Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.

La Finlandia

Martina

  • Als Erste(r) kommentieren

  • Gehören Sie zu den Ersten, denen das gefällt!

La Finlandia

  1. 1. LA FINLANDIA Geografia Martina Martello
  2. 2. Nome Prende nome di Finlandia perché è un nome germanico (Finnland, cioè "paese dei Finni") Caratteristiche della Finlandia Superficie= 338.444 Kmq La Finlandia è suddivisa in:  6 province  le province sono divise in 19 regioni  le regioni sono divise in 77 distretti  i distretti sono suddivisi in 415 comuni Popolazione= 5.487.308 ab. In Finlandia vivono 5,5 milioni di persone, per la maggior parte concentrate nelle regioni meridionali. In termini di superficie, è l'ottavo Stato più grande d'Europa e lo Stato con più bassa densità di popolazione nell'Unione europea. Politicamente, è una repubblica parlamentare con un governo centrale con sede nella capitale Helsinki, i governi locali in 336 comuni e una regione autonoma, le isole Åland. Circa un milione di abitanti vive nella
  3. 3. I confini La Finlandia confina: A est con la Russia A nord con la Norvegia A ovest con la Svezia Svezia Russia Norvegia
  4. 4. Forma di governo Forma di governo Repubblica parlamentare Il Governo della Finlandia è l'organo dello Stato che detiene il potere esecutivo in Finlandia. Chi dirige tale organo è il Consiglio di Stato. Il primo ministro e i ministri rispondono del proprio operato innanzi al Parlamento.
  5. 5. UE= Sì EURO= Sì
  6. 6. Capitale= Helsinki Situata su una penisola che si affaccia sul Mar Baltico a sud del Paese, Helsinki è la capitale della Finlandia. Da sempre tra i primi posti in classifica per qualità della vita a livello globale, è una città davvero interessante da visitare a livello turistico. Non solo per i suoi facili collegamenti con altre belle città di altri Paesi vicini, come Stoccolma, Tallin e San Pietroburgo; ma soprattutto per la sua atmosfera da grande città immersa nella natura, e per le sue belle attrazioni. Tra queste, non sono da perdere la Mannerheimintie, la strada principale su cui si affacciano stupendi palazzi; la Cattedrale luterana, il Parlamento, la Cattedrale di Uspenski, il Museo Nazionale e l’originale Kiasma, il museo di arte contemporanea.
  7. 7. 1. Turku Situata nella zona sud-ovest del Paese, la sua posizione proprio sulla foce del fiume Aura rende Turku una città davvero suggestiva, sia in primavera sia sotto la neve candida dell’inverno. Importante centro culturale e finanziario, Turku è anche la città più antica della Finlandia, risalente al XIII secolo, e una delle città natalizie del mondo. Nota anche come porto turistico, Turku è una città davvero piacevole da esplorare con calma, tra uno scorcio caratteristico e un localino da scoprire; a partire dalla bella Piazza Grande, si possono visitare la splendida cattedrale e il castello medievale che ospita anche un museo storico. 2. Tampere Una delle più importanti città della Finlandia, anche Tampere si trova nella zona sud del Paese; lontana dal mare, si sviluppa però sulla sponda dei due laghi Pyhäjärvi e Näsijärvi, che formano le suggestive rapide Tammerkoski. Tampere è una città piuttosto viva dal punto di vista culturale; qui, ad esempio, si può visitare il Centro Museale Vapriikki che comprende anche il museo di storia naturale. Anche le architetture religiose sono da vedere; ci sono la particolare Chiesa Kalevan e la bella Cattedrale, in pietra con tetti di tegole rosse. 3. Oulu Poche città della Finlandia si trovano nella zona settentrionale del Paese, e Oulu è la principale di queste. Situata sulle rive del Golfo di Botnia, è una città piuttosto recente – risale al XVII secolo – ed è nota per essere un centro tecnologico piuttosto avanzato. Qui potrai visitare il Duomo e altri particolari edifici religiosi, come la Chiesa dello Spirito Santo, nonché il Centro Scientifico Tietomaa, il Parco di Hupisaari e diversi musei di vario genere.
