Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.
#forumpa2019
forumpa2019.eventifpa.it
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
TITOLO DELLA...
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
IL GRUPPO DI...
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
PRESENTAZION...
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
PRESENTAZION...
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
PER ULTERIOR...
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
ANAGRAFICA D...
Nächste SlideShare
Wird geladen in …5
×

Dg salute regione molise albertadelisio - progetto Sa.L.Sa - premio-pa_sostenibile_2019

38 Aufrufe

Veröffentlicht am

Gli inverni molto rigidi e le estati molto calde sono un pericolo per anziani, disabili, persone sottoposte a cure sanitarie cicliche. Il territorio molisano, pur se piccolo, presenta criticità legate alle strade e alla constatazione che, in molti, soprattutto anziani, ma, ultimamente, anche giovani famiglie che, a causa degli aumenti di prezzo di vendita e/o di locazione, si trovano costretti a scegliere la periferia piuttosto che il centro città, vivono in case isolate.
Le condizioni meteorologiche sempre più precarie e con sbalzi repentini di temperatura che, negli ultimi anni, sembrano aver dimenticato le mezze stagioni ed essersi concentrate esclusivamente su inverni rigidi ed estati afose, rappresentano un vero pericolo per la salute dei cittadini. La gestione delle ondate di calore, delle improvvise e copiose precipitazioni nevose unite a temporali che sfociano in vere e proprie alluvioni con straripamenti di fiumi e ruscelli anche per colpa dell’uomo che, giorno dopo giorno, diventa sempre più insensibile verso la natura e il rispetto per l’ambiente, può causare non pochi problemi al lavoro di quanti, medici, paramedici, personale di primo soccorso e impiegato in associazioni di volontariato, svolgono quotidianamente la propria attività prendendosi cura delle persone che vivono situazioni di disagio e/o di rischio per la propria salute.
È per tale ragione che il Servizio Integrazione socio sanitaria della Regione Molise ha sviluppato un progetto e sta creando un’applicazione mobile per Android e iOS (il cui nome sarà proprio Sa.l.Sa) contenente la mappatura di tutti coloro che necessitano di cure o di trasporto in strutture ospedaliere o specializzate per effettuare prestazioni cicliche, soprattutto in occasione di eventi atmosferici (afa, precipitazioni nevose abbondanti, alluvioni, etc.), che, inevitabilmente, si scontrano con le criticità che presenta il territorio molisano, quali, a titolo esemplificativo, strade impervie e pericolose nonché abitazioni che, come nelle piccole realtà, si trovano in periferia e, quasi sempre, in zone non facilmente raggiungibili e spesso isolate.
Si tratta di uno strumento di forte rilevanza sociale destinato al personale impiegato nei centri di intervento e di primo soccorso, alle forze dell’ordine, alle associazioni di volontariato, alle Prefetture nonché alle amministrazioni comunali.

Veröffentlicht in: Gesundheit & Medizin
  • Als Erste(r) kommentieren

  • Gehören Sie zu den Ersten, denen das gefällt!

Dg salute regione molise albertadelisio - progetto Sa.L.Sa - premio-pa_sostenibile_2019

