Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.

Sport brochure

899 Aufrufe

Veröffentlicht am

  • Loggen Sie sich ein, um Kommentare anzuzeigen.

Sport brochure

  1. 1. progetto “Mus-e”• Elementare “Silvio Pellico”, classe 3C - Torino lo Sport è gioco, partecipazione, stile di vita
  2. 2. “LO SPORT DEVE ESSERE PATRIMONIO DI TUTTI GLI UOMINI E DI TUTTE LE CLASSI SOCIALI” Pierre de Coubertin 3
  3. 3. 4
  4. 4. In tutta Europa, nel 2015, quando si parlerà di sport si parlerà di Torino. Si parlerà di una festa di piazza e di popolo, dell’emozione collettiva che fa venire i brividi per una vittoria e piangere per una sconfitta, si parlerà del viaggio verso una città che chiama a raccolta, da molti paesi, gli innamorati dello sport e delle sue vibrazioni. L'assegnazione del titolo di Capitale Europea dello Sport rappresenta per Torino un’opportunità e una sfida. È l’opportunità di raccontare cosa questa Città abbia inventato per lo sport e la sfida di coinvolgere gli sportivi del mondo a guardare a Torino come a una città speciale. L'assegnazione del titolo è l’occasione di riconoscimento del valore delle politiche pubbliche a sostegno dello sport intraprese negli ultimi anni, e la volontà di creare un programma di eventi in cui le grandi manifestazioni agonistiche si alternassero a feste per i cittadini. Per il sistema sportivo torinese - articolato, storico, capillare su un territorio che dello sport ha fatto uno strumento di integrazione - è l’occasione di aumento della visibilità delle discipline e delle attività correlate, con un effetto finale che si prevede positivo in termini di afflusso di pubblico e di nuovi iscritti e praticanti. I temi della territorialità, cioè di sinergia con le realtà istituzionali e civili, dell'accessibilità da parte delle fasce più deboli e i temi della trasversalità rispetto agli altri ambiti di eccellenza cittadina (cultura, sistema universitario, educativo e sanitario…), saranno i cardini portanti dell’articolato programma di eventi e progetti che si svilupperanno nell’arco di dodici intensi mesi di proposte per tutti. Torino 2015 sarà tutto questo. E sarà molto di più. Sarà l’emozione di sentirsi comunità. Lo sport è a Torino, Torino vi aspetta. Stefano GALLO Assessore Sport e Tempo Libero Piero FASSINO Sindaco della Città di Torino 5
  5. 5. In queste pagine le tante facce dello Sport torinese: da quello che ha fatto la Storia, ai giochi di quartiere, dai bambini ai "vecchi" impenitenti delle più disparate discipline sportive, agli sport paralimpici e olimpici. E Torino è una città ospitale anche per gli sportivi che amano le passeggiate nei parchi, le corse solitarie sui Lungo Po, le piste ciclabili e persino qualche acrobazia nelle scuole circensi. 6
  6. 6. La storia dello Sport a Torino, dalla Reale Società Ginnastica al calcio di Juve e Toro, dall'Atletica alla Pallacanestro, dal Rugby al Nuoto al Canottaggio alla Scherma allo Sci, fino alle recenti scuole di Arti marziali e delle attività Paralimpiche, è una storia secolare di splendori e di passione popolare insieme, di grandi sfide e di pratica quotidiana, di impegno civico e di civile partecipazione che attraversa tutte le età e tutti i ceti sociali. Oggi Torino, che ha la più alta densità di impianti e servizi sportivi del Paese, presenta con orgoglio il suo titolo di Capitale Europea dello Sport 2015 forte e consapevole del fatto che dietro di sé e con sé ha una comunità di donne e di uomini che ha vissuto e vive lo sport come qualcosa che Unisce, Appassiona, Innamora, Rispetta, Condivide, Aggrega, Libera. Sono infatti queste le parole chiave che abbiamo scelto, all'inizio di questo 2014, per accompagnarci durante tutto il prossimo anno in cui festeggeremo la nostra Festa Sportiva più grande e partecipata. E accanto a quelle parole-chiave abbiamo coniato lo slogan "Scegli lo sport, sorridi!", che è un invito a condividere e ad avere fiducia. Fiducia nelle proprie forze, nei propri progetti, nei propri sogni. Perché lo Sport è gioco, è cultura, è partecipazione, è stile di vita. Lo Sport è una festa che ci fa compagnia e ci fa crescere, insieme. E il titolo di Capitale Europea avrà un senso solo se riusciremo a farne, per Torino e per i torinesi, una grande e duratura festa popolare, celebrando de Coubertin che ci ha consegnato in eredità questa esortazione: "Tutti gli sport, per tutta la gente". 7 "TUTTI GLI SPORT PER TUTTA LA GENTE"
