Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Die SlideShare-Präsentation wird heruntergeladen. ×

Presentazione life gate

Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Wird geladen in …3
×

Hier ansehen

1 von 25 Anzeige
Anzeige

Weitere Verwandte Inhalte

Andere mochten auch (20)

Ähnlich wie Presentazione life gate (20)

Anzeige

Presentazione life gate

  1. 1. Milano, marzo 2012 EcoPartners services
  2. 2. 2 LifeGate LifeGate, advisor e network per lo sviluppo sostenibile, forte della credibilità e titolarità costruita in oltre 10 anni di attività, supporta le aziende nello sviluppo di strategie di posizionamento sostenibile e progetti di comunicazione integrata. Nasce dall’esperienza di Marco Roveda, primo imprenditore nel biologico in Italia con Fattoria Scaldasole. La titolarità ambientale di LifeGate è testimoniata anche da numerosi premi assegnati da enti e istituzioni internazionali. Ultimo in ordine di tempo, il World Economic Forum ha nominato per l’Italia nel 2008 Marco Roveda Imprenditore Sociale dell’anno. Inoltre, il fondatore di LifeGate ha rappresentato l’Italia in occasione del “Worldshift Council on the G-20” tenutosi a Hong Kong nel novembre 2010. E- book di LifeGate Planet Onlus
  3. 3. 3 LifeGate | advisor e network sostenibile LIFEGATE Progetti Eco Partners Impatto Zero® Impatto Zero® Office Energia Rinnovabile Strategia Sostenibile Engineering Licensing Servizi Media Network Web Radio iMagazine Newsletter Social Network
  4. 4. 4 ISO 26000:2010 Il modello di sostenibilità a cui fa riferimento LifeGate per lo sviluppo di progetti di consulenza è basato sulla ISO 26000, lo Standard Internazionale che definisce le linee guida della Responsabilità Sociale d’Impresa elaborata dall’International Organization for Standardization, il più importante creatore ed editore mondiale di Standard Internazionali. LifeGate, secondo questo approccio metodologico, supporta aziende ed organizzazioni nella costruzione e valorizzazione di un posizionamento sostenibile attraverso la valutazione e l’indicazione di azioni e metodi di integrazione di comportamenti responsabili all’interno delle organizzazioni stesse. EcoPartners | modello di riferimento SOSTENIBILITA’ 1. Governance Aziendale 2. Diritti Umani 3. Pratiche di Lavoro 4. Ambiente 5. Comportamento Etico 6. Responsabilità Verso il Consumatore 7. Coinvolgimento e Gestione delle Comunità Core Subject della sostenibilità definiti dall’ISO 26000 .
  5. 5. 5 4. Impatto ambientale 5. Acquisti Sostenibili 6. Marketing e Commerciale 7. Gestione stakeholder e comunicazione LifeGate ha strutturato il proprio modello di sostenibilità basandosi sulle logiche ed i principi che sottendono l’ISO 26000 poiché questo Standard rappresenta la summa delle riflessioni condotte negli ultimi 10 anni sulla CSR e costituisce, a livello globale, il primo e unico punto di riferimento istituzionale in tema di sostenibilità. Il modello di impresa People Planet Profit promosso da LifeGate EcoPartners consente di integrare e declinare la sostenibilità nelle strategie di business dell’Azienda, massimizzandone l’efficienza, differenziando i propri prodotti e servizi e valorizzando le iniziative di comunicazione interna ed esterna. Il modello LifeGate si struttura in 7 aree per ognuna delle quali EcoPartners offre servizi di consulenza customizzata. Aree trattate nell’assessment LifeGate Impresa People Planet Profit 1. Strategia e valori 2. Struttura organizzativa 3. Gestione dei dipendenti EcoPartners | modello di riferimento
  6. 6. 6 EcoPartners | servizi (1/2) Posizionamento sostenibile dell’Azienda: creazione e valorizzazione Strategia di sviluppo sostenibile: reazione e valorizzazione Strategia di sviluppo sostenibile presente: esplicitazione e valorizzazione Struttura organizzativa: valutazione e attribuzione di ruoli e responsabilità per presidio temi di sostenibilità Strategia sostenibile: supporto senior leader e top management nella definizione di linee guida Cultura aziendale: supporto nell’integrazione di valori sostenibili Sistema premiante: supporto nella definizione di obiettivi sostenibili Seminari sulla sostenibilità, iniziative edutainment Programmi di sensibilizzazione: fornitura contenuti sulla sostenibilità per supporti di comunicazione, house organ, newsletter, area dedicata su intranet, eventi aziendali, etc Eventi aziendali: caratterizzazione sostenibile di sviluppo di format ad hoc Valutazione Impatto ambientale: analisi performance attuale (es. GWP - global warming potential), individuazione aree miglioramento vs benchmark LifeGate Engineering: consulenza in progetti bio-edilizia, efficienza energetica, impianti di cogenerazione e di autoproduzione energia rinnovabile, progetti ad hoc (es. logistica e trasporti) 4. Impatto ambientale 1. Strategia e valori 2. Struttura organizzativa 3. Gestione dei dipendenti
