SlideShare ist ein Scribd-Unternehmen logo
1 von 15
Downloaden Sie, um offline zu lesen
a cura di Renato Brunetta
i dossierwww.freefoundation.com
IMU
L’impatto della sospensione per la prima casa
17 maggio 2013
398www.freenewsonline.it
2
IMU/BRUNETTA: DA GIUGNO 2,1 MILIARDI IN PIÙ
NELLE TASCHE DEGLI ITALIANI
2
 Grande soddisfazione per il Decreto su IMU prima casa e terreni e
fabbricati funzionali alle attività agricole e su CIG in deroga,
approvato oggi in Consiglio dei Ministri.
 Grande soddisfazione perché lo stop al pagamento dell’IMU sulla
prima casa e sui terreni e fabbricati funzionali alle attività agricole è un
primo importante passo verso la complessiva riforma della tassazione
degli immobili in Italia, che, ad oggi, è tra le più alte in Europa.
 Grande soddisfazione perché, con la sospensione della rata di giugno e
con la successiva riforma da attuarsi entro il 31 agosto, l’IMU sulla
prima casa e sui terreni e fabbricati funzionali alle attività agricole non
tornerà mai più, e il mese prossimo resteranno nelle tasche degli italiani
2,1 miliardi di euro, che fungeranno da stimolo ai consumi e alla
crescita economica.
 Grande soddisfazione anche perché, con la futura deducibilità dell’IMU
pagata sugli immobili strumentali, le imprese trovano risposta alle loro
grida di dolore.
3
IMU/BRUNETTA: DA GIUGNO 2,1 MILIARDI IN PIÙ
NELLE TASCHE DEGLI ITALIANI
3
 Grande soddisfazione perché il Decreto è congegnato in maniera tale
da dare tempi certi alla riforma dell’imposizione sugli immobili in Italia,
che sarà la prima grande riforma del nostro paese, in un settore,
l’edilizia, centrale per l’economia, ad oggi in profonda crisi.
 Grande soddisfazione anche per il rifinanziamento della cassa
integrazione in deroga, anch’esso preludio di una più complessiva
riforma degli ammortizzatori sociali, con una più ampia
responsabilizzazione delle parti datoriali e delle regioni.
 La nostra battaglia per l’eliminazione dell’IMU a vantaggio delle
famiglie, del mondo agricolo, del mondo delle imprese e dell’economia
tutta vede oggi un primo grande successo, che andrà avanti nei prossimi
mesi, per concludersi entro l’estate.
 Bravi Letta, Alfano, Saccomanni!
4
IMU 2013: effetti della sospensione
La sospensione del pagamento della prima rata IMU che prevede un
acconto del 50% entro il 17 giugno corrisponde a una maggiore
disponibilità dlle famiglie di circa 2,1 miliardi di euro di cui:
 1,7 miliardi di euro corrispondono al versamento ad aliquota di
base (4 per mille del valore catastale rivalutato)
 400 milioni di euro da variazioni di aliquota disposte dai comuni
 In media ciascuna famiglia proprietaria della prima abitazione
potrà disporre di circa 120 euro in più, con punte di 200-250 euro
nelle grandi città.
4
5
I versamenti IMU 2013
In base alla normativa che precede il decreto di sospensione:
 dal 2013 è possibile versare l'IMU solamente in 2 rate
 l'acconto del 50% entro il 17 giugno ed il saldo entro il 16
dicembre
 se entro il 16 maggio 2013 il Comune non ha ancora deliberato le
aliquote IMU, si devono utilizzare quelle dell'anno precedent
 l’aliquota base dell’IMU è del 4 per mille, ma i comuni possono, a
loro discrezione, alzare o abbassarla di 2 punti millesimali al
massimo, ovvero tra 2 e il 6 per mille.
 ad oggi circa il 35% dei Comuni hanno rivisto le aliquote, il 20% le
ha aumentate.
5
6
IMU: analisi dei versamenti 2012: le abitazioni
 Il gettito IMU relativo all’abitazione principale, comprensivo
delle manovre comunali, è di circa 4 miliardi di euro
 hanno effettuato versamenti circa 17,8 milioni i contribuenti, per
un importo medio di circa 225 euro
 l’85% dei contribuenti ha effettuato versamenti compresi entro i
400 euro, per un gettito complessivo pari a circa il 54 per cento
del totale
 il 10% delle famiglie ha superato i 500 euro di versamento
 solo a Roma più di 1 milione di famiglie ha versato l’IMU con un
versamento medio di 537 euro
6
7
IMU 2012 versamenti con aliquota standard
 Ad aliquota standard, cioè al netto delle manovre comunali, il
gettito IMU 2012 sull’abitazione principale è di circa 3,4 miliardi
 il 68,3% dei comuni non ha variato l’aliquota principale
 il 6,4 % ha deliberato riduzioni
 il 17,8% per cento ha operato un incremento fino a 1 millesimo
 il 7,5 % ha elevato l’aliquota IMU fino a due punti
Nel complesso, circa 600 milioni di euro di gettito dell’IMU 2012
derivano da variazioni di aliquota disposte dai comuni.
