Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.

Laviola marylea 2010-201_labinfo

515 Aufrufe

Veröffentlicht am

Veröffentlicht in: Business
  • Loggen Sie sich ein, um Kommentare anzuzeigen.

  • Gehören Sie zu den Ersten, denen das gefällt!

Laviola marylea 2010-201_labinfo

  1. 2. Nessun vascello c'è che come un libro possa portarci in contrade lontane... Emily Dickinson
  2. 3. <ul><li>Si dice che siamo entrati nella “civiltà dell'immagine” e che la letteratura abbia perso discepoli.Il guardare e l'ascoltare hanno sostituito il leggere come modalità di acquisizione della conoscenza. </li></ul><ul><li>Chi può considerarsi </li></ul><ul><li>un vero lettore? </li></ul><ul><li>... </li></ul><ul><li>e che dire </li></ul><ul><li>di libri on line o degli audiolibri? </li></ul>
  3. 4. La quota più alta di lettori si riscontra tra la popolazione di 11-17 anni e decresce all'aumentare dell'età. Le donne leggono più degli uomini. Il titolo di studio influisce fortemente sui livelli di lettura : si và da un massimo dell'80,6 % tra i laureati a un minimo del 24,4% tra chi possiede la licenza elementare o nessun titolo di studio. A livello territoriale le quote più alte di lettori di libri si registrano al Nord e al Centro ; relativamente al tipo di comune si nota una maggiore diffusione di lettori nei centri e nelle aree di grande urbanizzazione , con una progressiva riduzione nella quota dei lettori nei centri via via più piccoli.
  4. 5. Nel 2009 l'89,2% di famiglie dichiara di possedere libri in casa; il 62,5% ne possiede al massimo 100 , poco più di un quarto dichiara di possederne più di 100, mentre il 10,3% dichiara di non possederne affatto.
  5. 6. Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima. Marco Tullio Cicerone
  6. 7. L'indagine “ Aspetti della vita quotidiana ” condotta dall'Istat, rileva ogni anno informazioni sulla lettura di libri nel tempo libero. Per lettori si intendono persone con più di 6 anni e più che hanno letto almeno un libro per motivi non strettamente scolastici e professionali nei 12 mesi precedenti l'intervista. L'indagine è svolta nel febbraio 2009. Il campione comprende 100 persone per classe d'età e titolo di studio.
  7. 9. Certo cresce l' attrazione per l’immagine televisiva o telematica sui lettori,sempre meno convinti e sempre più disposti a trasformarsi in spettatori; cresce una letteratura sentimentalista ed intimista, una prosa e poesia volte a dire soprattutto di particolari vicende interiori se non di situazioni immaginarie, da sogno, ad evadere la realtà ed estenuarsi nella ricerca dei linguaggi più artefatti o dei versi più elaborati al fine di rendere un’interminabile vastità e varietà di situazioni; e certo crescono anche testi ibridi, composti di scrittura e immagine, basti pensare ai fumetti, alle pagine dei giornali che presentano montaggi fototestuali e ai libri illustrati. Ma se muore il libro non necessariamente finisce la lettura. Anche chi legge pagine gialle, libri di gossip, libri di comici televisivi, di soubrette,presentatori,politici,cantanti o intellettuali di turno può definirsi lettore.
  8. 10. Allegoria, annale, autobiografia, commedia, cronaca, epica, fumetto, letteratura di viaggio, giornale, narrativa, poesia, racconto, romanzo, saggio, saga, satira, dramma, elogio, epistola, favola, fantasy, f iaba, letteratura di consumo, horror, giallo, mito, memorie, prosa, poema, ricettario, thriller, trattato, western... Qualsiasi testo basterebbe a catapultalci in un'altra realtà, spalancare le porte alla nostra mente e muovere ogni singolo atomo del nostro corpo fino a catapultarci in un'altra realtà!
  9. 11. La lettura è quel supplemento di testo che in realtà non serve se non altro a confondere il significato originale del testo. Il lettore vacilla, si disperde nelle infinite possibilità del linguaggio e trova in questo il proprio diletto.
  10. 12. Leggere è cercare e creare
  11. 13. Non rinunciare a questa magia! Leggere ti divertirà!

×