Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.

PPT Boreatti "Social services in TB control"

548 Aufrufe

Veröffentlicht am

  • Als Erste(r) kommentieren

  • Gehören Sie zu den Ersten, denen das gefällt!

PPT Boreatti "Social services in TB control"

  1. 1. Milano "LA TUBERCOLOSI NELLE AREE METROPOLITANE" Servizi Sociali nel controllo della TB A cura di Giancarla Boreatti Responsabile Servizi per Adulti e Politiche per l’Immigrazione Palazzo Marino – Sala Alessi 23 marzo 2012 Giornata mondiale contro la tubercolosi
  2. 2. GLI INTERVENTI DI ACCOGLIENZA DEI SERVIZI SOCIALIMilano DEL COMUNE DI MILANO L’accoglienza rappresenta un’area di intervento centrale nel sistema dei Servizi dell’Assessorato alle Politiche Sociali e Cultura della Salute Settore Servizi per gli Adulti, l’Inclusione Sociale e l’Immigrazione Servizi per Servizi per Adulti e Servizi per Servizi l’integrazione Politiche per l’Accoglienza specialistici Sociale l’Immigrazione Interventi di prima, seconda e terza accoglienza gestiti: •direttamente dal Comune di Milano •in una rete formale con il Terzo Settore •in una rete informale con il Terzo Settore
  3. 3. I DESTINATARIMilano • Senza dimora • Immigrati • Rifugiati • Mamme con bambini • Ex- tossicodipendenti • Malati HIV • Vittime della tratta • Vittime di violenza • Malati
  4. 4. LA PRIMA ACCOGLIENZA (BASSA SOGLIA)Milano Strutture per Donne Ente Gestore Posti STRUTTURE Centro Polif. Morcone Comune di Milano 70 COMUNITARIE Casa dell’Acc. Ortles Comune di Milano 70 Casa Della Carità Fond. Casa della Carità 27 CdA Cascina Basciana Suore Miss.della Carità 21 Casa di Accoglienza Suore Miss.della Carità 45 233 Strutture per Uomini Ente Gestore Posti Centro Polif. Morcone Comune di Milano 300 Casa dell’Acc. Ortles Comune di Milano 330 Accoglienza ENA Comune di Milano 191 Casa Della Carità Fond. Casa della Carità 46 CdA Saponaro Fratelli S.Francesco 350 Cda Scalo Romano Fratelli S.Francesco 200 Rifugio Sammartini Caritas Ambrosiana 60 Villaggio Misericordie Opera Fratel Ettore 120 1.597
  5. 5. LA SECONDA E TERZA ACCOGLIENZAMilano Strutture per Donne Ente Gestore Posti Villaggio Orsenigo Associazione Sarepta 15 CdA Marta e Maria Parr.Preziosissimo Sangue 11 PICCOLE STRUTTURE Casa Silvana City Angels 10 COMUNITARIE Centro Notturno Cena dell’Amicizia 8 Comunità Acc. donne Fondazione Pro Famiglia 5 Comunità via Belluno Remar Italia 12 P. Intervento Segnavia Padri Somaschi 10 Casa C. Colombo Associazione Sarepta 10 81 Strutture per Uomini Ente Gestore Posti La Grangia di Monluè Ass. La Grangia di M. 23 CdA C.A.S.T. Associazione C.A.S.T. 15 Centro San Marco C.d.S. San Marco 15 Centro Notturno Cena dell’Amicizia 12 Comunità Remar Remar Italia 16 La Casa di Gastone Opera Don Guanella 15 96
  6. 6. LA SECONDA E TERZA ACCOGLIENZAMilano Ente Gestore Posti Associazione SAMAN 10 APPARTAMENTI Fondazione Progetto Arca 20 Coop. La Strada 28 Coop. La Cordata 4 Coop. Farsi Prossimo 24 Coop. Comunità Progetto 4 Coop. Intrecci 4 Coop. Comunità del Giambellino 24 Associazione C.d.S. San Martino 12 Padri Somaschi 8 Coop. Il Bivacco 18 Ass. C.I.A.O. 2 Ass. Il girasole 2 Ass. Amici della Casa di Marta Larcher 18 178
  7. 7. LA SECONDA E TERZA ACCOGLIENZAMilano PENSIONATI Ente Gestore Posti Casa Albergo Don Mezzanotti – Fond. San 105 Carlo Casa Fatima – Fond. San Carlo 31 Pensionato Belloni – Fond. San Carlo 109 Ostello La Cordata - Coop. La Cordata 83 Pensionato Integrato Tandem 20 Residence Brodolini 45 Casa Monluè – Coop. Farsi Prossimo 93 486
  8. 8. LUCI A MILANOMilano
  9. 9. LUCI A MILANOMilano DONNE     APPARTAMENTI PROGETTO UAD (UNITÀ ABITATIVE DONNE) Associazione SAMAN           Indirizzo: Via Bolzano 26 – 20127 Milano (zona 2) Telefoni: 02-29400930 Sito web: www.saman.it E-mail: c.gazzaniga@saman.it Responsabile:  Costanza Gazzaniga N° posti letto:  10 in 4 appartamenti Letti per camera:  da 2 a 3 Servizi:  in comune Trattamento:  alloggio Permanenza:  su progetto individualizzato (massimo un anno) Quota alloggiativa:  contributo di € 150 +  pagamento utenze Tipologia utenza:  donne italiane o straniere vittime di maltrattamento Modalità ammissione:  segnalazione servizi o colloquio con responsabile Operatori: educatore e psicologo Note:  
  10. 10. UNA QUESTIONE APERTA ……Milano Nel 2007 con Legge Regionale la Regione Lombardia ha abolito il certificato di idoneità alla comunità (che prevedeva somministrazione di test Mantoux), nell’ambito di un percorso di abolizione di una serie di certificazioni sanitarie per le quali non sussiste dimostrazione scientifica di efficacia e di appropriatezza. Questione aperta come inserire in comunità senza questa certificazione persone che vengono da situazioni di vita a rischio

×