  7. 7. 8
  8. 8. il GRANDE SPORT Centinaia di eventi, di atleti, di grandi show. Con ospiti da tutto il mondo, giovani e grandi "vecchi" dello Sport internazionale. Per ogni mese del 2015, un avvenimento, uno spettacolo da "vivere", piccoli e grandi sogni a occhi aperti da realizzare. E sarà l'atletica, il calcio, il rugby, la scherma, il nuoto e i tuffi, il ciclismo, la pallacanestro, l'automobilismo e la pallanuoto, lo sci e le maratone e ancora tanto altro. Insomma ce ne sarà per tutti i gusti e per tutte le passioni, nelle palestre e nei luoghi sportivi che tutta Italia ci invidia. "PERCHÈ TORINO SIA CAPITALE DELLO SPORT NEL 2015 E NEGLI ANNI A VENIRE" Piero Fassino, Sindaco di Torino 9
  9. 9. 10 World League Maschile Pallanuoto Partenza Rally Storico Torino Montecarlo Thaiboxemania Olimpiadi degli oratori con finali durante la Settimana Europea dello Sport Trofeo internazionale di Hockey Subacqueo Gennaio Regata Internazionale d’Inverno sul Po Campionato Italiano Juniores Assoluto Kumite di karate Campionati Italiani Assoluti Nuoto Sincronizzato Campionati Italiani Juniores di Teakwondo Campionati Italiani di Maratona di Canoa Febbraio Just the Woman I am – Corsa e Fitwalking Partita di calcio amichevole Italia - Inghilterra Tappa Star Class di Short Track Campionati Italiani Duathlon Campionati Italiani di Kendo Campionati Italiani Universitari Invernali di Sci Marzo Campionati Mondiali Calcioballila Festival Internazionale del Tango Argentino XXVI Edizione Giochi Internazionali della Gioventù Salesiana Campionati Italiani Assoluti Nuoto per Salvamento 24 hours World’s Championship Vivicittà - corsa 43° Trofeo Città di Torino volo a vela - Campionato Italiano 18 mt. Torneo Internazionale Hockey su ghiaccio under 11 “Little Rascals” 2a edizione A prile The show Campionati Italiani sport da tatami The Color Run Partenza tappa finale Giro d’Italia Turin Half Marathon Campionato Italiano di Twirling serie A freestyle a squadre Finale di Basket del Campionato di Divisione Nazionale Giovanile under 19 3a Edizione Turin Curling Cup io Gran Premio dell’Automobile Magg Campionati Italiani Assoluti di Scherma Campionati Italiani Assoluti di Tennis Tavolo Campionato Nazionale Bocce specialità Volo Campionati Italiani estivi Nuoto Pinnato di categoria e assoluti Reale Società Ginnastica Trofeo Torino 2015 Giugno
  10. 10. 11 Lug lio Street Golf Swimming Cup Campionati Italiani Assoluti di Atletica Leggera Tennis Summer Cup Campionato Italiano di Beach Volley Agosto The Match Rugby Settimana Europea dello Sport Italia Scozia Settembre Campionato Italiano di Tiro alla Targa Gran Fondo Internazionale Master di Ciclismo Campionati Italiani Assoluti di Ginnastica Artistica Campionato Nazionale Femminile specialità Volo 2015 Torino European Climbing Challenge Fiamme Gialle Day Ottobre Europei Maschili Pallavolo Electric Run Turin Marathon Mondiali danze caraibiche Torneo Future International Series di Badminton Master Move week Novembre Kinder e Silver Skiff Grand Prix Internazionale Fioretto Maschile e Femminile Trofeo Inalpi Campionato per il titolo Europeo di Pugilato Dicembre Campionati Italiani Assoluti di Pattinaggio ghiaccio di figura Trofeo Internazionale 4 nazioni di Tuffi Italia-Germania-Russia-Ukraina Campionati Italiani Assoluti di Judo Campionati Italiani Assoluti Stile libero e Lotta Assoluti Italiani di Lotta greco-romana Trofeo Agnelli must go on
  11. 11. 12