7
I versamenti IMU per l’abitazione principale
 La forte disparità su base territoriale dovuta in parte al diverso
grado di aggiornamento degli estimi catastali e, in misura minore,
alla diversa addizionale comunale emerge dall’analisi dei
versamenti nelle principali città italiane
8
Città Versamento medio
Roma 537
Torino 475
Napoli 379
Bologna 321
Milano 292
Bari 254
Venezia 210
Palermo 152
Il bene casa come bene primario
 Nel 2011, il 72,4 per cento delle famiglie residenti è proprietario
dell’abitazione in cui vive (era il 73,6 per cento nel 2010) Tale
quota scende al 63,5 per cento tra le famiglie che hanno occupato
l’abitazione dopo il 1990.
 La famiglie che, al contrario, pagano un canone d’affitto per circa il
73,5 per cento vivono in alloggi di proprietà di privati
 Le previsioni dei prezzi medi degli immobili nelle 13 grandi città a
valori correnti vedono un netto peggioramento negli ultimi mesi: per
il 2013 a marzo gli analisti vedono scendere i prezzi del 5,2% a
confronto della contrazione del 4,3% ipotizzata a novembre 2012.
Per il 2014 si passa da -2,4% a -3,9%
9
10
I contribuenti
10
 Nel 2009, circa 24,3 milioni di contribuenti persone fisiche (il 59%
del totale dei contribuenti Irpef) hanno presentato in dichiarazione
redditi da fabbricati
 Tra i proprietari di immobili, 10 milioni risultano lavoratori
dipendenti, 9,6 milioni sono pensionati, 2,6 milioni con redditi
derivanti da attività di lavoro professionale, di impresa e di
partecipazioni, circa 2,1 milioni presentano come fonte prevalente di
reddito una rendita da immobili
 il 72% dei proprietari dichiara un reddito complessivo inferiore a 26
mila euro;
 l’ammontare medio del patrimonio abitativo dei dipendenti è pari a
circa 168 mila euro, di quasi 198 mila euro per i pensionati, di 225
mila euro dei proprietari con reddito da lavoro autonomo, d’impresa
e partecipazione e dei 381 mila euro dei soggetti che hanno come
reddito prevalente il reddito da fabbricati.
Fonte: Il sole 24 Ore
11
I giovani
11
 Circa il 60% dei proprietari appartiene alla classe di età intermedia
(35-65 anni):, mentre per i giovani sotto i 35 anni risulta ancora
contenuta l’accessibilità alla proprietà immobiliare, considerato che
rappresentano solo il solo il 9% dei proprietari di un immobile
Fonte: Agenzia delle Entrate
12
Le differenze di valore
12
Il valore immobiliare
varia sensibilmente in
base alla città, alla
localizzazione
centrale e periferica,
in base ai servizi di
quartiere.
La figura a fianco
mostra come il valore
varia sensibilmente
anche in base alle
condizioni
anagrafiche e
professionali dei
proprietari
Fonte: Agenzia delle Entrate
I versamenti IMU per l’abitazione principale
 La maggior parte dei contribuenti IMU per l’abitazione principale (il
70,4% circa) si colloca nella fascia con redditi inferiori ai 26.000
euro e versa circa il 60% dell’IMU complessiva.
13
Soggetti
(sul totale)
Versamenti
(sul totale)
Valore
medio
Fino 10.000 28,10% 23% 187
da 10.000 a 26.000 42,37% 37% 195
da 26.000 a 55.000 23,51% 28% 267
da 55.000 a 75.000 2,82% 5% 382
da 75.000 a 120.000 2,18% 4% 455
oltre 120.000 1,01% 3% 629
Totale 100% 100% 225
IMU prima abitazione per classi di reddito complessivo
L’impatto dell’IMU
 Il mercato immobiliare italiano chiude il 2012 con un IV trimestre
2012, rispetto al IV trimestre 201, che vede una contrazione nel
numero delle compravendite pari al -29,6%. Si tratta della
maggiore contrazione, in termini di tasso tendenziale annuo,
registrata dal 2004.
 Il mercato residenziale registra una variazione superiore al -30%
nel IV trimestre 2012 rispetto allo stesso periodo dell’anno
precedente. Le aree del Centro e del Nord perdono rispettivamente
il -31,9% e il -31,7% delle transazioni
 Le compravendite di abitazioni realizzate nel 2012 avvalendosi di un
mutuo con iscrizione di ipoteca sugli immobili acquistati a garanzia
del credito) mostrano un tasso di variazione fortemente negativo
rispetto al 2011, -38,6%
14
L’impatto dell’IMU
 Il capitale complessivamente erogato per finanziarie l’acquisto di
abitazioni nel 2012 ammonta a circa 19,6 miliardi di euro, che
corrispondono a una riduzione di quasi 15 miliardi di euro rispetto a
quanto concesso per i mutui accesi nel 2011, -42,8%.
 Per un’abitazione il capitale medio erogato nel 2012 è pari a circa
126 mila euro, circa 9 mila euro in meno rispetto al 2011 (pari a
circa il 6,7% in meno).
15

