Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.

Concetti fondamentali di elettronica

L'elettronica/elettrotecnica è sostanzialmente fisica degli elettroni.
Vediamo quali sono le forze fisiche che entrano principalmente in gioco e diamo alcune definizioni fondamentali facendo l'esempio di un semplice circuito con una lampadina

  • Loggen Sie sich ein, um Kommentare anzuzeigen.

  • Gehören Sie zu den Ersten, denen das gefällt!

Concetti fondamentali di elettronica

  1. 1. Fondamenti di fisica/elettrotecnica LEZIONE 1
  2. 2. Due grandezze fisiche fondamentali: • Tensione • Corrente Lampata (utilizzatore) Batteria (generatore) Circuito elettrico di base: due fili (conduttori), una batteria polarizzata (generatore) e una lampada (utilizzatore) La differenza di potenziale (d.d.p. = tensione) tra i due poli della batteria da origine ad uno spostamento di cariche elettriche (corrente elettrica). Le cariche si spostano dal polo positivo (+) verso il polo negativo (-).
  3. 3.  La tensione è la differenza di potenziale, calcolata tra due punti.  È, infatti, anche definita come d.d.p.  Si misura con il voltmetro  La sua unità di misura nel sistema internazionale (SI) è il volt (V) es. V = 12V Nell’esempio si specifica che la tensione vale 12 volt Tensione
  4. 4.  È la differenza di potenziale (tensione) a generare lo spostamento delle cariche (corrente)  Quindi in assenza di tensione non può esserci corrente, perché è essa che la provoca. Tensione e corrente
  5. 5.  La corrente è la quantità di cariche (Q) che si sposta in un’unità di tempo (1 secondo)  La corrente elettrica si misura in ampere (A) e si indica con I. I[A] = Q[q] / t[s] Corrente
  6. 6.  I due fili elettrici usati sono detti conduttori e in abito progettistico assumono due nomi ben particolari:  Fase (F)  Neutro (N)  Per distinguerli si usano conduttori di colori diversi: blu per il neutro, tutti i colori (tranne il blu) per la fase. Terminologia dei cavi
  7. 7. Schematizzazione FN +- Semplificazione grafica del semplice circuito di alimentazione continua di una lampadina
  8. 8. Circuito monofase FN +- Questo è un esempio di circuito monofase definito così perché viene impiegata una ed una sola fase. Esistono poi i circuiti trifase costituiti cioè da tre conduttori di fare oltre al neutro.
  9. 9.  La tensione che utilizzano i dispositivi elettroni quali le porte dei computer, e quella usata nei suoi componenti e di 5 V  La batteria è un generatore di tensione, di solito le batterie elettriche hanno una tensione nominale di 12v, le batterie delle macchine hanno invece una tensione di 24 V  La tensione di casa (in Italia) è di 230 V Tensioni
  10. 10.  Altissima: tensione nominale superiore a 150 KV.  Alta: tensione nominale compresa fra 35 e 150 KV.  Media: tensione nominale compresa fra 1 e 35 KV.  Bassa: tensione nominale inferiore a 1 KV. Classificazione delle tensioni
  11. 11. Due correnti La corrente può essere di due tipi: • CONTINUA (DC direct current) • ALTERNATA (AC alternate current)
  12. 12. http://antoninolatocca.com/

×