  12. 12. lo SPORT È “POP” Pierre de Coubertin 13 "Pop" sta, naturalmente, per popolare nel senso pieno della parola. Nel senso che appartiene all'insieme di tutti i cittadini, senza distinzione di classe sociale, provenienza di censo, di etnia, di età e anche nel senso di noto, diffuso, praticato, che gode delle simpatie di tutti. Che è divertimento, crescita, confronto, condivisione per tutti. Quando Torino si è candidata a conquistare il titolo di Capitale Europea dello Sport 2015, aveva esattamente in mente questo: è una città intera - con le sue associazioni, i suoi impianti sportivi, le sue scuole, le sue antiche tradizioni e i rinnovati successi - a candidarsi e a festeggiare questa scelta. E allora ecco che il tratto principale di questo 2015 come Capitale dello Sport, sarà appunto la Festa di Popolo, la Partecipazione, il Gioco, l'Appassionarsi Insieme. E per un intero anno, i quartieri, le piazze, i luoghi sportivi celebreranno questa Festa come festa di Tutti, all'insegna dell'amicizia, della passione, della condivisione. “UN PAESE PUÒ DIRSI DAVVERO SPORTIVO QUANDO LA MAGGIORANZA DEI SUOI ABITANTI SENTE LO SPORT COME UNA NECESSITÀ PERSONALE”
  13. 13. 14 Gennaio Grande Festa d’Inaugurazione per l’anno che vedrà Torino Capitale Europea dello Sport, il 30 gennaio al Palavela. Personaggi della cultura, dello spettacolo e dello sport per una kermesse imperdibile. A seguire una grande festa sul ghiaccio che coinvolgerà tutto il pubblico partecipante. Aprile Bocce in città, Torino “Capitale delle Bocce”. Grande tradizione sportiva ed aggregativa piemontese che coinvolge gli “over 60”, entra nelle scuole per unire le generazioni, giovani ed anziani, che oggi hanno sempre meno occasioni d’incontro. Maggio Miniolimpiadi metropolitane. Nuovissima competizione sportiva di pallacanestro, pallavolo, softball, calcio, calcio a 5 e atletica leggera tra istituti scolastici di scuola primaria e secondaria di primo grado. Premiazioni con grande festa finale e la partecipazione di migliaia di bambini. A tutto Basket. Manifestazione dedicata al basket, rivolta al pubblico dei più giovani, degli studenti e a tutti gli appassionati di questo coinvolgente sport. Giugno San Giovanni, rievocazione dei giochi sportivi popolari. L’appuntamento nel 2015 si fonde con lo Sport proponendo un calendario ricco di avvenimenti legati al folclore, alla musica e alla scoperta di antiche tradizioni. La parte sportiva si incentrerà in particolare sui giochi popolari quali il tamburello e la pallamano. www.comune.torino.it/sportetempolibero TORINO 2014 15 - 24 GIUGNO SPETTACOLO PIROTECNICO R E G A T E M U S I C A R I E VO C A Z I O N I S T O R I C H E
  14. 14. 15 Luglio Ballando sotto la Mole. Torino celebra il fascino della danza e del ballo, creando momenti di aggregazione all’insegna del movimento e del divertimento. Un modo per unire le diverse culture del mondo utilizzando il linguaggio universale dello sport. Settembre Three Days of Metropolitan’s Sport. Tre giorni all’insegna dello sport per tutti. Tante proposte offerte dalle federazioni, dagli enti di promozione sportiva, dalle associazioni e dalle società per provare e conoscere le diverse discipline. Serata clou con musiche e animazioni. Ottobre La Stracammino si inserisce quale evento conclusivo del progetto cittadino “Palestre a cielo aperto” con l’obiettivo di promuovere “il camminare” come attività quotidiana. Il percorso attraversa il centro cittadino con 2 punti di partenza e tragitti diversificati per dare a tutti l’opportunità di partecipare. Novembre Turin Winter Sport. Oltre 100 giorni dedicati alla promozione degli sport invernali. Numerose proposte ludiche per bambini e momenti pre-serali per i giovani. Dicembre Cerimonia di chiusura. Sarà l’occasione per salutare l’anno di Torino Capitale Sportiva e rivivere i momenti più significativi di questo 2015, all’insegna del grande sport e della grande partecipazione popolare.