  7. 7. 7 Green Procurement: supporto nell’implementazione e formazione Mobility Management (es. car pooling aziendale, eco-fleet management) Acquisti per l’ufficio: consulenza (es. carta, materiale da cancelleria, etc) LifeGate Energy: fornitura energia da fonti rinnovabili a Impatto Zero® Eco-promozioni consumer Campagne di comunicazione e ADV unconventional Operazioni di co-marketing con aziende sostenibili Iniziative speciali: sponsorship iniziative di comunicazione on-site e crossmediali Contenuti: caratterizzazione sostenibile di campagne di comunicazione, eventi e progetti speciali Campagne di comunicazione integrate con altri editori Social Network: sviluppo di progetti virali (es: pagina dedicata, video, contenuti, gestione community, etc) Comunicazione Digitale: realizzazione di progetti di coinvolgimento dell’audience su web e mobile, campagne SEM e Display Report di sostenibilità e processi di certificazione Progetti con finalità socio-ambientali e progetti speciali: progetti editoriali con quotidiani, riviste, siti web Comunicazione istituzionale Sponsorship sostenibile: eventi e manifestazioni Percezione sostenibile del marchio: ricerche quali-quantitative Gestione del contatto dell’Azienda con il territorio Gestione dei rapoprti con la filiera (fornitori e clienti) Iniziative di last minute market* * Iniziative tramite cui gli sprechi legati alla grande distribuzione sono dedicati a un "riutilizzo" all'interno dei circuiti della solidarietà 5. Acquisti Sostenibili 6. Marketing e Commerciale 7. Gestione stakeholder e comunicazione EcoPartners | servizi (2/2)
  8. 8. Processi/Filiera Sostenibile: importante impegno ambientale nella riduzione dei consumi e delle emissioni. - Decalogo Sostenibile per i fornitori di Grano - LCA sul 50% dei Prodotti - Prima azienda con Sistema EPD certificato Stile di Vita Sostenibile: ampie attività di ricerca del Barilla Center for Food & Nutrition (BCFN) su tematiche legate all’alimentazione e la nutrizione e gli stili di vita Salute e Benessere: sensibilizzazione dei consumatori all’adozione di una dieta salutare tramite la promozione di cibo sano e di uno stile di vita attivo Case History | Comunicazione di sostenibilità Dai processi aziendali sostenibili … … alla sensibilizzazione dei consumatori
  9. 9. 9 Case History | Comunicazione di sostenibilità Processi e filiera sostenibili: target 2020 dimezzare le emissioni di CO2, dimezzare i rifiuti generati dai propri prodotti, dimezzare il consumo d’acqua associato all’utilizzo dei propri prodotti, approvvigionamento materie prime 100% sostenibile. Es: la confezione di Persil ‘’Small and Mighty’’, un detersivo super concentrato che corrisponde a un terzo del volume di un normale detergente, ha permesso di risparmiare su pack, utilizzo d’acqua e trasporti Sviluppo comunità: supporto di centinaia di migliaia di piccoli produttori dei paesi in via di sviluppo aiutandoli a migliorare le loro capacità professionali e ad aumentare la loro produttività di modo da migliorarne i guadagni e le condizione di vita. Es: progetto Shakti vendita door-to-door che impiega molte persone di comunità rurali povere. Salute e benessere: target 2020 miglioramento abitudini igieniche di 1 miliardo persone e fornitura acqua potabile a più di 500.000 persone. Sensibilizzazione dei consumatori sull’uso responsabile delle risorse. Processi e filiera sostenibili: attraverso la campagna di comunicazione istituzionale “Ricetta Socio Ambientale” l’azienda informa il consumatore sul proprio impatto ambientale e sull’impegno nel raggiungimento di obiettivi importanti di riduzione dei consumi energetici e idrici, dei rifiuti pericolosi e delle materie prime utilizzate durante il processo produttivo, oltre alla differenziazione dei rifiuti per oltre il 98%. Salute e benessere: sensibilizzazione dei consumatori all’adozione di una dieta salutare e bilanciata tramite la promozione di cibo sano e di uno stile di vita attivo