Weitere ähnliche Inhalte

Was ist angesagt?

Ddl Bilancio: le principali novità per le imprese
Ddl Bilancio: le principali novità per le impreseDdl Bilancio: le principali novità per le imprese
Ddl Bilancio: le principali novità per le impreseLaura Alese Mogliani
 
La tassazione sugli immobili in Italia. Dicembre 2013
La tassazione sugli immobili in Italia. Dicembre 2013La tassazione sugli immobili in Italia. Dicembre 2013
La tassazione sugli immobili in Italia. Dicembre 2013telosaes
 
Dossier IMU, TASI e TARI (note sintetiche)
Dossier IMU, TASI e TARI (note sintetiche)Dossier IMU, TASI e TARI (note sintetiche)
Dossier IMU, TASI e TARI (note sintetiche)ROBERTO MAZZANTI
 
IMU - Che cos'è e come funziona
IMU - Che cos'è e come funzionaIMU - Che cos'è e come funziona
IMU - Che cos'è e come funzionaarinadrucioc
 
Editoriale - Ecco come rendere la tassa e salvare i conti dello Stato
Editoriale - Ecco come rendere la tassa e salvare i conti dello StatoEditoriale - Ecco come rendere la tassa e salvare i conti dello Stato
Editoriale - Ecco come rendere la tassa e salvare i conti dello Statopdl-approfondimenti
 
Note udc federalismo fiscale
Note udc federalismo fiscaleNote udc federalismo fiscale
Note udc federalismo fiscalefabioami
 
Relazione al bilancio 2012
Relazione al bilancio 2012Relazione al bilancio 2012
Relazione al bilancio 2012Valleditria News
 
2014 25-07 mornico al serio - presentazione
2014 25-07 mornico al serio - presentazione2014 25-07 mornico al serio - presentazione
2014 25-07 mornico al serio - presentazioneAntonio Misiani
 
2014 05-05 spi-cgil la fiscalità locale
2014 05-05 spi-cgil la fiscalità locale2014 05-05 spi-cgil la fiscalità locale
2014 05-05 spi-cgil la fiscalità localeAntonio Misiani
 
Aboliremo l'IMU sulla prima casa e restituiremo quella versata nel 2012
Aboliremo l'IMU sulla prima casa e restituiremo quella versata nel 2012Aboliremo l'IMU sulla prima casa e restituiremo quella versata nel 2012
Aboliremo l'IMU sulla prima casa e restituiremo quella versata nel 2012pdl-approfondimenti
 
Via l'IMU sulla prima casa!
Via l'IMU sulla prima casa!Via l'IMU sulla prima casa!
Via l'IMU sulla prima casa!Adele Vairo PDL
 
imu, quanto abbiamo pagato nel 2012
imu, quanto abbiamo pagato nel 2012imu, quanto abbiamo pagato nel 2012
imu, quanto abbiamo pagato nel 2012idealistait
 
IMU TASI - Selezione di casi risolti - Studio Tributario Cinieri
IMU TASI - Selezione di casi risolti - Studio Tributario CinieriIMU TASI - Selezione di casi risolti - Studio Tributario Cinieri
IMU TASI - Selezione di casi risolti - Studio Tributario CinieriStudio Tributario Cinieri
 
PAC 2014-2020: slide del MIPAAF
PAC 2014-2020: slide del MIPAAFPAC 2014-2020: slide del MIPAAF
PAC 2014-2020: slide del MIPAAFParma Couture
 
Confedilizia, guida imu e tasi
Confedilizia,  guida imu e tasiConfedilizia,  guida imu e tasi
Confedilizia, guida imu e tasiidealistait
 
Arrivano gli effetti (negativi) della mancetta elettorale
Arrivano gli effetti (negativi) della mancetta elettoraleArrivano gli effetti (negativi) della mancetta elettorale
Arrivano gli effetti (negativi) della mancetta elettoraleForza Italia - Veneto
 
Scadenze del 16 dicembre imu e tasi
Scadenze del 16 dicembre   imu e tasiScadenze del 16 dicembre   imu e tasi
Scadenze del 16 dicembre imu e tasiPaolo Soro
 

Was ist angesagt? (20)

Ddl Bilancio: le principali novità per le imprese
Ddl Bilancio: le principali novità per le impreseDdl Bilancio: le principali novità per le imprese
Ddl Bilancio: le principali novità per le imprese
 
La tassazione sugli immobili in Italia. Dicembre 2013
La tassazione sugli immobili in Italia. Dicembre 2013La tassazione sugli immobili in Italia. Dicembre 2013
La tassazione sugli immobili in Italia. Dicembre 2013
 
Dossier IMU, TASI e TARI (note sintetiche)
Dossier IMU, TASI e TARI (note sintetiche)Dossier IMU, TASI e TARI (note sintetiche)
Dossier IMU, TASI e TARI (note sintetiche)
 
IMU - Che cos'è e come funziona
IMU - Che cos'è e come funzionaIMU - Che cos'è e come funziona
IMU - Che cos'è e come funziona
 
Editoriale - Ecco come rendere la tassa e salvare i conti dello Stato
Editoriale - Ecco come rendere la tassa e salvare i conti dello StatoEditoriale - Ecco come rendere la tassa e salvare i conti dello Stato
Editoriale - Ecco come rendere la tassa e salvare i conti dello Stato
 
Note udc federalismo fiscale
Note udc federalismo fiscaleNote udc federalismo fiscale
Note udc federalismo fiscale
 
Relazione al bilancio 2012
Relazione al bilancio 2012Relazione al bilancio 2012
Relazione al bilancio 2012
 
2014 25-07 mornico al serio - presentazione
2014 25-07 mornico al serio - presentazione2014 25-07 mornico al serio - presentazione
2014 25-07 mornico al serio - presentazione
 
La Torretta - settembre 2015
La Torretta - settembre 2015La Torretta - settembre 2015
La Torretta - settembre 2015
 
2014 05-05 spi-cgil la fiscalità locale
2014 05-05 spi-cgil la fiscalità locale2014 05-05 spi-cgil la fiscalità locale
2014 05-05 spi-cgil la fiscalità locale
 
Aboliremo l'IMU sulla prima casa e restituiremo quella versata nel 2012
Aboliremo l'IMU sulla prima casa e restituiremo quella versata nel 2012Aboliremo l'IMU sulla prima casa e restituiremo quella versata nel 2012
Aboliremo l'IMU sulla prima casa e restituiremo quella versata nel 2012
 