  15. 15. 16
  16. 16. E allora Musica, Cinema, Letteratura, Arte, Cibo, Educazione... E poi ancora Volontariato, Disabilità, Servizi dedicati ai Giovani. Dunque lo Sport come pratica culturale e sociale, in un confronto continuo e quotidiano su una tastiera di colori, suoni, contenuti e azioni che coinvolge l'intera comunità nelle sue espressioni e aspirazioni più significative. Non poteva mancare a Torino, tra le capitali culturali più accreditate in Italia e nel mondo, questo dialogo diretto e proficuo con la Cultura, le sue numerose declinazioni e i suoi grandi talenti; con la rete, fittissima e qualificatissima - anche questa nazionale ed europea - del sociale e delle strutture di Welfare; con il mondo della Disabilità che a Torino vanta protagonisti assoluti delle prime, epiche battaglie contro ogni barriera e contro ogni diseguaglianza. Ecco, è la ciliegina sulla torta di una città avvezza al bello, al giusto, al solidale e con un valore praticato della "condivisione" e della "partecipazione" che ha pochi eguali in giro per l'Italia. Sport, Cultura, Partecipazione e Stili di vita a Torino sono una sinfonia unica da conoscere e rispettare. 17 lo SPORT È CULTURA, PARTECIPAZIONE, STILI DI VITA “PER OGNI INDIVIDUO, LO SPORT È UNA POSSIBILE FONTE DI MIGLIORAMENTO INTERIORE” Pierre de Coubertin
  17. 17. 18 e... Alimentazione “spOrto”. In collaborazione con Slow Food un progetto che affronta le grandi questioni della nutrizione del Pianeta e connette Torino all’EXPO Milano del 2015. Partendo anche dall’esperienza e dalla diffusione degli “orti urbani” di cui Torino è città capofila in Italia. Arte Presentazione del francobollo dello Sport realizzato in occasione di Torino Capitale dello Sport a cura della Consulta Filatelica. Design e arte contemporanea in collaborazione con Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Fondazione Ettore Fico e Associazione Muse. Il legame tra arte e sport vanta una tradizione antica che arriva ai giorni nostri. Mostre dedicate e laboratori didattici saranno realizzati nel corso dell’anno aperti a tutti i cultori dell’arte sportiva. “Il Senso Del Corpo”, 1° Festival Internazionale delle Scuole di Arte e Design. Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino. “Lo Sport attraverso la Storia della Società di Ginnastica”. In occasione del 171° compleanno della Reale Società Ginnastica grande evento espositivo per celebrare una storica “palestra” e i suoi successi nel corso dell’ultimo secolo. Ingenio Arte Contemporanea. Mostra arti grafiche e video. Montagna di Sport. Rassegna di documentari e film promossa dal Museo Nazionale della Montagna. “Uno Scatto per Lo Sport”, Concorso Fotografico a cura del Cus, Editrice La Stampa e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. Concorso Fotografico. A cura dell’Associazione Granata. Fotografia e Sport. Mostra della Camera Centro Italiano per la Fotografia. “Ayrton Senna, la leggenda”. Mostra interamente dedicata a Ayrton Senna, curata da Claudio Giovannone presso ADP Log.
