Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Die SlideShare-Präsentation wird heruntergeladen. ×

Sperare in un Dio misericordioso – Giona 3

Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Nächste SlideShare
Cosa significa chiesa.pdf
Cosa significa chiesa.pdf
Wird geladen in …3
×

Hier ansehen

1 von 14 Anzeige

Sperare in un Dio misericordioso – Giona 3

Herunterladen, um offline zu lesen

Gesù viene sulla terra per dare la speranza e testimoniare di un Dio misericordioso che aveva promesso avrebbe aperto una via dalla morte certa alla vita eterna. Dal ventre della morte, che sia un grande pesce, una tomba, o una vita lontana dal Padre, alla speranza di un altro giorno, di un'altra vita, di una vita nuova in Cristo. Rinati!

Gesù viene sulla terra per dare la speranza e testimoniare di un Dio misericordioso che aveva promesso avrebbe aperto una via dalla morte certa alla vita eterna. Dal ventre della morte, che sia un grande pesce, una tomba, o una vita lontana dal Padre, alla speranza di un altro giorno, di un'altra vita, di una vita nuova in Cristo. Rinati!

Anzeige
Anzeige

Weitere Verwandte Inhalte

Weitere von Chiesa Cristiana Evangelica della Vera Vite (20)

Aktuellste (20)

Anzeige

Sperare in un Dio misericordioso – Giona 3

  1. 1. La Misericordia promessa di Dio
  2. 2. La Misericordia promessa di Dio “Questa speranza poi non ci porta alla delusione, perché, accada quel che accada, sappiamo che Dio ci ama e sentiamo dentro di noi il calore del suo amore che, per mezzo dello Spirito Santo, ci ha riempito il cuore.” (Romani 5:5 PV)
  3. 3. La Misericordia promessa di Dio “...poi invocami nel giorno della sventura; io ti salverò, e tu mi glorifcherai.” (Salmo 50:15) “Benedetto sia Dio, che non ha respinto la mia preghiera e non mi ha negato la sua grazia.” (Salmo 66:20) “Egli ascolterà la preghiera dei desolati e non disprezzerà la loro supplica.” (Salmo 102:17) “Perciò ogni uomo pio t’invochi mentre puoi essere trovato; e qualora straripino le grandi acque, esse, per certo, non giungeranno fno a lui.” (Salmo 32:6)
  4. 4. La Misericordia promessa di Dio “Il Signore fece venire un gran pesce per inghiottire Giona. Giona rimase nel ventre del pesce tre giorni e tre notti. Dal ventre del pesce Giona pregò il Signore, il suo Dio, e disse: «Io ho gridato al Signore, dal fondo della mia angoscia, ed egli mi ha risposto; dalla profondità del soggiorno dei morti ho gridato e tu hai udito la mia voce. Tu mi hai gettato nell’abisso, nel cuore del mare; la corrente mi ha circondato, tutte le tue onde e tutti i tuoi futti mi hanno travolto. Io dicevo: “Sono cacciato lontano dal tuo sguardo! Come potrei vedere ancora il tuo tempio santo?” Le acque mi hanno sommerso, l’abisso mi ha inghiottito; le alghe si sono attorcigliate alla mia testa.
  5. 5. La Misericordia promessa di Dio Sono sprofondato fno alle radici dei monti, la terra ha chiuso le sue sbarre su di me per sempre; ma tu mi hai fatto risalire dalla fossa, o Signore, mio Dio! Quando la vita veniva meno in me, io mi sono ricordato del Signore e la mia preghiera è giunta fno a te, nel tuo tempio santo. Quelli che onorano gli idoli vani allontanano da sé la grazia; ma io ti ofrirò sacrifci con canti di lode, adempirò i voti che ho fatto. La salvezza viene dal Signore». E il Signore diede ordine al pesce, e il pesce vomitò Giona sulla terraferma.” (Giona 2:1-11)
  6. 6. La Misericordia promessa di Dio “Io ho gridato al Signore, dal fondo della mia angoscia, ed egli mi ha risposto” (Giona 2:3). “Nella mia angoscia ho invocato il Signore, ed egli mi ha risposto.” (Salmo 120:1)
  7. 7. La Misericordia promessa di Dio ...ma tu mi hai fatto risalire dalla fossa, o Signore, mio Dio!” (Giona 2:7 b). “Benedici, anima mia, il Signore e non dimenticare nessuno dei suoi benefci. Egli perdona tutte le tue colpe, risana tutte le tue infermità; salva la tua vita dalla fossa, ti corona di bontà e compassioni...” (Salmo 103:2-4).
  8. 8. La Misericordia promessa di Dio “Quelli che onorano gli idoli vani allontanano da sé la grazia...” (Giona 2:9) “Detesto quelli che si afdano alle vanità ingannatrici; ma io confdo nel Signore.” (Salmo 31:6).
  9. 9. La Misericordia promessa di Dio “Giona ne provò gran dispiacere e ne fu irritato. Allora pregò e disse: «O Signore, non era forse questo che io dicevo, mentre ero ancora nel mio paese? Perciò mi afrettai a fuggire a Tarsis. Sapevo infatti che tu sei un Dio misericordioso, pietoso, lento all’ira e di gran bontà e che ti penti del male minacciato. 3 Perciò, Signore, ti prego, riprenditi la mia vita; poiché per me è meglio morire piuttosto che vivere».” (Giona 4:1-3)
  10. 10. La Misericordia promessa di Dio “Dal ventre del pesce Giona pregò il Signore” (Giona 2:2) “Io ho gridato al Signore, dal fondo della mia angosci” ( Giona 2:3) “Io dicevo: “Sono cacciato lontano dal tuo sguardo!” (Giona 2: 4) “...ma tu mi hai fatto risalire dalla fossa, o Signore, mio Dio! Quando la vita veniva meno in me, io mi sono ricordato del Signore e la mia preghiera è giunta fno a te, nel tuo tempio santo.”(Giona 2:7-8)
  11. 11. La Misericordia promessa di Dio “Quando la vita veniva meno in me, io mi sono ricordato del Signore” (Giona 2:8)
  12. 12. La Misericordia promessa di Dio “Quelli che onorano gli idoli vani allontanano da sé la grazia...” (Giona 2:9)
  13. 13. La Misericordia promessa di Dio “Perciò il Signore stesso vi darà un segno: ecco, la giovane concepirà, partorirà un fglio, e lo chiamerà Emmanuele.” (Isaia 7:14)
  14. 14. La Misericordia promessa di Dio “Allora alcuni scribi e farisei presero a dirgli: «Maestro, noi vorremmo vedere da te un segno». Ma egli rispose loro: «Una generazione malvagia e adultera chiede un segno; segno non le sarà dato, se non il segno del profeta Giona. Poiché, come Giona stette nel ventre del pesce tre giorni e tre notti, così il Figlio dell’uomo starà nel cuore della terra tre giorni e tre notti.” (Matteo 12:38-40)

×