  10. 10. Case History | Comunicazione di sostenibilità Processi e filiera sostenibili: Controllo di ogni fase della produzione, dal seme al prodotto finito. Scelta di sementi certificate, rinuncia a semi OGM, ma anche gestione dei fertilizzanti, controllo delle acque ad uso agricolo e intense analisi pre-raccolta. L’utilizzo di biomasse ed energia derivante da fonti eoliche coprono il 100% dei consumi energetici degli stabilimenti Valfrutta. Comunicazione importante con le GREEN MEMO CARDS Stile di Vita Sostenibile: ‘Pensiamo Naturale’ Valfrutta: strategia editoriale che mira a fornire informazioni su ambiente e natura: eventi, manifestazioni, alimentazione e stile di vita sostenibili, ricette, consigli e mini concorsi a premi Salute e Benessere: “Frutta e verdura perfette e dal gusto pieno, in quanto di stagione, e benessere per chi li mangia, rispettando l'organismo e il suo fabbisogno nutritivo”
  11. 11. 11 La consulenza di Sostenibilità LifeGate può iniziare, a discrezione del cliente, con una fase di valutazione in cui viene definito il livello di responsabilità sociale e ambientale dell’Azienda, il punto di partenza per quantificare i miglioramenti e i successi ottenuti a seguito dell’adozione di una strategia sostenibile. Il documento di assessement di LifeGate è strutturato sulla base del modello a sette aree. L’obiettivo della valutazione è quello di definire la performance generale in termini di sostenibilità dell’impresa per poi individuare aree specifiche di miglioramento. Output dell’assessement: • quadro completo del grado di sostenibilità dell’Azienda • report dell’impatto ambientale dell’Azienda in termini di emissioni di CO2 equivalenti • valutazione dell’Azienda in termini di efficienza energetica, gestione delle risorse idriche, dei rifiuti e della mobilità • individuazione delle aree prioritarie di intervento per migliorare le proprie performance EcoPartners | Assessment sostenibile
  12. 12. Sottosistema Cosa include DIA PHARMA Magazzini Trasporti primari OUT √ - Trasporti secondari OUT - - Trasporti IN √ - Packaging √ - Gestione sito Acqua da rete √ √ Carta √ √ Gestione dei rifiuti √ √ Energia Energia elettrica √ √ Gas naturale √ √ Mobilità* Trasferte √ √ Mobilità quotidiana √ √ Flotta aziendale √ √ 12 EcoPartners | Assessment sostenibile Condivisione perimetro di analisi per calcolo GWP Assessment, analisi risultati e valutazione del trend Definizione obiettivi e piano strategico di attività di miglioramento Progetto Mobility Management 100% Energia rinnovabile Monitoraggio e KPI gestione Magazzini Razionalizzazione logistica aerea e trasporto su gomma Impianto FV per il sito Sensibilizzazione dipendenti
  13. 13. 13 EcoPartners | case history Roche Italia Nel 2008 Roche ha affidato a LifeGate lo sviluppo di un percorso di sostenibilità per il sito di Monza basato su 3 fasi di sviluppo successive: Supporto comunicazione esterna Supporto comunicazione interna Analisi posizionamento sostenibile: definizione della situazione “as is” del sito di Monza Valorizzazione attività già implementate nel corso del 2008, 2009 e definite per 2010-11 Definizione di un piano strategico di iniziative di miglioramento per la gestione sostenibile del sito di Monza Assessment e piano strategico Interventi di approfondimento su aree di comunicazione interna/sensibilizzazione Supporto all’attività di comunicazione interna e sensibilizzazione dipendenti (campagna “Piccoli Gesti”) con contenuti sui temi della sostenibilità e della riduzione consumi/ ed emissioni in ufficio Caratterizzazione sostenibile degli eventi istituzionali (convention, seminari, etc.) Fornitura contenuti su comunicazioni cartacee rivolte agli stakeholders Risultati: Nel periodo 2008/11, Roche ha ridotto le emissioni di CO2 generate dalle proprie attività nel sito di Monza di oltre il 40%; il ROI è stato di oltre il 4% già nel primo anno.
  14. 14. 14 Informare Sensibilizzare Responsabilizzare sulle tematiche del risparmio energetico e sugli atteggiamenti in linea con l’ambiente, promuovendo il concetto di eco-cultura diffusa I dipendenti attraverso supporti di comunicazione per personalizzare l’ufficio e i luoghi di lavoro (approccio «edutainment») lo staff interno incentivando, attraverso un gioco user friendly, l’adozione di comportamenti virtuosi in grado di ridurre l’impatto ambientale del proprio stile di vita, partendo dall’attività lavorativa Riduzione delle emissioni di anidride carbonica complessive generate dalle attività aziendali: non solo attività produttive ma anche consumi relativi alle attività negli uffici e ai comportamenti dei singoli dipendenti L’attuazione del programma porta ad una sensibile riduzione dei consumi nell’ordine del 10-15% Dimostrare concretamente l’impegno dell’Azienda sui temi della sostenibilità (visibilità per clienti e partner, attività di comunicazione interna ai dipendenti) EcoPartners | Sensibilizzazione e Formazione Obiettivi: Vantaggi: Riduzione CO2 Coerenza comunicativa Riduzione costi
