Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Die SlideShare-Präsentation wird heruntergeladen. ×

Ananas al maraschino

Weitere Verwandte Inhalte

Ähnliche Bücher

Kostenlos mit einer 30-tägigen Testversion von Scribd

Alle anzeigen

Ananas al maraschino

  1. 1. Avanzamento con clic del mouse
  2. 2. Originaria dal sud-America, la pianta dell’ananas fu portata nelle isole caraibiche dagli Indi Caribi e, nel 1493, Cristoforo Colombo la vide per la prima volta e fu diffusa anche in Europa. Ma frutti simili appaiono, stranamente, raffigurati anche in alcuni mosaici romani.
  3. 3. L’ananas ha 40 calorie per 100 grammi; ricco di vitamine, sono numerose le sue proprietà, ad esempio, contiene un en- zima, la bromelina, che accelera il meta- bolismo; L’estratto secco favorisce la digestione e migliora la cellulite. Vediamo ora come si prepara l’Ananas al Maraschino
  4. 4. Occorre, naturalmente, un ananas e del liquore Maraschino.
  5. 5. Elimino una parte del ciuffo, bello verde e sano, indice di freschezza.
  6. 6. Lo taglio a metà e ne copro una parte con pellicola per alimenti, per conservarlo in frigo.
  7. 7. Come si vede dalla compattezza della polpa e dal colore, questo è perfettamente maturo.
  8. 8. Taglio ancora a metà, conside- rando un quarto, una porzione. Elimino la parte centrale, troppo legnosa, ma la tengo da parte per la decorazione finale.
  9. 9. Incido poco sopra alla buccia per estrarre la polpa;
  10. 10. eccola qui, rovesciata: aveva pochi “occhi” legnosi, che è stato facile togliere con la punta di un coltellino.
  11. 11. Ora taglio la polpa a fettine spesse più o meno un centimetro
  12. 12. e poi a metà, ricavando dei cubetti;
  13. 13. li raccolgo in una insalatiera,
  14. 14. ci verso sopra un bicchierino di maraschino,
  15. 15. mescolo per bene e lascio una decina di minuti in infusione.
  16. 16. Dopo questa breve macerazione nel liquore, rimetto i cubetti di ananas nel “guscio”.
  17. 17. Ho raccolto il liquido di macerazione in un bicchierino, servito vicino e lasciato al naturale, senza neppure filtrarlo.
  18. 18. Ma si può anche versare sopra all’ananas, secondo i gusti.
  19. 19. Se preferite, si può ricomporre l’ananas tagliato, spostando dei cubetti alternati, più in fuori: così come vedete qui.
  20. 20. Stile “barchetta”, con sopra la parte centrale che avevamo messo via: non si butta niente, ciò che non è commestibile è utile per la decorazione!
  21. 21. Ciò che non si vede è che ha un sapore fantastico, dolcis- simo, anche al naturale … e poi, con tutte le sue pro- prietà benefiche, è davvero un toccasana: ricordiamoci che agisce (fra l’altro) contro la cellulite! Realizzazione, testo e foto: zafulla1@yahoo.it

×