Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.
I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
APPRENDERE CON L’INNOVATIVE DESIGN:
UN’ESPERIENZA DI CLASSE CAPOVO...
Ci occuperemo…
• Il metodo in breve
• Le fasi
• Gli strumenti
• Esempio di attività con la classe capovolta
Cristiana Pive...
E’ un processo che rende
l’apprendimento dinamico,
interattivo, creativo e
connotato emotivamente
Cristiana Pivetta, I.C. ...
Il docente innovative design
ha un atteggiamento empatico,
è aperto,
è esperto di strumenti,
è attento ai feedback
Cristia...
2)IDEARE
4)
SPERIMENTARE
3)
SVILUPPARE
1)
ESPLORARE
2)
IDEARE
STRUMENTI
STRUMENTI
Service Design
Thinking
Premessa
• NECESSITÀ DI RIDISEGNARE
L’APPRENDIMENTO
• RIFLETTERE SULLE NECESSITÀ DEI
RAGAZZI
• VALORE AGGIUNTO DATO DELLE
...
Contesto:
Classe classe prima Scuola
Secondaria di primo grado
Problema:
Lessico limitato, disinteresse per la
lettura,
ma...
Il mondo delle parole sull’onda del web
• Stimolare la curiosità, l’amore per la lettura e
la scrittura, costruire un nuov...
Obiettivi
• Adottare strategie diverse di lettura in relazione allo
scopo e al tipo di testo (peso 20%)
• Saper leggere un...
La strategia della la classe capovolta
• Modello di organizzazione
dell’apprendimento in cui i momenti tipici
della lezion...
DEFINIAMO LA CLASSE
CAPOVOLTA
•  UN AMBIENTE DI APPRENDIMENTO COINVOLGENTE
•  FAVORISCE L’APPRENDIMENTO PERSONALIZZATO
•  ...
A casa il docente
Prepara o
cerca video
di breve
durata
Presentazioni
Risorse di altra
natura (letture
digitali con
schede...
A casa gli alunni
Esaminano le
risorse
Usano gli
strumenti della
comunicazione
virtuale
Si autovalutano
Compilano un
breve...
IN CLASSE IL DOCENTE
•  RIORGANIZZAZIONE DEL TEMPO
•  PROPONE ESERCITAZIONI, COMPITI,
RISOLUZIONI DI PROBLEMI, ATTIVITA’ D...
GLI ALUNNI…
•  HANNO GIÀ IN MENTE CIÒ CHE SI FARÀ
•  ALCUNI DI LORO AVRANNO DEI DUBBI
•  QUALCUNO AVRÀ GIÀ CAPITO E POTRÀ ...
Esplorare
Mettiamo a fuoco il problema,
raccogliamo tutte le informazioni, le
confrontiamo, valutiamo tutte le
possibilità...
ESPLORARE: riunione con i
Genitori per la presentazione della
proposta e costruzione del percorso
PRIMA FASE: avvio
Cristi...
Collaborazione delle famiglie
Presenza di strumenti multimediali
Assenza di Internet,
mancanza di pc/tablet
STRUMENTO: SWO...
In classe: strumento utilizzato Mind Map
Gli alunni individuano alcune
tecniche di lettura e indicano i
possibili legami e...
Piccola intervista: io come leggo…
Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
SEMPRE BENE
...
Ideare
Sulla base dei requisiti individuati nella
fase precedente si passa alla
generazione di idee libere e senza alcun
p...
Seconda fase: ideare
strumento utilizzato brainstorming
SOLUZIONI CREATIVE A RUOTA LIBERA in
breve tempo per definire come...
Creazione della classe virtuale
Imparare a leggere ascoltando file audio
Leggere testi nel WEB
Usare il dizionario on line
Scrivere testi facili lavorando...
Sviluppare
In questa fase si definiscono i mezzi e
gli strumenti necessari per realizzare
l’idea in un contesto scolastico...
Terza fase: sviluppare strumento utilizzato
creare un prototipo
Lavoro in classe per gruppi collaborativi
Lettura a voce b...
Sperimentare
Nella fase di sperimentazione tutto ciò
che si è ideato e progettato viene
direttamente verificato in un cont...
SPERIMENTARE: il nostro fare
VEDONO IL VIDEO
SULLA FIABA
COMPILANO UN
BREVE
QUESTIONARIO
A CASA
1 ESAMINIAMO LE
RISULTANZE...
ESEMPI
Valutare con le rubriche
ANALIZZARERAGIONARE
NEGOZIARE
LINGUAGGI
SPECIFICI
COMUNICARE
DEFINIRE
CREARE COLLABORARE
DESCRIVEREINFERIRE
… …
COMPETENZE...
Gli studenti amano la classe capovolta
100% preferisce la
classe capovolta
100% afferma di
avere appreso delle
competenze
...
li
Clicca per scaricare la guida, previa registrazione:
Guida del metodo
Clicca per accedere ai tutoriali:
tutoriali per l...
RISORSE e MATERIALI
Rubrica on line: http://rubistar.4teachers.org
Ambiente di apprendimento: https://www.edmodo.com/
Spaz...
Grazie	
  dell’a+enzione	
  