  8. 8. 4. Rovaniemi Una delle città più famose della Finlandia è sicuramente Rovaniemi, che è anche capitale della regione storico-geografica della Lapponia. Situata a pochissimi chilometri dal Circolo Polare Artico, Rovaniemi è una piccola ma piacevole cittadina spesso ricoperta da un soffice strato di neve; la sua attrazione principale è sicuramente il Santa Claus Village, il parco tematico che rappresenta la cosiddetta “casa di Babbo Natale”. È un luogo davvero speciale per quei grandi e piccini che amano la magia dello spirito natalizio! 5. Espoo Espoo (Espoo / Esbo (svedese)) è la seconda città più grande del paese. Questa è la città satellite di Helsinki, che, insieme a Vantaa e Kauniainen, rende Helsinki una città con oltre un milione di abitanti. In effetti, è difficile chiamare Espoo una città - non ha un centro storico in quanto tale, ma piuttosto è un villaggio di cottage e diversi complessi urbani a più piani, combinati in un'unica infrastruttura. Si trova sulle rive del Golfo di Finlandia a ovest di Helsinki.
  9. 9. Aspetto fisico Il territorio= La Finlandia è in gran parte pianeggiante, le aree centro- orientali e settentrionali sono più movimentate con colline alte generalmente poche centinaia di metri, mentre l'unico rilievo montuoso vero e proprio si trova nell'estremità nord-occidentale, al confine con la Norvegia (Halti, 1.324 m.). I fiumi= I fiumi principali si trovano nella parte centro-settentrionale del Paese. Hanno un percorso breve e le loro acque sono utilizzate per la produzione di energia elettrica. Il fiume più lungo del paese è il Kemijoki che sfocia nel golfo di Botnia nei pressi della città di Kemi. I fiumi principali sono: Kemijoki (sfocia nel golfo di Botnia), Kymi (sfocia nel golfo di Finlandia), Tornio e Muonio. I laghi= Una delle caratteristiche della Finlandia è l'enorme numero di bacini lacustri ed il loro intricato reticolo fatto di canali ed isole, ne è un ottimo esempio il Lago Saimaa, che nel complesso ha una superficie di 4.400 Km², considerando tutte le sue ramificazioni (Haukivesi, Orivesi, Pihlajavesi fra gli altri), mentre il lago propriamente detto è ampio 1.377 Km². Altri laghi di dimensioni ragguardevoli sono l'Inari (1.084 Km²), in Lapponia, il Päijänne (1.083 Km²), il Pielinen (894 Km²) e l'Oulujärvi (887 Km²). Le coste= La fascia costiera, che si sviluppa per circa 1 100 km lungo il mar Baltico, non presenta ovunque le stesse caratteristiche. Il suo profilo, infatti, è molto frastagliato nei pressi delle Isole Åland, a Sud, mentre lo è di meno nel golfo di Finlandia e nel golfo di Botnia a occidente. Il litorale è difficilmente accessibile durante il periodo invernale, infatti gran parte delle acque ghiacciano a causa delle rigide temperature. Le isole= Le isole della Finlandia sono numerosissime, l'arcipelago più importante è quello delle Isole Åland.
  10. 10. Economia
  11. 11. Il settore primario della Finlandia è strutturato principalmente in agricoltura, selvicoltura e pesca. Premettendo che l'economia della nazione si basa comunque sull'industria, per via del clima sfavorevole, l'agricoltura copre solo circa il 5% del prodotto interno lordo. Settore Primario
  12. 12. Grazie alla presenza delle foreste sono nate diverse industrie per la lavorazione del legname, della carta e della cellulosa, che vengono poi esportati all’estero. Sono molto diffuse anche le industrie alimentari per la lavorazione del latte, le industrie meccaniche e quelle dell’alta tecnologia, in particolare quelle dei cellulari. Settore secondario
  13. 13. Settore Terziario Attualmente la Finlandia presenta una economia di industria avanzata, caratteristica dei paesi europei più industrializzati: due terzi della sua produzione complessiva provengono dal settore del terziario che copre il 62% del PIL nazionale. L'industria è prevalentemente manifatturiera (34% del Pil).
  14. 14. Cultura Lingue Finlandese e Svedese Religioni I finlandesi sono in maggioranza cristiani. Più precisamente, un po' più del 75% della popolazione è di confessione evangelica luterana, che risulta così la principale confessione religiosa nazionale.
  15. 15. LA POPOLAZIONE IN FINLANDIA NEI SEGUENTI ANNI 1750 1950 2021 5 487 308 Abitanti 1550 300 000 Abitanti 421 000 Abitanti 4 029 803 Abitanti Da questa tabella capiamo che all’epoca probabilmente facevano tantissimi figli, perché dal 1750 al 1950 la popolazione è cresciuta tantissimo, mentre ora ne fanno pochissimi perché dall’anno 1950 a oggi la popolazione è cresciuta solo di un milione

×