Via l'IMU sulla prima casa!
Via l'IMU sulla prima casa!Via l'IMU sulla prima casa!
Via l'IMU sulla prima casa!
 
imu, quanto abbiamo pagato nel 2012
imu, quanto abbiamo pagato nel 2012imu, quanto abbiamo pagato nel 2012
imu, quanto abbiamo pagato nel 2012
 
L'agricoltura del Mezzogiorno
L'agricoltura del MezzogiornoL'agricoltura del Mezzogiorno
L'agricoltura del Mezzogiorno
 
IMU TASI - Selezione di casi risolti - Studio Tributario Cinieri
IMU TASI - Selezione di casi risolti - Studio Tributario CinieriIMU TASI - Selezione di casi risolti - Studio Tributario Cinieri
IMU TASI - Selezione di casi risolti - Studio Tributario Cinieri
 
PAC 2014-2020: slide del MIPAAF
PAC 2014-2020: slide del MIPAAFPAC 2014-2020: slide del MIPAAF
PAC 2014-2020: slide del MIPAAF
 
Confedilizia, guida imu e tasi
Confedilizia,  guida imu e tasiConfedilizia,  guida imu e tasi
Confedilizia, guida imu e tasi
 
Arrivano gli effetti (negativi) della mancetta elettorale
Arrivano gli effetti (negativi) della mancetta elettoraleArrivano gli effetti (negativi) della mancetta elettorale
Arrivano gli effetti (negativi) della mancetta elettorale
 
Scadenze del 16 dicembre imu e tasi
Scadenze del 16 dicembre   imu e tasiScadenze del 16 dicembre   imu e tasi
Scadenze del 16 dicembre imu e tasi
 
Studio uil tasi
Studio uil tasiStudio uil tasi
Studio uil tasi
 

Andere mochten auch

Andere mochten auch (9)

Rendiconto dell'esercizio 2014
Rendiconto dell'esercizio 2014Rendiconto dell'esercizio 2014
Rendiconto dell'esercizio 2014
 
Rendiconto dell'esercizio 2015
Rendiconto dell'esercizio 2015Rendiconto dell'esercizio 2015
Rendiconto dell'esercizio 2015
 
“DIRITTI MEDIASET”: UN PROCESSO ASSURDO E RISIBILE
“DIRITTI MEDIASET”:UN PROCESSO ASSURDO E RISIBILE“DIRITTI MEDIASET”:UN PROCESSO ASSURDO E RISIBILE
“DIRITTI MEDIASET”: UN PROCESSO ASSURDO E RISIBILE
 
Copertine fi
Copertine fiCopertine fi
Copertine fi
 
Rendiconto dell’esercizio 2013
Rendiconto dell’esercizio 2013Rendiconto dell’esercizio 2013
Rendiconto dell’esercizio 2013
 
Tentang Berita
Tentang BeritaTentang Berita
Tentang Berita
 
Power point berita kd 1.1
Power point berita kd 1.1Power point berita kd 1.1
Power point berita kd 1.1
 
Power point materi berita
Power point materi beritaPower point materi berita
Power point materi berita
 
POWERPOINT Teks laporan observasi
POWERPOINT Teks laporan observasiPOWERPOINT Teks laporan observasi
POWERPOINT Teks laporan observasi
 

Ähnlich wie 398 imu-dossier-2

388 così l'imu ha sottratto 17 miliardi al paese. e' l'ora di eliminarla
388   così l'imu ha sottratto 17 miliardi al paese. e' l'ora di eliminarla388   così l'imu ha sottratto 17 miliardi al paese. e' l'ora di eliminarla
388 così l'imu ha sottratto 17 miliardi al paese. e' l'ora di eliminarlapdl-approfondimenti
 
Proprietari di case in Italia
Proprietari di case in ItaliaProprietari di case in Italia
Proprietari di case in Italiaidealistait
 
Presentazione bilancio 2013 - Comune di Napoli
Presentazione bilancio 2013 - Comune di NapoliPresentazione bilancio 2013 - Comune di Napoli
Presentazione bilancio 2013 - Comune di NapoliLuigi de Magistris
 
Cs Aliquote Tasi Irpef Consuntivo
Cs Aliquote Tasi Irpef ConsuntivoCs Aliquote Tasi Irpef Consuntivo
Cs Aliquote Tasi Irpef ConsuntivoPaola Merighi
 
Vi spieghiamo l'Imu e come si può eliminare
Vi spieghiamo l'Imu e come si può eliminareVi spieghiamo l'Imu e come si può eliminare
Vi spieghiamo l'Imu e come si può eliminarepdl-approfondimenti
 
La-vera-storia-dellaumento-dellIVA
La-vera-storia-dellaumento-dellIVALa-vera-storia-dellaumento-dellIVA
La-vera-storia-dellaumento-dellIVApdl-approfondimenti
 
slides_leasing_abitativo
slides_leasing_abitativoslides_leasing_abitativo
slides_leasing_abitativoVito Favia
 
Relazione realfonzo bilancio_2012
Relazione realfonzo  bilancio_2012Relazione realfonzo  bilancio_2012
Relazione realfonzo bilancio_2012mimmoannunziata
 
Bilancio 2012 Napoli Realfonzo
Bilancio 2012 Napoli RealfonzoBilancio 2012 Napoli Realfonzo
Bilancio 2012 Napoli RealfonzoDanislide
 
Mini imu, quanto si paga nelle principali città
Mini imu, quanto si paga nelle principali cittàMini imu, quanto si paga nelle principali città
Mini imu, quanto si paga nelle principali cittàidealistait
 