cristianapivetta@yahoo.it
https://it-it.facebook.com/cristiana.pivetta
http://www.fantascrive...
ANP	
  -­‐	
  Associazione	
  Nazionale	
  Dirigen6	
  e	
  Alte	
  
Professionalità	
  della	
  Scuola
	
  
	
  
	
  	
  ...
Apprendere con l'Innovative Design: un'esperienza di classe capovolta
Apprendere con l'Innovative Design: un'esperienza di classe capovolta
Nächste SlideShare
Wird geladen in …5
×

Apprendere con l'Innovative Design: un'esperienza di classe capovolta

20.044 Aufrufe

Veröffentlicht am

Il Service Design Thinking e la classe capovolta.
Seminario 11 dicembre 2015 presso l'I.C. Porcu - Satta, Quartu Sant'Elena

Veröffentlicht in: Bildung

Apprendere con l'Innovative Design: un'esperienza di classe capovolta

  1. 1. I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015 APPRENDERE CON L’INNOVATIVE DESIGN: UN’ESPERIENZA DI CLASSE CAPOVOLTA a cura di Cristiana Pivetta
  2. 2. Ci occuperemo… • Il metodo in breve • Le fasi • Gli strumenti • Esempio di attività con la classe capovolta Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  3. 3. E’ un processo che rende l’apprendimento dinamico, interattivo, creativo e connotato emotivamente Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  4. 4. Il docente innovative design ha un atteggiamento empatico, è aperto, è esperto di strumenti, è attento ai feedback Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  5. 5. 2)IDEARE 4) SPERIMENTARE 3) SVILUPPARE 1) ESPLORARE 2) IDEARE STRUMENTI STRUMENTI Service Design Thinking
  6. 6. Premessa • NECESSITÀ DI RIDISEGNARE L’APPRENDIMENTO • RIFLETTERE SULLE NECESSITÀ DEI RAGAZZI • VALORE AGGIUNTO DATO DELLE TECNOLOGIE Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  7. 7. Contesto: Classe classe prima Scuola Secondaria di primo grado Problema: Lessico limitato, disinteresse per la lettura, mancanza di fantasia, processi di scrittura con errori a livello ortografico e sintattico Rimboccarsi le maniche!!! Progetto collaborativo con il coinvolgimento dei Genitori, dei Docenti e del Consiglio di classe. ANALISI DEL CONTESTO
  8. 8. Il mondo delle parole sull’onda del web • Stimolare la curiosità, l’amore per la lettura e la scrittura, costruire un nuovo metodo per favorire l’acquisizione di competenze Finalità Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  9. 9. Obiettivi • Adottare strategie diverse di lettura in relazione allo scopo e al tipo di testo (peso 20%) • Saper leggere un testo per comprenderne il contenuto, il significato e le ragioni per cui è stato scritto (peso 20%) • Riconoscere la struttura e i legami delle parole (peso 20%) • Saper riscrivere un testo rispettando la struttura (peso 20%) • Saper lavorare in gruppo (peso 20%)
  10. 10. La strategia della la classe capovolta • Modello di organizzazione dell’apprendimento in cui i momenti tipici della lezione e dei compiti a casa sono invertiti. Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  11. 11. DEFINIAMO LA CLASSE CAPOVOLTA •  UN AMBIENTE DI APPRENDIMENTO COINVOLGENTE •  FAVORISCE L’APPRENDIMENTO PERSONALIZZATO •  OGNUNO SI ESPRIME SECONDO IL PROPRIO STILE •  NON E’ SINONIMO DI VIDEO ON LINE •  GLI STUDENTI NON LAVORANO DA SOLI E NON PASSANO TUTTO IL TEMPO DAVANTI AI PC, TABLET, ECC..
