Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.
L’ISLAM & LA TESI DI PIRENNE Ilaria A.
La religione Islamica implica l’obbedienza assoluta agli insegnamenti di Dio. E’ una religione monoteista fondata da Maome...
1.PROFESSIONE DI FEDE: Riconosce l’assoluta potenza dell’unico Dio Allah e del suo profeta Muhammad. 2.PREGHIERA Recitano ...
3.ELEMOSINA=>ZAKAT Equa divisione dei beni che sono di Dio 4.DIGIUNO=>RAMADAM Durante il Ramadam digiuno dall’alba al tram...
5.PELLEGRINAGGIO ALLA MECCA E’ obbligatorio almeno una volta nella vita con abiti comodi e poveri perché bisogna essere tu...
IL CORANO Il Corano,ultima parola rivelata da Dio,è la fonte primaria della religione di ogni musulmano e contiene anche n...
MAOMETTO Maometto nasce alla Mecca importane centro commerciale dell’Arabia Occidentale nel 571. Nel 610 ebbe la prima del...
Molto presto attorno a Maometto si creò un nucleo di fedeli;essi scrivevano visioni e parole che venivano portate “dall’al...
Nel 622 Maometto fu costretto ad abbandonare la Mecca per stabilirsi in esilio a Yathib. Questa è l’Egira, la fuga, e da q...
ESPANSIONISMO ARABO L’espansionismo arabo inizia un anno dopo la morte del suo profeta.Sotto il comando dei Califfi,gli Ar...
Tentarono anche di conquistare la parte meridionale della Francia ma vennero sconfitti nella battaglia di Poitiers nel 732...
 
LA TESI DI PIRENNE
Gli storici fanno coincidere l’inizio del Medioevo con la caduta dell’Impero Romano d’Occidente(476). Essi considerano le ...
La diffusione dell’Islam infatti ruppe i legami economici dell’Europa con tutta l’area corrispondente a Turchia, Siria, Pa...
Nächste SlideShare
Wird geladen in …5
×

L’Islam & Tesi Di Pirenne

4.874 Aufrufe

Veröffentlicht am

  • Als Erste(r) kommentieren

  • Gehören Sie zu den Ersten, denen das gefällt!

L’Islam & Tesi Di Pirenne

  1. 1. L’ISLAM & LA TESI DI PIRENNE Ilaria A.
  2. 2. La religione Islamica implica l’obbedienza assoluta agli insegnamenti di Dio. E’ una religione monoteista fondata da Maometto nel VII secolo d.C. C’è il Corano,testo sacro contenente cinque pilastri fondamentali per un musulmano. 1.Professione di fede 2.Preghiera 3.Elemosina 4.Digiuno 5.Pellegrinaggio alla Mecca
  3. 3. 1.PROFESSIONE DI FEDE: Riconosce l’assoluta potenza dell’unico Dio Allah e del suo profeta Muhammad. 2.PREGHIERA Recitano cinque preghiere al giorno rivolti sempre verso la Mecca.Possono pregare ovunque con l’obligo di lavarsi mani e piedi in segno di purificazione
  4. 4. 3.ELEMOSINA=>ZAKAT Equa divisione dei beni che sono di Dio 4.DIGIUNO=>RAMADAM Durante il Ramadam digiuno dall’alba al tramonto(9 mese dell’anno,anno lunare). ID AL-FITR=>Festa della rottura del digiuno;si fanno dei tatuaggio sulle mani con l’hennè
  5. 5. 5.PELLEGRINAGGIO ALLA MECCA E’ obbligatorio almeno una volta nella vita con abiti comodi e poveri perché bisogna essere tutti uguali davanti a Dio.Girano sette volte intorno alla Kaaba. Nella Moschea non ci sono raffigurazioni di animali e Dei.Il Mihrab cioè un ingresso con tutte le indicazioni.
  6. 6. IL CORANO Il Corano,ultima parola rivelata da Dio,è la fonte primaria della religione di ogni musulmano e contiene anche norme civili e morali perché si occupa di tutto quello che succede.Il Corano esiste solo in Arabo,lingua in cui è stato rivelato.
  7. 7. MAOMETTO Maometto nasce alla Mecca importane centro commerciale dell’Arabia Occidentale nel 571. Nel 610 ebbe la prima delle sue visioni,in una caverna del Monte Hira vicino la Mecca.Vide l’arcangelo Gabriele circondato da una luce fortissima che gli parlò dicendo:”Tu sei l’inviato di Dio,il profeta di Allah”.
  8. 8. Molto presto attorno a Maometto si creò un nucleo di fedeli;essi scrivevano visioni e parole che venivano portate “dall’alto”a Maometto.Nacque cosi il famoso CORANO. I fedeli di Maometto vennero chiamati Mussulmani cioè coloro che rimettono la propria anima a Dio. Furono perseguitati perché andavano contro le religioni politeiste allora in vigore.
  9. 9. Nel 622 Maometto fu costretto ad abbandonare la Mecca per stabilirsi in esilio a Yathib. Questa è l’Egira, la fuga, e da questa data parte il calendario arabo. Lì,con la predicazione della “Guerra Santa”reclutò moltissimi seguaci organizzandoli politicamente e militarmente. Dopo una serie di guerre,Maometto occupò la Mecca,proclamandola città santa dell’Islam. Morì nel 632 ma gli Arabi erano ormai uniti dalla religione. I successori di Maometto furono i Califfi.
  10. 10. ESPANSIONISMO ARABO L’espansionismo arabo inizia un anno dopo la morte del suo profeta.Sotto il comando dei Califfi,gli Arabi conquistarono territori immensi. Sconfissero Bizantini e Persiani e conquistarono ad Oriente tutti i territori fino all’India e a Nord i territori di Siria,Persia e Palestina. Ad Occidente conquistarono tutta l’Africa Settentrionale,fino a stanziarsi nel 711 in Spagna.
  11. 11. Tentarono anche di conquistare la parte meridionale della Francia ma vennero sconfitti nella battaglia di Poitiers nel 732,prima sconfitta dell’Islam in Occidente. Respinti dalle regioni francesi,gli Arabi mantennero ancora a lungo il dominio in Spagna. Narbona era la città sui Pirenei da dove partivano tutte le spedizioni contro l’Europa Cristiana da parte dei Mussulmani. Narbona fu espugnata solo 27 anni dopo la battaglia di Poitiers. Dopo questa battaglia l’espansione araba subisce un brusco arresto e comincia a ritirarsi nelle sue terre d’origine.
  12. 13. LA TESI DI PIRENNE
  13. 14. Gli storici fanno coincidere l’inizio del Medioevo con la caduta dell’Impero Romano d’Occidente(476). Essi considerano le invasioni barbariche come la causa della caduta dell’Impero Romano in Europa. Pirenne contesta questa teoria. Per lo storico,il vero punto di svolta è rappresentato dall’espansione araba del VII secolo.
  14. 15. La diffusione dell’Islam infatti ruppe i legami economici dell’Europa con tutta l’area corrispondente a Turchia, Siria, Palestina, Nord africa, Spagna e Portogallo. L’Europa rimase così esclusa dai commerci. La mancanza di scambi commerciali su lunga distanza portò alla scomparsa dell’Europa di molte risorse. La sua economia,divenne un’economia esclusivamente agraria e di sussistenza che si realizzò nel Feudalesimo, la struttura economica caratteristica del Medioevo.

×