Dichiarazioni a confronto
Dichiarazioni a confrontoDichiarazioni a confronto
Dichiarazioni a confrontosinapsi_1
 
L'imu 2012 nei capoluoghi di provincia
L'imu 2012 nei capoluoghi di provinciaL'imu 2012 nei capoluoghi di provincia
L'imu 2012 nei capoluoghi di provinciaidealistait
 
Convegno Compag 2011 - La volatilità dei mercati cerealicoli e le misure prev...
Convegno Compag 2011 - La volatilità dei mercati cerealicoli e le misure prev...Convegno Compag 2011 - La volatilità dei mercati cerealicoli e le misure prev...
Convegno Compag 2011 - La volatilità dei mercati cerealicoli e le misure prev...Image Line
 
405 tutto quello che avreste voluto sapere sull'iva
405   tutto quello che avreste voluto sapere sull'iva405   tutto quello che avreste voluto sapere sull'iva
405 tutto quello che avreste voluto sapere sull'ivapdl-approfondimenti
 
Livorno istruzioni imu
Livorno istruzioni imuLivorno istruzioni imu
Livorno istruzioni imupierpaolomeini
 
Immobiliare in Ungheria: introduzione all'investimento
Immobiliare in Ungheria: introduzione all'investimentoImmobiliare in Ungheria: introduzione all'investimento
Immobiliare in Ungheria: introduzione all'investimentoEconomia.hu
 
Studio Confedilizia, aumento della tassazione sulla casa
Studio Confedilizia, aumento della tassazione sulla casaStudio Confedilizia, aumento della tassazione sulla casa
Studio Confedilizia, aumento della tassazione sulla casaidealistait
 
Convegno 14 marzo Idealceramiche italia
Convegno 14 marzo Idealceramiche italiaConvegno 14 marzo Idealceramiche italia
Convegno 14 marzo Idealceramiche italiaidealceramichesrl
 

Ähnlich wie 398 imu-dossier-2 (20)

388 così l'imu ha sottratto 17 miliardi al paese. e' l'ora di eliminarla
388   così l'imu ha sottratto 17 miliardi al paese. e' l'ora di eliminarla388   così l'imu ha sottratto 17 miliardi al paese. e' l'ora di eliminarla
388 così l'imu ha sottratto 17 miliardi al paese. e' l'ora di eliminarla
 
Proprietari di case in Italia
Proprietari di case in ItaliaProprietari di case in Italia
Proprietari di case in Italia
 
Presentazione bilancio 2013 - Comune di Napoli
Presentazione bilancio 2013 - Comune di NapoliPresentazione bilancio 2013 - Comune di Napoli
Presentazione bilancio 2013 - Comune di Napoli
 
Cs Aliquote Tasi Irpef Consuntivo
Cs Aliquote Tasi Irpef ConsuntivoCs Aliquote Tasi Irpef Consuntivo
Cs Aliquote Tasi Irpef Consuntivo
 
Vi spieghiamo l'Imu e come si può eliminare
Vi spieghiamo l'Imu e come si può eliminareVi spieghiamo l'Imu e come si può eliminare
Vi spieghiamo l'Imu e come si può eliminare
 
La-vera-storia-dellaumento-dellIVA
La-vera-storia-dellaumento-dellIVALa-vera-storia-dellaumento-dellIVA
La-vera-storia-dellaumento-dellIVA
 
slides_leasing_abitativo
slides_leasing_abitativoslides_leasing_abitativo
slides_leasing_abitativo
 
BNL Focus #34
BNL Focus #34BNL Focus #34
BNL Focus #34
 
Relazione realfonzo bilancio_2012
Relazione realfonzo  bilancio_2012Relazione realfonzo  bilancio_2012
Relazione realfonzo bilancio_2012
 
Bilancio 2012 Napoli Realfonzo
Bilancio 2012 Napoli RealfonzoBilancio 2012 Napoli Realfonzo
Bilancio 2012 Napoli Realfonzo
 
Mini imu, quanto si paga nelle principali città
Mini imu, quanto si paga nelle principali cittàMini imu, quanto si paga nelle principali città
Mini imu, quanto si paga nelle principali città
 
Dichiarazioni a confronto
Dichiarazioni a confrontoDichiarazioni a confronto
Dichiarazioni a confronto
 
Imu ici-capoluoghi
Imu ici-capoluoghiImu ici-capoluoghi
Imu ici-capoluoghi
 
L'imu 2012 nei capoluoghi di provincia
L'imu 2012 nei capoluoghi di provinciaL'imu 2012 nei capoluoghi di provincia
L'imu 2012 nei capoluoghi di provincia
 
Convegno Compag 2011 - La volatilità dei mercati cerealicoli e le misure prev...
Convegno Compag 2011 - La volatilità dei mercati cerealicoli e le misure prev...Convegno Compag 2011 - La volatilità dei mercati cerealicoli e le misure prev...
Convegno Compag 2011 - La volatilità dei mercati cerealicoli e le misure prev...
 