  1. 1. #forumpa2019 forumpa2019.eventifpa.it
  2. 2. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 TITOLO DELLA SOLUZIONE SA.L.SA (SAlviamo La SAlute) NOME DEL SOGGETTO PROPONENTE _______________Avv. ALBERTA DE LISIO_______________ AMBITO IN CUI LA SOLUZIONE SI COLLOCA ________________Salute e Benessere______________
  3. 3. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 IL GRUPPO DI LAVORO Avv. Alberta De Lisio – Direttore Programmazione Rete soggetti deboli ed integrazione socio sanitaria Team della Protezione Civile del Molise Team dell’Azienda Sanitaria Regionale del Molise Team della Molise Dati
  4. 4. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 1/2 Le condizioni meteorologiche sempre più precarie e con sbalzi repentini di temperatura che, negli ultimi anni, sembrano aver dimenticato le mezze stagioni ed essersi concentrate esclusivamente su inverni rigidi ed estati afose, rappresentano un vero pericolo per la salute dei cittadini. La gestione delle ondate di calore, delle improvvise e copiose precipitazioni nevose unite a temporali che sfociano in vere e proprie alluvioni con straripamenti di fiumi e ruscelli anche per colpa dell’uomo che, giorno dopo giorno, diventa sempre più insensibile verso la natura e il rispetto per l’ambiente, può causare non pochi problemi al lavoro di quanti, medici, paramedici, personale di primo soccorso e impiegato in associazioni di volontariato, svolgono quotidianamente la propria attività prendendosi cura delle persone che vivono situazioni di disagio e/o di rischio per la propria salute.Per questo il Servizio Integrazione Socio Sanitaria della Regione Molise sta sviluppnado un’applicazione mobile per Android e iOS (il cui nome sarà proprio Sa.l.Sa) contenente la mappatura di tutti coloro che necessitano di cure o di trasporto in strutture ospedaliere o specializzate per effettuare prestazioni cicliche, soprattutto in occasione di eventi atmosferici (afa, precipitazioni nevose abbondanti, alluvioni, etc.), che, inevitabilmente, si scontrano con le criticità che presenta il territorio molisano, quali, a titolo esemplificativo, strade impervie e pericolose nonché abitazioni che, come nelle piccole realtà, si trovano in periferia e, quasi sempre, in zone non facilmente raggiungibili e spesso isolate. Si tratta di uno strumento di forte rilevanza sociale destinato al personale impiegato nei centri di intervento e di primo soccorso, alle forze dell’ordine, alle associazioni di volontariato, alle Prefetture nonché alle amministrazioni comunali.
  5. 5. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 2/2 Sa.l.Sa. è l’acronimo di “Salviamo la Salute”. Il nome è stato scelto per assonanza al termine ‘salsa’ del vocabolario della lingua italiana che presenta due diversi significati: salsa intesa come condimento più o meno liquido e cremoso che aggiunge sapore alle vivande e, di riflesso, l’idea progettuale dovrebbe aggiungere più gusto alla salute, e salsa come tipologia di ballo latino-americano, caratterizzato da una notevole unità ritmica, che dovrebbe dare brio e vitalità a quelle persone che attraversano periodi difficili della propria vita, legati ad episodi di salute precaria. Il logo realizzato è caratterizzato da macchie multicolore con ai quattro angoli simboli stilizzati che rinviano alle quattro stagioni (sole, nuvola con pioggia, foglie autunnali e fiocco di neve) e ad alcuni agenti atmosferici che potrebbero provocare qualche piccolo ritardo o impedimento ad intercettare situazioni e/o condizioni di disagio per la salute dei pazienti a rischio e/o bisognosi di cure. La App Sal.Sa conterrà la mappatura di tutti coloro che necessitano di cure o di trasporto in strutture ospedaliere o specializzate per effettuare prestazioni cicliche, soprattutto in occasione di eventi atmosferici (afa, precipitazioni nevose abbondanti, alluvioni, etc.), che, inevitabilmente, si scontrano con le criticità che presenta il territorio molisano, quali, a titolo esemplificativo, strade impervie e pericolose nonché abitazioni che, come nelle piccole realtà, si trovano in periferia e, quasi sempre, in zone non facilmente raggiungibili e spesso isolate. Dunque sarà utilizzabile da tutti i Comuni che insistono sul territorio regionale, dalle Prefettura, dalla Protezione Civile, dalle Forze dell’Ordine, dal personale sanitario, dai centri di gestione Emergenza
  6. 6. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI Il progetto rappresenta una assoluta innovazione per il territorio della Regione Molise in termini di idea, rete e utilizzo.In passato vi sono state delle soluzioni di protezione civile che hanno mappato le zone a rischio sismico e idtogeologico per consentire l’immediato intervento in caso di calamità, ma non hanno mai coinvolto direttamente i cittadini disagiati in modo individuale e secondo le loro necessità né sono state utilizzabili in modo immediato con l’utilizzo di App ma solo con collegamenti ai portali istituzionali di riferimento.Per questo il progetto rappresenta in assoluto un unicum per rendere intelligente non solo le singole città o paesi, ma, insieme, l’intero territorio intervenendo direttamente sui singoli bisogni dei cittadini. I soggetti destinatari del progetto sono: Personale impiegato nei centri di intervento e di primo soccorso, Forze dell’ordine, Vigili del Fuoco, Polizia municipale, associazioni di volontariato, Prefetture, amministrazioni comunali. I beneficiari saranno anziani, disabili, persone sottoposte a cure sanitarie cicliche (es. dializzati, chemio e radioterapici, pazienti affetti da SLA e da ulteriori patologie, etc.) I NUMERI DELLA SOLUZIONE: costi di implementazione: i costi sono quantificabili in un massimo di € 1.000,00 complessivi poiché sono realizzati da pesonale interno regionale e si avvalgono di mezzi già a diposizione della struttura tempi di implementazione: - Entro il mese di ottobre 2019 verrà terminato il censimento dei pazienti potenzialmente a rischio o che fossero interessati a ricevere il servizio tramite richiesta ai propri medici di famiglia e ci sarà il caricamento applicazione su Google play e App Store - Entro dicembre 2019: Efficacia e utilizzabilità al 100% - indicatori di misurazione dei benefici: la valutazione dell’impatto sui cittadini sarà maggiore quanto più i tempi di intervento , in caso di calamità o avversi eventi atmosferici, saranno ridotti soprattutto nell’attività di prevenzione del disagio e dunque nel trasporto pazienti o nella manutenzione e funzionamento dei macchinari e nella fornitura dei salvavita.
  7. 7. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 ANAGRAFICA DEL REFERENTE Nome e Cognome: Avv. Alberta De Lisio Email: alberta.delisio@regione.molise.it Altre informazioni: tel diretto 0874437750 indirizzo : Presidenza Regione Molise – DG Salute via Genova 11 – 86100 Campobasso

×