Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.

Social Media Strategy

1.919 Aufrufe

Veröffentlicht am

Un'ipotesi di Social Media Strategy.
Analisi Competitors.
Definizioni di obiettivi qualitativi e quantitativi.
Planning sui canali social.
Budgetting

  • Als Erste(r) kommentieren

Social Media Strategy

  1. 1. + Social Media Strategy Cibelle Dardi Stefania Manfredi Animare i Federica Mordini Federica Munaron Mauro Valentino Social Media
  2. 2. + Il punto sull’azienda  Piccola azienda italiana produttrice di abbigliamento sportivo tecnico per alpinismo, ciclismo e sport subacquei  Si caratterizza per aver brevettato un nuovo tipo di tessuto altamente resistente e di prossimo lancio sul mercato  L’azienda ha un proprio sito web e al momento è presente solo su Facebook  Budget per la campagna di 30.000 €
  3. 3. + Analisi dei competitors PATAGONIA FERRINO
  4. 4. +  Facebook rappresenta una sorta di meltin’ pot dove si pubblicano contenuti di natura diversa per raggiungere la maggior parte deiPATAGONIA clienti  Twitter non si discosta molto dagli obiettivi della pagina Facebook e 208.000 fan mantiene un profilo per lo più generalista 74.754 followers  Pinterest è dedicato esclusivamente 840 followers alla promozione della filosofia green del brand e alle sue scelte commerciali che favoriscono la salvaguardia dell’ambiente e la ricerca di metodi di lavorazione green dei materiali
  5. 5. +  Su LinkedIn il gruppo aperto Friends of Patagonia raccoglie articoli riguardanti per lo più la green economy e altri ancora che parlanoPATAGONIA del marketing strategico e delle campagne di sensibilizzazione promosse dal brand 898 adesioni  Su YouTube sono caricati video di imprese sportive al limite, mini 9.480 iscritti serie monografiche sul surf o sullo 539.2647 views sci, interviste e video test di prodotti e materiali scelti dal marchio  Il Blog è uno spazio per racconti e opinioni sul mondo di Patagonia e per la promozione della filosofia aziendale attraverso le testimonianze degli ambassador
  6. 6. +  Facebook contenuti aziendale, condivide esterni principalmente e del blog (escursioni, eventi, competizioni, storie) che testimoniano la vicinanza degli ambassador al marchio FERRINO  Twitter rimanda al blog e il profilo è dedicato al brand Outdoor. Sponsorizza eventi e contest sportivi. 3.700 fan Promozione dei prodotti assente. 361 follower  Su YouTube i video sono suddivisi in categorie (storia, prodotti, eventi, sport, escursioni e testimonials) ma l’interazione 114 iscritti sembra non funzionare 55.443 views  Il Blog è un luogo di incontro per appassionati di montagna attraverso foto, video e racconti di spedizioni estreme. Contiene appunti di viaggi e suggerimenti per sperimentare nuove occasioni di vita all’aria aperta
  7. 7. + Obiettivi della presenza sui Social Media  Favorire la conoscenza sul mercato del nuovo tessuto brevettato: - qualità tecniche e resistenza - provenienza dei materiali - metodo di lavorazione - impatto ambientale del ciclo di produzione   Brand Awareness con focus sulla produzione rigorosamente Made in Italy e storytelling sul brand
  8. 8. + Strategia e pianificazione  Content strategy per costruire unimmagine del brand più narrativa meglio inserita nell’universo dello sport e del Made in Italy  Tipologie di contenuto: - Promozionale - News e curiosità sul mondo dellalpinismo, del ciclismo e degli sport subacquei  Canali: - Facebook - Pinterest - Blog
  9. 9. + La strategia su Facebook Generale Prodotto  Monitoraggio giornaliero delle  Social Gaming: applicazione interazioni, pubblicazione mensile di gallerie di immagini relative alle gioco in cui i fan della pagina collezioni e dei nuovi contenuti possono disegnare il proprio provenienti dal blog capo di abbigliamento – fatto  Pubblicazione periodica di contenuti con il nuovo tessuto brevettato e notizie di fonti esterne relative al mondo degli sport – e condividere la propria creazione  Restyling grafico coordinato con limmagine aziendale  Teasing settimanale:  Social button sul sito aziendale anticipazione del lancio del nuovo tessuto tramite foto  Link Pinterest sulla pagina Facebook macro di dettagli
  10. 10. + I5 perché di Pinterest  Visual  Diretto  Economico  In Crescita  In Evoluzione
  11. 11. + La strategia su Pinterest  Apertura pagina aziendale per migliorare la brand image attraverso la pubblicazione di un’immagine al giorno  Creazione di boards tematiche - Catalogo dei prodotti - Immagini sullo sport - Immagini sulle bellezze naturali italiane - Immagini di eventi e di campagne a cui aderisce l’azienda
  12. 12. + La strategia sul Blog  Guest post con invio di gadget premio ai blogger  Employees Engagement  Eventi, fiere e campagne di sensibilizzazione ambientale  News e curiosità sul mondo sportivo (alpinismo, ciclismo, subacquea)
  13. 13. + Obiettivi quantitativi in 12 mesi
  14. 14. + Obiettivi quantitativi in 12 mesi  Facebook +2000 fan (punto di partenza di 200 fan);  Pinterest +200 followers (punto di partenza di 0 followers);  Blog +100 subscribers + interazione + commenti + discussioni
  15. 15. + Modalità e costi di gestione Social Media Attività di Specialist Agenzia Contingency guest post interno 18.000 € 9.000 € 2.000 € 1.000 € attività redazionali, sviluppo spedizione di apertura pagina applicazione gadget premio ai aziendale Pinterest, Facebook, restyling blogger monitoraggio grafico e attività Facebook, personalizzazione Pinterest e blog del blog aziendale aziendale
  16. 16. + Le chiavi di successo della Social Media Strategy  Coinvolgimento a 360° del cliente e del dipendente  Corporate Environment Responsibility  “….continuate a sfruttare i vostri tesori, donate un po’ della vostra bellezza al mondo” Philip Kotler in occasione di World Business Forum 2012  Branding, branding e branding con Pinterest

×