405 tutto quello che avreste voluto sapere sull'iva
405   tutto quello che avreste voluto sapere sull'iva405   tutto quello che avreste voluto sapere sull'iva
405 tutto quello che avreste voluto sapere sull'iva
 
Livorno istruzioni imu
Livorno istruzioni imuLivorno istruzioni imu
Livorno istruzioni imu
 
Immobiliare in Ungheria: introduzione all'investimento
Immobiliare in Ungheria: introduzione all'investimentoImmobiliare in Ungheria: introduzione all'investimento
Immobiliare in Ungheria: introduzione all'investimento
 
Studio Confedilizia, aumento della tassazione sulla casa
Studio Confedilizia, aumento della tassazione sulla casaStudio Confedilizia, aumento della tassazione sulla casa
Studio Confedilizia, aumento della tassazione sulla casa
 
Convegno 14 marzo Idealceramiche italia
Convegno 14 marzo Idealceramiche italiaConvegno 14 marzo Idealceramiche italia
Convegno 14 marzo Idealceramiche italia
 

Mehr von pdl-approfondimenti

PDL Rendiconto dell'esercizio 2022
PDL Rendiconto dell'esercizio 2022PDL Rendiconto dell'esercizio 2022
PDL Rendiconto dell'esercizio 2022pdl-approfondimenti
 
Pdl rendiconto dell'esercizio 2020
Pdl rendiconto dell'esercizio 2020Pdl rendiconto dell'esercizio 2020
Pdl rendiconto dell'esercizio 2020pdl-approfondimenti
 
PDL rendiconto dell'esercizio 2016
PDL rendiconto dell'esercizio 2016PDL rendiconto dell'esercizio 2016
PDL rendiconto dell'esercizio 2016pdl-approfondimenti
 
400 le-conseguenze-di-uneventuale-uscita-del-regno-unito-dall ue
400 le-conseguenze-di-uneventuale-uscita-del-regno-unito-dall ue400 le-conseguenze-di-uneventuale-uscita-del-regno-unito-dall ue
400 le-conseguenze-di-uneventuale-uscita-del-regno-unito-dall uepdl-approfondimenti
 
399 ineleggibilità-cosa-dice-la-legge-2
399 ineleggibilità-cosa-dice-la-legge-2399 ineleggibilità-cosa-dice-la-legge-2
399 ineleggibilità-cosa-dice-la-legge-2pdl-approfondimenti
 
108 istat.-rapporto-annuale-2103
108 istat.-rapporto-annuale-2103108 istat.-rapporto-annuale-2103
108 istat.-rapporto-annuale-2103pdl-approfondimenti
 
Gli-effetti-economici-dellaumento-dellIVA
Gli-effetti-economici-dellaumento-dellIVAGli-effetti-economici-dellaumento-dellIVA
Gli-effetti-economici-dellaumento-dellIVApdl-approfondimenti
 
Scheda tecnica su decreto Balduzzi
Scheda tecnica su decreto BalduzziScheda tecnica su decreto Balduzzi
Scheda tecnica su decreto Balduzzipdl-approfondimenti
 
397 ineleggibiltà-cosa-dice-la-legge-
397 ineleggibiltà-cosa-dice-la-legge-397 ineleggibiltà-cosa-dice-la-legge-
397 ineleggibiltà-cosa-dice-la-legge-pdl-approfondimenti
 
Prodotti più sicuri e condizioni eque nel mercato interno
Prodotti più sicuri e condizioni eque nel mercato internoProdotti più sicuri e condizioni eque nel mercato interno
Prodotti più sicuri e condizioni eque nel mercato internopdl-approfondimenti
 
Più lavoro, più salario si può
Più lavoro, più salario si puòPiù lavoro, più salario si può
Più lavoro, più salario si puòpdl-approfondimenti
 

Mehr von pdl-approfondimenti (20)

PDL Rendiconto dell'esercizio 2022
PDL Rendiconto dell'esercizio 2022PDL Rendiconto dell'esercizio 2022
PDL Rendiconto dell'esercizio 2022
 
Rendiconto dell'esercizio 2021
Rendiconto dell'esercizio 2021Rendiconto dell'esercizio 2021
Rendiconto dell'esercizio 2021
 
Pdl rendiconto dell'esercizio 2020
Pdl rendiconto dell'esercizio 2020Pdl rendiconto dell'esercizio 2020
Pdl rendiconto dell'esercizio 2020
 
Rendiconto dell'esercizio 2019
Rendiconto dell'esercizio 2019Rendiconto dell'esercizio 2019
Rendiconto dell'esercizio 2019
 
Rendiconto dell'esercizio 2018
 Rendiconto dell'esercizio 2018 Rendiconto dell'esercizio 2018
Rendiconto dell'esercizio 2018
 
Rendiconto dell'esercizio 2017
 Rendiconto dell'esercizio 2017 Rendiconto dell'esercizio 2017
Rendiconto dell'esercizio 2017
 
PDL rendiconto dell'esercizio 2016
PDL rendiconto dell'esercizio 2016PDL rendiconto dell'esercizio 2016
PDL rendiconto dell'esercizio 2016
 
400 le-conseguenze-di-uneventuale-uscita-del-regno-unito-dall ue
400 le-conseguenze-di-uneventuale-uscita-del-regno-unito-dall ue400 le-conseguenze-di-uneventuale-uscita-del-regno-unito-dall ue
400 le-conseguenze-di-uneventuale-uscita-del-regno-unito-dall ue
 
399 ineleggibilità-cosa-dice-la-legge-2
399 ineleggibilità-cosa-dice-la-legge-2399 ineleggibilità-cosa-dice-la-legge-2
399 ineleggibilità-cosa-dice-la-legge-2
 
108 istat.-rapporto-annuale-2103
108 istat.-rapporto-annuale-2103108 istat.-rapporto-annuale-2103
108 istat.-rapporto-annuale-2103
 
Gli-effetti-economici-dellaumento-dellIVA
Gli-effetti-economici-dellaumento-dellIVAGli-effetti-economici-dellaumento-dellIVA
Gli-effetti-economici-dellaumento-dellIVA
 
Scheda tecnica su decreto Balduzzi
Scheda tecnica su decreto BalduzziScheda tecnica su decreto Balduzzi
Scheda tecnica su decreto Balduzzi
 