  18. 18. Cinema Sottodiciotto Film Festival. Concorso nazionale “Storie di Sport” a cura di AIACE. “Il campione dimenticato”. Film dedicato alle imprese ciclistiche di Giovanni Valetti, a cura di H12. “Sport e Cinema” con il Museo Nazionale del Cinema. Cinema e sport moderno nascono nella società industriale di fine Ottocento. Il primo è una novità assoluta dei mezzi di comunicazione di massa, il secondo - lo sport del mito decoubertiniano - comincia a conquistare il consenso delle masse. Su questo affascinante percorso è stata realizzata una rassegna cinematografica dedicata, appunto, alla grande epopea sportiva raccontata al cinema. Etica Premio Rinaldo Bontempi e Laudi a cura dell’Associazione Etica e Sport Concorso Nazionale di Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità. Dedicato al rapporto tra cibo, stili di vita e sport a cura dell’Associazione Pedagogisti Italiani. Istruzione Premiazione Concorso Tesi di Laurea su Salute e Ben-Essere. Federsanità Piemonte. Premio Tesi di Laurea sullo Sport a Torino. Associazione Premio Tesi di Laurea Torino. Presentazione e Premio “Mascotte Torino 2015” realizzato dal M.I.U.R. Letteratura Salone Internazionale del Libro. I giorni della fiera si propongono come una sorta di laboratorio culturale in cui mettere a confronto il tema sportivo e la sua storia raccontata attraverso le lettere, la poesia, il grande giornalismo. Un’esperienza già sperimentata con successo nel 2013. Letture a tema sportivo ed incontri con gli scrittori. A cura del Circolo dei Lettori. “Incontri sul tema Sport” organizzati dalle Biblioteche Civiche Torinesi. Musica Concerto della Filarmonica di Torino. Teatro Regio Torino. La staffetta dei Cori. Associazione Cori Piemontese. Festa della Musica a tema Sportivo. Conservatorio di Torino. 19
  19. 19. 20 “OPEN SPORT” & diritti Allo scopo di avvicinare coloro che per difficoltà varie o per mancato interesse, non hanno sperimentato prima la pratica dello sport e di conseguenza il benessere derivante, sono previste attività gratuite per tutto l’anno dedicate all’intera cittadinanza. Il programma di attività prevede una diversificazione degli interventi a seconda dei target di utenza.
  20. 20. 21 Palestre a cielo aperto Il progetto è orientato a diffondere la pratica delle attività “outdoor” trasformando il ricco patrimonio di parchi cittadini e del lungo fiume in vere e proprie palestre a cielo aperto. La proposta dedicata agli adulti e agli over 60 prevede lezioni di gruppo gratuite, dedicate all’insegnamento del fitwalking, del fitness e di attività diverse esercitate sia a corpo libero che utilizzando gli attrezzi, con il supporto di istruttori qualificati. Sarà possibile allenarsi a partire dal mese di aprile fino ad ottobre nei parchi: Ruffini, Colletta, Valentino e Colonnetti nei giorni infrasettimanali in orari diversificati per favorire l’adesione delle varie fasce di utenza. I cittadini potranno usufruire gratuitamente della consulenza di personale medico per il monitoraggio delle abilità motorie e per consigli sulla modalità di allenamento personalizzato. Il Club 2015 La Città di Torino offre a tutti coloro che aderiranno all’iniziativa “IL CLUB 2015” una tessera numerata che permetterà di accedere, gratuitamente o mediante il pagamento di una quota scontata, ad un ventaglio di interessanti opportunità sportive, ricreative e commerciali (accesso ad impianti ed eventi sportivi , corsi ed attività , itinerari culturali e sconti per l’acquisto di prodotti presso negozi convenzionati). Per aderire al Club 2015 sarà sufficiente recarsi ai Punti di Informazione Sportiva presenti durante gli eventi in programma e pubblicati sul sito www.torino2015.it, compilare una cartolina rispondendo a domande sulle abitudini sportive ed inserendo il proprio indirizzo e-mail. La tessera è personale, dunque non è cedibile a terzi, le iniziative in essa incluse saranno valide esclusivamente da marzo a dicembre 2015. Il vademecum