Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.

Lean prototyping al servizio del designer

931 Aufrufe

Veröffentlicht am

Slide sul lean prototyping ed esercizi per fa emergere il valore della prototipazione e la facilità di realizzazione di uno strumento per ottenere feedback sprecando poco.

Veröffentlicht in: Design
  • Als Erste(r) kommentieren

Lean prototyping al servizio del designer

  1. 1. Lean prototyping al servizio del designer
  2. 2. Luca Scarpa CFO e UX Project Manager @ GNV&Partners @luscarpa Marianna Cerato Designer del Mini Pony Team @ GNV&Partners @MariannaCerato
  3. 3. Lean prototyping al servizio del designer
  4. 4. di tutti { Lean prototyping al servizio del designer
  5. 5. Che cos’è un prototipo?
  6. 6. Una primissima versione di un’idea
  7. 7. testabile { Una primissima versione di un’idea
  8. 8. Centrare le richieste non è facile WTf?! Yo!
  9. 9. A volte le cose vanno male
  10. 10. Perché prototipare? Testare le assunzioni Per rispondere alle domande Comparare le alternative Ridurre i rischi Condividere le idee con gli altri
  11. 11. Quando prototipare?
  12. 12. Vision
  13. 13. È sempre troppo tardi, ma possiamo recuperare
  14. 14. Come dev’essere un prototipo? Semplice da realizzare Economico Minimale Testabile Misurabile Pianifica per come deve funzionare, non per come deve sembrare
  15. 15. Imparare per migliorare e non sprecare
  16. 16. Lean Prototyping LEAN
  17. 17. Il grado di precisione con cui qualcosa è riprodotto Fedeltà di un prototipo
  18. 18. Qual è il giusto grado di fedeltà?
  19. 19. Ottenere feedback nel più breve tempo possibile Bassa fedeltà
  20. 20. Alzano il livello di complessità e aumentano lo spettro di possibili domande a cui dare risposte Media/alta fedeltà
  21. 21. Non sono capace, non so da dove iniziare…
  22. 22. Sporchiamoci le mani!
  23. 23. Chiunque può sketchare, 
 basta usare linee e forme geometriche base È facile!
  24. 24. Con semplici schizzi riesci a condividere la tua idea con il resto del team Storytelling
  25. 25. Progetto 1
  26. 26. Progetto 2
  27. 27. Esercizio 1 Sketchare una possibile applicazione che punti a risolvere i pain point degli utenti degli storytelling appena presentati 10 min
  28. 28. Divergenza VS Convergenza Generazione delle idee Riduzione delle idee Laseau’s Funnel
  29. 29. z MPV
  30. 30. Uscire dalla fase di divergenza individuando le migliori soluzioni di ciascuno per generare il possibile MVP della vostra applicazione Esercizio 2 20 min
  31. 31. Ogni tipo di manufatto, anche il più semplice, può aiutare a generare feedback e indirizzarti verso i prossimi step da seguire Prototipare
  32. 32. Generare un prototipo a bassa fedeltà che vi aiuti a raccogliere feedback sul raggiungimento dei vostri obiettivi Esercizio 3 25 min
  33. 33. Obiettivi Realizzare un’esperienza utente in grado di far raggiungere l’ultima schermata senza informazioni aggiuntive Raccogliere feedback atti al validare le proprie assunzioni Individuare i prossimi step su cui lavorare
  34. 34. Grazie :) gnvpartners.com
 @gnvpartners Dal 2004 aiutiamo le aziende a creare prodotti e servizi digitali che migliorano la vita delle persone e il business.
  35. 35. F*ck yeah!!

×