397 ineleggibiltà-cosa-dice-la-legge-
397 ineleggibiltà-cosa-dice-la-legge-397 ineleggibiltà-cosa-dice-la-legge-
397 ineleggibiltà-cosa-dice-la-legge-
 
Prodotti più sicuri e condizioni eque nel mercato interno
Prodotti più sicuri e condizioni eque nel mercato internoProdotti più sicuri e condizioni eque nel mercato interno
Prodotti più sicuri e condizioni eque nel mercato interno
 
Più lavoro, più salario si può
Più lavoro, più salario si puòPiù lavoro, più salario si può
Più lavoro, più salario si può
 
Lo statuto dei lavori
Lo statuto dei lavoriLo statuto dei lavori
Lo statuto dei lavori
 
Effetto Fornero
Effetto ForneroEffetto Fornero
Effetto Fornero
 
SMQSP - Produzione industriale
SMQSP - Produzione industrialeSMQSP - Produzione industriale
SMQSP - Produzione industriale
 
Grazie Fornero
Grazie ForneroGrazie Fornero
Grazie Fornero
 
Sondaggi a confronto
Sondaggi a confrontoSondaggi a confronto
Sondaggi a confronto
 

398 imu-dossier-2

  • 1. a cura di Renato Brunetta i dossierwww.freefoundation.com IMU L’impatto della sospensione per la prima casa 17 maggio 2013 398www.freenewsonline.it
  • 2. 2 IMU/BRUNETTA: DA GIUGNO 2,1 MILIARDI IN PIÙ NELLE TASCHE DEGLI ITALIANI 2  Grande soddisfazione per il Decreto su IMU prima casa e terreni e fabbricati funzionali alle attività agricole e su CIG in deroga, approvato oggi in Consiglio dei Ministri.  Grande soddisfazione perché lo stop al pagamento dell’IMU sulla prima casa e sui terreni e fabbricati funzionali alle attività agricole è un primo importante passo verso la complessiva riforma della tassazione degli immobili in Italia, che, ad oggi, è tra le più alte in Europa.  Grande soddisfazione perché, con la sospensione della rata di giugno e con la successiva riforma da attuarsi entro il 31 agosto, l’IMU sulla prima casa e sui terreni e fabbricati funzionali alle attività agricole non tornerà mai più, e il mese prossimo resteranno nelle tasche degli italiani 2,1 miliardi di euro, che fungeranno da stimolo ai consumi e alla crescita economica.  Grande soddisfazione anche perché, con la futura deducibilità dell’IMU pagata sugli immobili strumentali, le imprese trovano risposta alle loro grida di dolore.
  • 3. 3 IMU/BRUNETTA: DA GIUGNO 2,1 MILIARDI IN PIÙ NELLE TASCHE DEGLI ITALIANI 3  Grande soddisfazione perché il Decreto è congegnato in maniera tale da dare tempi certi alla riforma dell’imposizione sugli immobili in Italia, che sarà la prima grande riforma del nostro paese, in un settore, l’edilizia, centrale per l’economia, ad oggi in profonda crisi.  Grande soddisfazione anche per il rifinanziamento della cassa integrazione in deroga, anch’esso preludio di una più complessiva riforma degli ammortizzatori sociali, con una più ampia responsabilizzazione delle parti datoriali e delle regioni.  La nostra battaglia per l’eliminazione dell’IMU a vantaggio delle famiglie, del mondo agricolo, del mondo delle imprese e dell’economia tutta vede oggi un primo grande successo, che andrà avanti nei prossimi mesi, per concludersi entro l’estate.  Bravi Letta, Alfano, Saccomanni!
  • 4. 4 IMU 2013: effetti della sospensione La sospensione del pagamento della prima rata IMU che prevede un acconto del 50% entro il 17 giugno corrisponde a una maggiore disponibilità dlle famiglie di circa 2,1 miliardi di euro di cui:  1,7 miliardi di euro corrispondono al versamento ad aliquota di base (4 per mille del valore catastale rivalutato)  400 milioni di euro da variazioni di aliquota disposte dai comuni  In media ciascuna famiglia proprietaria della prima abitazione potrà disporre di circa 120 euro in più, con punte di 200-250 euro nelle grandi città. 4
  • 5. 5 I versamenti IMU 2013 In base alla normativa che precede il decreto di sospensione:  dal 2013 è possibile versare l'IMU solamente in 2 rate  l'acconto del 50% entro il 17 giugno ed il saldo entro il 16 dicembre  se entro il 16 maggio 2013 il Comune non ha ancora deliberato le aliquote IMU, si devono utilizzare quelle dell'anno precedent  l’aliquota base dell’IMU è del 4 per mille, ma i comuni possono, a loro discrezione, alzare o abbassarla di 2 punti millesimali al massimo, ovvero tra 2 e il 6 per mille.  ad oggi circa il 35% dei Comuni hanno rivisto le aliquote, il 20% le ha aumentate. 5
  • 6. 6 IMU: analisi dei versamenti 2012: le abitazioni  Il gettito IMU relativo all’abitazione principale, comprensivo delle manovre comunali, è di circa 4 miliardi di euro  hanno effettuato versamenti circa 17,8 milioni i contribuenti, per un importo medio di circa 225 euro  l’85% dei contribuenti ha effettuato versamenti compresi entro i 400 euro, per un gettito complessivo pari a circa il 54 per cento del totale  il 10% delle famiglie ha superato i 500 euro di versamento  solo a Roma più di 1 milione di famiglie ha versato l’IMU con un versamento medio di 537 euro 6
