Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Die SlideShare-Präsentation wird heruntergeladen. ×

2 4 ottimizzazione_vita_prodotti_cortesi_polimi_2011

Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Wird geladen in …3
×

Hier ansehen

1 von 15 Anzeige
Anzeige

Weitere Verwandte Inhalte

Andere mochten auch (20)

Ähnlich wie 2 4 ottimizzazione_vita_prodotti_cortesi_polimi_2011 (20)

Anzeige

Aktuellste (20)

2 4 ottimizzazione_vita_prodotti_cortesi_polimi_2011

  1. 1. <ul><li>2.4 </li></ul><ul><li>OTTIMIZZAZIONE DELLA VITA </li></ul><ul><li>DEI PRODOTTI </li></ul><ul><li>Sara Cortesi </li></ul><ul><li>Politecnico di Milano / Dip. INDACO / DIS / DeSos </li></ul>corso DESIGN PER LA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE AH-DEsign, progetto a finanziamento europeo LeNS, the Learning Network on Sustainability
  2. 2. <ul><li>CONTENUTI: </li></ul><ul><li>. ottimizzare la vita dei prodotti: </li></ul><ul><li>. estendere la durata </li></ul><ul><li>. linee guida ed esempi </li></ul><ul><li>. intensificare l’uso </li></ul><ul><li>. linee guida ed esempi </li></ul>
  3. 3. OTTIMIZZAZIONE DELLA VITA DEI PRODOTTI COSA SI INTENDE ovvero progettare per una lunga vita utile degli artefatti ESTENDERE LA DURATA (dei prodotti e/o componenti) ovvero progettare per una vita utile con un’alta frequenza di utilizzo degli artefatti INTENSIFICARE L’USO (dei prodotti e/o componenti)
  4. 4. OTTIMIZZAZIONE DELLA VITA DEI PRODOTTI misura quanto tempo un prodotto e i suoi materiali possono durare in condizioni normali d’uso conservando le proprie prestazioni e il proprio comportamento ad un livello standard accettato Variabile a seconda del tipo di prodotto, delle modalità d’uso, del contesto, ... VITA UTILE
  5. 5. OTTIMIZZAZIONE DELLA VITA DEI PRODOTTI . degrado prestazioni . degradazione per cause ambientali o chimiche . danni causati da incidenti o usi impropri . obsolescenza tecnologica . obsolescenza culturale ed estetica FINE VITA UTILE = DISMISSIONE MOTIVI CHE PORTANO ALLA DISMISSIONE:
  6. 6. ESTENDERE LA DURATA
  7. 7. DETERMINATA FUNZIONE NEL TEMPO PRODOTTO/COMPONENTE A VITA BREVE PRODOTTO/COMPONENTE A VITA ESTESA PRODOTTI CHE NON CONSUMANO RISORSE IN USO IMPATTI EVITATI PROD DISTRIB USO PRE-PROD PRE-PROD PROD DISTRIB USO DISM PRE-PROD PROD DISTRIB USO
  8. 8. AGGIORNAMENTO COMPONENTI CHE DETERMINANO I CONSUMI DETERMINATA FUNZIONE NEL TEMPO USO PRODOTTO/COMPONENTE A VITA ESTESA PRODOTTI CHE CONSUMANO RISORSE IN USO IMPATTI EVITATI IMPATTI ADDIZIONALI PRODOTTO/COMPONENTE A VITA BREVE PROD DISTRIB USO PRE-PROD DISM PRE-PROD PROD DISTRIB PRE-PROD PROD DISTRIB USO DISM PRE-PROD PROD DISTRIB USO TECNOLOGIE/TECNICHE A MINOR CONSUMO IN USO USO
  9. 9. ESTENDERE LA DURATA TIPOLOGIE DI PRODOTTO INTERESSANTE PER: . prodotti che NON CONSUMANO energie/materiali in uso? . prodotti che CONSUMANO energie/materiali in uso? . prodotti CONSUMATI durante l’uso? . prodotti USA-E-GETTA ?
  10. 10. INTENSIFICARE L’USO
  11. 11. DURATA INDIPENDENTE DAL TEMPO DI USO IMPATTI EVITATI PRODOTTO/COMPONENTE A VITA NON INTENSA PRODOTTO/COMPONENTE A VITA INTENSA PP P DT DM USO NEL TEMPO PP P DT DM PP P DT DM PP P DT DM B 1 B 2 B 3 A 1 A 2 A 3 C 1 C 2 C 3 A 1 A 2 A 3 B 1 B 2 B 3 C 1 C 2 C 3
  12. 12. PP P DT PP P DT PP P DT PP P DT DM USO NEL TEMPO TECNOLOGIE/TECNICHE A MINOR CONSUMO IN USO TECNOLOGIE/TECNICHE PRE E POST CONSUMO A MINOR IMPATTO IMPATTI ADDIZIONALI DURATA IN FUNZIONE DEL TEMPO DI USO PRODOTTO/COMPONENTE A VITA NON INTENSA PRODOTTO/COMPONENTE A VITA INTENSA IMPATTI ADDIZIONALI DM DM DM PP P DT DM PP P DT DM
  13. 13. CONTESTO SOCIALE ED ECONOMICO . nel POSSEDERLO e non tanto nell’USARLO . nel possederne IL MAGGIOR NUMERO POSSIBILE . nel possederne di NUOVI PIÙ FREQUENTEMENTE possibile Nelle società ad industrializzazione matura spesso il valore di un prodotto sta:
  14. 14. STIMOLO PROGETTUALE . acquistano VALORE COL TEMPO . sono STRUMENTI di un’alta qualità di fruizione Far in modo che i PRODOTTI DUREVOLI ED INTENSAMENTE USATI siano PERCEPITI (scelti) come MIGLIORI perché:

×