illustrativo delle opportunità, sarà consultabile e scaricabile in formato pdf sul sito citato. Sport open day A partire da febbraio 2015, ogni primo mercoledì del mese , i cittadini di qualsiasi età potranno usufruire gratuitamente di numerosi impianti sportivi che erogano servizi a domanda individuale (piscine, piste ghiaccio e campi da tennis). Tutte le info sugli impianti aderenti all’iniziativa saranno pubblicati a partire dal 1 febbraio su www.torino2015.it L’iniziativa nasce dal progetto orientato a massimizzare la fruibilità e la partecipazione alle attività sportive di tutti i tipi di pubblico, così che gli impianti sportivi possano sempre più diventare luoghi di incontro ed aggregazione. A termine delle attività i Volontari di Torino 2015 distribuiranno un questionario raccogliendo impressioni, suggerimenti e opinioni. Segue
  21. 21. 22 Per i giovani A Torino i giovani tra i 6 ai 17 anni di età praticano, fuori dall'ambito scolastico, per i due terzi almeno uno sport a cui dedicano settimanalmente in media 3 ore. Con l’aumentare dell’età diminuisce l’impegno sportivo (sia continuativo sia saltuario) e aumenta quello nelle attività fisiche svolte in autonomia. Da un’indagine sul grado di efficienza fisica dei bambini nell’area urbana di Torino, emerge che, all’interno del gruppo di chi non pratica sport, oltre l’86% desidererebbe praticare un’attività sportiva. Progetti ad hoc per rispondere a questa potenziale domanda e dare un'opportunità a chi per motivi diversi non può svolgere l'attività desiderata; in particolar modo per oltre 52.000 alunni della scuola dell’obbligo, la Città propone specifiche opportunità di pratica sportiva, tramite l’offerta di corsi svolti da istruttori professionisti nelle palestre e nelle piastre polivalenti presenti nei plessi scolastici. Gioca per Sport Il progetto intende far conoscere agli alunni della scuola primaria una vasta gamma di discipline sportive sotto la guida di istruttori qualificati, favorendo anche la partecipazione dei bambini diversamente abili. Per le classi prime, seconde e terze il programma propone un percorso di attività ludico-motoria per promuovere lo sviluppo delle abilità di base coordinate, per le classi quarte e quinte il programma propone corsi riguardanti regole e svolgimento a scelta tra una vasta gamma di discipline sportive, sperimentando in particolare quelle poco conosciute, da praticare individualmente o in squadra o in ambienti naturali per tipologie di sport quali canoa, sport orientamento. Pass 15 Dopo la Scuola dell’obbligo l’offerta sportiva prosegue con il progetto “Pass 15 Sport”. I “nuovi quindicenni” di Torino e dei Comuni della prima cintura torinesi avranno nel 2015 una offerta arricchita per saggiare gratuitamente un interessante ed articolato pacchetto con oltre 70 discipline sportive tra cui ad esempio il tennis, l’arrampicata sportiva, il tiro con l’arco, la ginnastica artistica e acrobatica, il football americano oltre ad ingressi in tutte le piscine comunali, all’interno di un programma che nel corso dell’anno viene arricchito di nuove proposte ed opportunità. Attraverso la sperimentazione viene data ai giovani adolescenti l’opportunità di “misurarsi” con la vita attraverso un processo di crescita e nello stesso tempo di partecipazione e socializzazione. A scuola per Sport Il progetto ha come fine la diffusione tra le “giovani “ leve di discipline sportive meno conosciute al grande pubblico e soprattutto la valorizzazione dello sport nell’ambito del processo di formazione psico-fisica degli alunni delle scuole secondarie di primo grado; propone corsi di cinque ore per ogni classe a scelta tra 16 discipline sportive e condotti da Istruttori delle Federazioni Sportive Nazionali. Una piscina per imparare I corsi di nuoto sono rivolti a tutte le scuole primarie cittadine, prevedono cicli di massimo 10 ore di lezioni per consentire agli alunni di acquisire confidenza con l’acqua e di imparare a nuotare sotto la guida di istruttori qualificati. E’ particolarmente curata la partecipazione dei bambini diversamente abili