  • 7. 7 IMU 2012 versamenti con aliquota standard  Ad aliquota standard, cioè al netto delle manovre comunali, il gettito IMU 2012 sull’abitazione principale è di circa 3,4 miliardi  il 68,3% dei comuni non ha variato l’aliquota principale  il 6,4 % ha deliberato riduzioni  il 17,8% per cento ha operato un incremento fino a 1 millesimo  il 7,5 % ha elevato l’aliquota IMU fino a due punti Nel complesso, circa 600 milioni di euro di gettito dell’IMU 2012 derivano da variazioni di aliquota disposte dai comuni. 7
  • 8. I versamenti IMU per l’abitazione principale  La forte disparità su base territoriale dovuta in parte al diverso grado di aggiornamento degli estimi catastali e, in misura minore, alla diversa addizionale comunale emerge dall’analisi dei versamenti nelle principali città italiane 8 Città Versamento medio Roma 537 Torino 475 Napoli 379 Bologna 321 Milano 292 Bari 254 Venezia 210 Palermo 152
  • 9. Il bene casa come bene primario  Nel 2011, il 72,4 per cento delle famiglie residenti è proprietario dell’abitazione in cui vive (era il 73,6 per cento nel 2010) Tale quota scende al 63,5 per cento tra le famiglie che hanno occupato l’abitazione dopo il 1990.  La famiglie che, al contrario, pagano un canone d’affitto per circa il 73,5 per cento vivono in alloggi di proprietà di privati  Le previsioni dei prezzi medi degli immobili nelle 13 grandi città a valori correnti vedono un netto peggioramento negli ultimi mesi: per il 2013 a marzo gli analisti vedono scendere i prezzi del 5,2% a confronto della contrazione del 4,3% ipotizzata a novembre 2012. Per il 2014 si passa da -2,4% a -3,9% 9
  • 10. 10 I contribuenti 10  Nel 2009, circa 24,3 milioni di contribuenti persone fisiche (il 59% del totale dei contribuenti Irpef) hanno presentato in dichiarazione redditi da fabbricati  Tra i proprietari di immobili, 10 milioni risultano lavoratori dipendenti, 9,6 milioni sono pensionati, 2,6 milioni con redditi derivanti da attività di lavoro professionale, di impresa e di partecipazioni, circa 2,1 milioni presentano come fonte prevalente di reddito una rendita da immobili  il 72% dei proprietari dichiara un reddito complessivo inferiore a 26 mila euro;  l’ammontare medio del patrimonio abitativo dei dipendenti è pari a circa 168 mila euro, di quasi 198 mila euro per i pensionati, di 225 mila euro dei proprietari con reddito da lavoro autonomo, d’impresa e partecipazione e dei 381 mila euro dei soggetti che hanno come reddito prevalente il reddito da fabbricati. Fonte: Il sole 24 Ore
  • 11. 11 I giovani 11  Circa il 60% dei proprietari appartiene alla classe di età intermedia (35-65 anni):, mentre per i giovani sotto i 35 anni risulta ancora contenuta l’accessibilità alla proprietà immobiliare, considerato che rappresentano solo il solo il 9% dei proprietari di un immobile Fonte: Agenzia delle Entrate
  • 12. 12 Le differenze di valore 12 Il valore immobiliare varia sensibilmente in base alla città, alla localizzazione centrale e periferica, in base ai servizi di quartiere. La figura a fianco mostra come il valore varia sensibilmente anche in base alle condizioni anagrafiche e professionali dei proprietari Fonte: Agenzia delle Entrate
  • 13. I versamenti IMU per l’abitazione principale  La maggior parte dei contribuenti IMU per l’abitazione principale (il 70,4% circa) si colloca nella fascia con redditi inferiori ai 26.000 euro e versa circa il 60% dell’IMU complessiva. 13 Soggetti (sul totale) Versamenti (sul totale) Valore medio Fino 10.000 28,10% 23% 187 da 10.000 a 26.000 42,37% 37% 195 da 26.000 a 55.000 23,51% 28% 267 da 55.000 a 75.000 2,82% 5% 382 da 75.000 a 120.000 2,18% 4% 455 oltre 120.000 1,01% 3% 629 Totale 100% 100% 225 IMU prima abitazione per classi di reddito complessivo
  • 14. L’impatto dell’IMU  Il mercato immobiliare italiano chiude il 2012 con un IV trimestre 2012, rispetto al IV trimestre 201, che vede una contrazione nel numero delle compravendite pari al -29,6%. Si tratta della maggiore contrazione, in termini di tasso tendenziale annuo, registrata dal 2004.  Il mercato residenziale registra una variazione superiore al -30% nel IV trimestre 2012 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le aree del Centro e del Nord perdono rispettivamente il -31,9% e il -31,7% delle transazioni  Le compravendite di abitazioni realizzate nel 2012 avvalendosi di un mutuo con iscrizione di ipoteca sugli immobili acquistati a garanzia del credito) mostrano un tasso di variazione fortemente negativo rispetto al 2011, -38,6% 14
  • 15. L’impatto dell’IMU  Il capitale complessivamente erogato per finanziarie l’acquisto di abitazioni nel 2012 ammonta a circa 19,6 miliardi di euro, che corrispondono a una riduzione di quasi 15 miliardi di euro rispetto a quanto concesso per i mutui accesi nel 2011, -42,8%.  Per un’abitazione il capitale medio erogato nel 2012 è pari a circa 126 mila euro, circa 9 mila euro in meno rispetto al 2011 (pari a circa il 6,7% in meno). 15