  12. 12. A casa il docente Prepara o cerca video di breve durata Presentazioni Risorse di altra natura (letture digitali con schede di annotazione, schede di discussione) Flessibilità del docente Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  13. 13. A casa gli alunni Esaminano le risorse Usano gli strumenti della comunicazione virtuale Si autovalutano Compilano un breve questionario Consultano i materiali n volte Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  14. 14. IN CLASSE IL DOCENTE •  RIORGANIZZAZIONE DEL TEMPO •  PROPONE ESERCITAZIONI, COMPITI, RISOLUZIONI DI PROBLEMI, ATTIVITA’ DI APPROFONDIMENTO, ECC.. •  Progettista didattico, esperto di contenuti disciplinari, TUTOR, COACH, LEADER
  15. 15. GLI ALUNNI… •  HANNO GIÀ IN MENTE CIÒ CHE SI FARÀ •  ALCUNI DI LORO AVRANNO DEI DUBBI •  QUALCUNO AVRÀ GIÀ CAPITO E POTRÀ ESSERE D’AIUTO PER I COMPAGNI •  OCCORRERÀ MENO TEMPO PER AFFRONTARE L’ARGOMENTO •  IL TEMPO IN CLASSE AUMENTA PER LA DIDATTICA PER COMPETENZE
  16. 16. Esplorare Mettiamo a fuoco il problema, raccogliamo tutte le informazioni, le confrontiamo, valutiamo tutte le possibilità per definire gli obiettivi principali che ci consentiranno di vincere la sfida e trovare la soluzione. Gli obiettivi non sono altro che i requisiti che ci consentono di passare alla fase dell’IDEAZIONE. Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  17. 17. ESPLORARE: riunione con i Genitori per la presentazione della proposta e costruzione del percorso PRIMA FASE: avvio Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  18. 18. Collaborazione delle famiglie Presenza di strumenti multimediali Assenza di Internet, mancanza di pc/tablet STRUMENTO: SWOT con i Genitori Punti di forza - STRENGHTS Punti di debolezza - WEAKNESS Opportunità - OPPORTUNITIES Minacce - THREATS Ambiente di apprendimento efficace Presenza di strumenti tecnologici Sito della scuola/ sito personale/ piattaforma di apprendimento Diffidenza delle famiglie nei confronti della proposta Mancanza di autorizzazione
  19. 19. In classe: strumento utilizzato Mind Map Gli alunni individuano alcune tecniche di lettura e indicano i possibili legami esistenti tra le parole riportando tutto sui post-it
  20. 20. Piccola intervista: io come leggo… Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015 SEMPRE BENE HO DELLE DIFFICOLTA’ ALLE VOLTE BENE ALLE VOLTE MALE NON RISPETTO LA PUNTEGGIATURA…
  21. 21. Ideare Sulla base dei requisiti individuati nella fase precedente si passa alla generazione di idee libere e senza alcun pregiudizio e vincolo (PROCESSO DIVERGENTE). Le idee generate sono analizzate ulteriormente e quelle più interessanti vengono maggiormente definite (PROCESSO DI CONVERGENZA) per individuare la soluzione che si prova a SVILUPPARE nella fase successiva. Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  22. 22. Seconda fase: ideare strumento utilizzato brainstorming SOLUZIONI CREATIVE A RUOTA LIBERA in breve tempo per definire come utilizzare la piattaforma per migliorare la lettura e la scrittura Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  23. 23. Creazione della classe virtuale