  15. 15. 15 Digital (newsletter, intranet, application …) Office (poster, adesivi, segnalibri...) Paper (house organ, leaflet, guide…) Game (Eco-Trivial online, Eco-Olimpiadi, …) Contenuti Tecnologia Mobilità Alimentazione Salute Abitare Ambiente Energia Sostenibilità e Stili di vita, con focalizzazione sulla vita quotidiana, a casa e in ufficio. Focus News mondo News Italia Eco-consigli Approfondimenti Canali Seminari (seminari di formazione) RubricheCuriosità EcoPartners | Sensibilizzazione e formazione
  16. 16. 1616 Supporti di comunicazione per Fox International Channels Office | adesivi e poster
  17. 17. 1717 Supporti di comunicazione per Citroen Italia Office | adesivi e poster
  18. 18. 1818 Supporti di comunicazione per Roche Diagnostics Office | adesivi e poster
  19. 19. 1919 Area web su sito internet Daikin Digital | contenuti sito internet/intranet
  20. 20. 2020 Newsletter quindicinale per Henkel Digital | newsletter interna
  21. 21. 21 Game | Eco-Trivial _ struttura Un programma di sensibilizzazione interna può avvalersi anche di strumenti interattivi, quali ad esempio l’Eco-Trivial, un software in grado di gestire un quiz- concorso dedicato a tutti i dipendenti per informare, incuriosire, valutare le conoscenze in materia di sostenibilità. Struttura dell’Eco-Trivial: a. test di autovalutazione iniziale e salvataggio del profilo in database; b. invio periodico (settimanale) tramite e-mail di un miniquestionario a risposta multipla; c. alla risposta si riceve in automatico un punteggio, che va ad aggiornare il profilo del dipendente e una classifica generale. Potranno essere presi in considerazione i punteggi relativi ai singoli e al raggruppamento per diversi uffici, messi così in ‘ECO-competizione’ tra loro; d. tutti i partecipanti ricevono le risposte corrette, eco-consigli per ridurre il proprio impatto e l’invito ad attuare comportamenti per la riduzione complessiva delle emissioni aziendali, sempre visualizzabili in home page grazie ad un totalizzatore della CO2 virtualmente risparmiata; e. al raggiungimento di un punteggio soglia prestabilito, potranno essere assegnati premi ecologici alla persona/ufficio best performer.
  22. 22. 22 Quiz online per Henkel e Festival MITO Settembre Musica Game | Eco-Trivial _ esempi
  23. 23. 23 EcoPartners | case history Unilever Italia Programma di sensibilizzazione dipendenti con pannelli, adesivi e poster e newsletter mensile
  24. 24. 24 Le attività di riduzione e miglioramento dell’impatto ambientale dell’attività dell’Azienda possono diventare oggetto di comunicazione istituzionale e accrescere la brand awarness presso i consumatori rispetto ai temi della sostenibilità, diventando il presupposto coerente per attività di comunicazione esterna incentrate su queste tematiche. LifeGate mette a disposizione delle aziende la propria esperienza e il know-how costruiti in anni di ‘comunicazione ambientale’ per sviluppare, insieme all’Azienda e alle agenzie di comunicazione, progetti unconventional, sia off-line che on-line, per coinvolgere e sensibilizzare le persone verso uno stile di vita sostenibile, di cui la marca si fa promotore. Un esempio… EcoPartners | comunicazione esterna Dall’esperienza del programma TV «Sindaci a impatto zero», l’idea di realizzare un progetto volto a testimoniare come ‘avere uno stile di vita sostenibile, oggi è cool’… In sintesi: Clip video della coppia Paola Maugeri e Simone Molteni (Dir. Scientifico LifeGate) in un viaggio attraverso le abitudini e i comportamenti di persone comuni e personaggi famosi. Format di ‘web serial’ da diffondere in modo virale attraverso meccanismi di engagement degli utenti e diffusione integrata su diversi canali (You Tube, social network, minisito e blog, app mobile, etc.), il tutto supportato da campagna ads. (obj: data collection, creazione community, brand awareness)
  25. 25. LIFEGATE SpA Sede, direzione e uffici Via Manzoni, 18 | 22046 Merone | Como Erika Colciago Business Development Manager E-mail: erikacolciago@lifegate.com Tel. 031 6180336 | mob. 366 6667125 www.lifegate.com

×