  22. 22. 23 “TUTTI GLI SPORT DEVONO ESSERE TRATTATI SULLA BASE DELL’UGUAGLIANZA” Pierre de Coubertin Torino sostiene lo sport senza limiti e barriere: nell’ambito delle diverse iniziative volte a sensibilizzare il territorio sul tema “sport e disabilità” sarà sostenuto il progetto legato alla 1a Giornata nazionale dello Sport Paralimpico Invernale attraverso l’allestimento di una grande pista di fondo e di discesa e la collaborazione per l’avvio di una vera e propria promozione delle attività sportive paralimpiche. Tutti i progetti sportivi proposti alle scuole dalla Città in collaborazione con le Federazioni sportive e con gli Enti di Promozione Sportiva affidatari dei corsi, presteranno sempre più attenzione ad agevolare la partecipazione dei ragazzi diversamente abili, mettendo a loro disposizione personale con esperienza di insegnamento qualificato. Gli eventi Trofeo Internazionale della Mole Tennis in Carrozzina, Campionati Italiani Tennis Tavolo Paralimpici, Torneo Internazionale di Torball, Campionati Italiani di Scherma Paralimpica, Special Olimpics Campionati Regionali Bocce e Nuoto, Curling Cup Wheelchair, Coppa Italia Hockey Wheelchair, Rowing for Rio Pararowing, Torneo Internazionale di Ice Sledge Hockey, Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico Invernale, 1a Prova Campionato Italiano Paralimpico di Tennis Tavolo, Matti per il Calcio, Matti per il Calciobalilla.
  23. 23. 24 PENSIERI SPORTIVI... È lo Sport che riflette su se stesso e si confronta con le Istituzioni, le categorie sociali, i professionisti e gli artigiani del mondo sociale che accoglie e interagisce con la pratica sportiva. E anche su questo piano Torino2015 sarà un'occasione da non perdere per capire come e perché lo Sport dialoga con la Medicina, la Scuola, la Disabilità, i Diritti, il Volontariato, i Giovani, l'Etica sociale alla quale lo Sport regala le sue tante ispirazioni e le sue straordinarie regole valoriali. GLI INCONTRI Dunque la salute, l'economia e i "Mercoledì dello Sport" con il Politecnico e l'Università di Torino, la Pedagogia con cattedratici e studiosi da tutta Europa, Sport e Medicina con il Coni e il Cip, la Nutrizione con il congresso europeo dell'Ordine dei Biologi e con i Medici Pediatri Italiani, l'Etica sportiva e il "fair play" con il Panathlon, lo Sport e le Stagioni della Vita con Aces Europa Sanità, l’assemblea Generale FESI organizzata da Assosport e tantissimi altri appuntamenti degni di nota e di partecipazione. In occasione poi della "1a Edizione della Settimana Europea dello Sport" (EWoS), ideata per promuovere la partecipazione sportiva e l'attività fisica in tutta Europa, saranno organizzati grandi momenti di scambio e approfondimento sulle varie esperienze di organizzazione sportiva nelle diverse città europee. - Convegno Europeo sullo Sport a cura di USPE - Convegno degli Assessori allo Sport delle Città Europee, Italiane e di Torino Metropolitana - Consiglio Europeo dei Comuni su "Giovani e Sport in Europa" a cura di CCRE
  24. 24. 25
  25. 25. 26 CREDI T S Un progetto della Città di Torino Assessorato allo Sport e Tempo Libero Ufficio del Portavoce del Sindaco Ufficio Grafico e Comunicazione della Città di Torino Giovanna Amerio Loredana Angrisani Sergio Martino Area Sport e Tempo Libero - Ufficio Marketing, Promozione, Progetti Speciali Maria Stefania Salvo, Arianna Bonafini, Fabiola Cuomo, Mariangela Marchese, Monica Sartorio Si ringrazia per le immagini fotografiche Fabio Miglio e Alessandro Bosio Turismo Torino Stampa Tipografia AGIT MARIOGROS Finito di stampare novembre 2014 Le informazioni dettagliate sul programma TO2015 aggiornate in tempo reale si possono consultare sul sito www.torino2015.it
  26. 26. 2015 TORINO per l’Esposizione Universale MILANO Ufficio del Portavoce del Sindaco - Ufficio Grafico e Comunicazione della Città di Torino

×