  24. 24. Imparare a leggere ascoltando file audio Leggere testi nel WEB Usare il dizionario on line Scrivere testi facili lavorando in gruppo Individuare la struttura del testo attraverso la costruzione di fumetti Strumenti vari: apps, software, ecc.. Raggruppiamo le idee più interessanti Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  25. 25. Sviluppare In questa fase si definiscono i mezzi e gli strumenti necessari per realizzare l’idea in un contesto scolastico reale. Anche in questo momento è necessario un confronto continuo per trovare possibili azioni di miglioramento. Al termine si arriverà a costruire un protocollo e una sorta di prototipo da poter sperimentare e applicare. Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  26. 26. Terza fase: sviluppare strumento utilizzato creare un prototipo Lavoro in classe per gruppi collaborativi Lettura a voce bassa e alta Scheda «Come io leggo» Interpretazione dei testi letti Dizionario on line Tablet, LIM e smartphone Lavoro a casa: Visione di filmati, lettura di testi, presentazioni, ecc.
  27. 27. Sperimentare Nella fase di sperimentazione tutto ciò che si è ideato e progettato viene direttamente verificato in un contesto reale per comprendere se le esigenze dei destinatari siano state soddisfatte, per analizzare i punti di forza e di criticità. La raccolta dei feedback da parte dei destinatari ci aiuta a evidenziare eventuali modifiche e implementazioni da apportare. Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  28. 28. SPERIMENTARE: il nostro fare VEDONO IL VIDEO SULLA FIABA COMPILANO UN BREVE QUESTIONARIO A CASA 1 ESAMINIAMO LE RISULTANZE SU UNA BACHECA VIRTUALE DEFINIAMO INSIEME LE CARATTERISTICHE DEL GENERE OGNI GRUPPO LEGGE UNA FIABA E CREA UNO SCHEMA IN CLASSE 2 A CASA LEGGONO UNA FIABA ASSEGNATA E INDIVIDUANO LA STRUTTURA. A CASA 3 DISCUTIAMO INSIEME E FACCIAMO DEI CONFRONTI RISCRIVONO IL TESTO, INDICANO LE PAROLE NON NOTE E REALIZZANO UN FUMETTO IN CLASSE 4 https://youtu.be/J-QDWc54jy4
  29. 29. ESEMPI
  30. 30. Valutare con le rubriche
  31. 31. ANALIZZARERAGIONARE NEGOZIARE LINGUAGGI SPECIFICI COMUNICARE DEFINIRE CREARE COLLABORARE DESCRIVEREINFERIRE … … COMPETENZE CHE SI ATTIVANO
  32. 32. Gli studenti amano la classe capovolta 100% preferisce la classe capovolta 100% afferma di avere appreso delle competenze 100% ritiene di avere migliorato l’apprendimento 100% preferisce svolgere i compiti a scuola Cristiana Pivetta, I.C. Porcu – Satta, Quartu Sant’Elena, 11 dicembre 2015
  33. 33. li Clicca per scaricare la guida, previa registrazione: Guida del metodo Clicca per accedere ai tutoriali: tutoriali per le fasi e gli strumenti Leggi il libro on line: http://www.spaggiari.eu/flip/VO208/files/assets/ basic-html/page1.html
  34. 34. RISORSE e MATERIALI Rubrica on line: http://rubistar.4teachers.org Ambiente di apprendimento: https://www.edmodo.com/ Spazi: aula Repository video: https://www.youtube.com/channel/UCOWe7cbqo9sd1QCuvzVRe9w Per la mappa mentale: http://freemind.sourceforge.net/wiki/index.php /Download Per i documenti: Suite Office on line Strumenti: LIM, videocamera, macchina fotografica, pc, tablet, smartphone. Libro di testo Per i questionari on line: http://www.questbase.com/ Materiali di facile consumo: fogli di carta colorati, post – it, cartelloni, fogli da disegno, ecc..
  35. 35. Grazie  dell’a+enzione   cristianapivetta@yahoo.it https://it-it.facebook.com/cristiana.pivetta http://www.fantascrivendo.com https://twitter.com/fantascrivendo
  36. 36. ANP  -­‐  Associazione  Nazionale  Dirigen6  e  Alte   Professionalità  della  Scuola                 Viale  del  Policlinico  129/a  00161  -­‐  Roma     Sito  web:  www.anp.it   Tel.  06.44245820  /  06.44243262     Fax    06.44254516   www.innovazioneinclasse.it

×