Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Die SlideShare-Präsentation wird heruntergeladen. ×

Regione Lazio: riparte la sanità

Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Anzeige
Wird geladen in …3
×

Hier ansehen

1 von 15 Anzeige

Regione Lazio: riparte la sanità

Herunterladen, um offline zu lesen

Dalla commissariamento al risanamento con i nuovi servizi per le persone. Ecco tutti i passi avanti che la sanità sta facendo nelle nostra Regione.
Con una notizia storica: per la prima volta nella storia: nel Lazio i livelli essenziali di assistenza della sanità sono in regola con gli obiettivi nazionali. Significa, per esempio, che le fratture al femore vengono curate prima, che più persone fanno i vaccini e che migliorano i servizi di prevenzione

Dalla commissariamento al risanamento con i nuovi servizi per le persone. Ecco tutti i passi avanti che la sanità sta facendo nelle nostra Regione.
Con una notizia storica: per la prima volta nella storia: nel Lazio i livelli essenziali di assistenza della sanità sono in regola con gli obiettivi nazionali. Significa, per esempio, che le fratture al femore vengono curate prima, che più persone fanno i vaccini e che migliorano i servizi di prevenzione

Anzeige
Anzeige

Weitere Verwandte Inhalte

Andere mochten auch (19)

Ähnlich wie Regione Lazio: riparte la sanità (20)

Anzeige

Weitere von RegioneLazio (20)

Aktuellste (20)

Anzeige

Regione Lazio: riparte la sanità

  1. 1. IL LAZIO CAMBIA. RIPARTE LA SANITÀ
  2. 2. 2006: 2MLD DI DISAVANZO ANNUO SU 9 MILIARDI DI BUDGET LA SANITÀ DEL LAZIO COMMISSARIATA DAL 2007 DA DOVE VENIAMO • taglio di posti letto e ospedali • blocco degli interventi sui macchinari e sull’edilizia sanitaria • blocco delle assunzioni
  3. 3. LE 5 AZIONI CARDINE DELLA NUOVA SANITÀ DEL LAZIO PROGRAMMAZIONE
  4. 4. 1 EFFICIENZA • Chiusura e internalizzazione di Asp • Creazione della Direzione Centrale Unica degli Acquisti • Nuovi criteri per la nomina dei DG • Fatturazione elettronica • Riduzione dei tempi di pagamento • Ricetta elettronica in tutto il Lazio
  5. 5. 2 CONTI IN ORDINE OBIETTIVO: ZERO DISAVANZO da 2mld di disavanzo nel 2006 a 282mln di euro nel 2015 2006 € 1.966.913.000 2007 € 1.696.481.000 2008 € 1.693.342.000 2009 € 1.419.449.000 2010 € 1.059.627.000 2011 € 773.938.000 2012 € 613.186.000 2013* € 669.626.000 2014** € 355.000.000 2015*** € 282.438.000 *Verbale Tavolo tecnico del 31/07/2014 ** Verbale tavolo tecnico del 24/11/2015 *** Stima Budget concordato anno 2015
  6. 6. 2 CONTI IN ORDINE LA SPESA SOTTO CONTROLLO IN ITALIA SALE LA SPESA SANITARIA NEL LAZIO SI RIDUCE + 0,89% ITALIA - 0,18% LAZIO DATI AGENAS (AGENZIA NAZIONALE PER I SERVIZI SANITARI REGIONALI) 2015 +2,3% +1,81% -0,31% -0,18% +1,03% +2,16% +1,3% +2,56% +0,9% +0,28% +0,05% -3,65%+0,22% -1,59% +1,92% +0,14% +0,9% +1,84% -0,13% +1,04% -4,3%
  7. 7. 3 PROGRAMMAZIONE +6% DEI POSTI LETTO IN TUTTE LE PROVINCE 5 RETI TEMPO DIPENDENTI (EMERGENZA, ICTUS, CARDIOLOGICA, TRAUMA, PERINATALE) 1 RETE SPECIALISTICA ONCOLOGICA DI SENOLOGIA 48 CASE DELLA SALUTE PROGRAMMATE 17 POLIAMBULATORI A ROMA E 2 IN PROVINCIA (Guidonia e Palombara) APERTI IL SABATO E LA DOMENICA 713 UNITÀ DI CURE PRIMARIE, CON 3.748 MEDICI ADERENTI DOPO 7 ANNI I NUOVI ATTI AZIENDALI
  8. 8. 3 PROGRAMMAZIONE • 8 CASE DELLA SALUTE APERTE • 12 PRONTO SOCCORSO DEL GIUBILEO • 17 POLIAMBULATORI A ROMA APERTI IL SABATO E LA DOMENICA
  9. 9. 3 PROGRAMMAZIONE AVANTI CON I LAVORI E NUOVE CASE DELLA SALUTE • Previsti 32,6 mln nel 2016 per l’edilizia sanitaria + 113,2 mln di trasferimenti statali. • 7mln per le nuove Case della Salute (il doppio rispetto al 2015).
  10. 10. 4 SBLOCCO DEL TURNOVER CON IL COMMISSARIAMENTO: • DAL 2007, A OGGI PERSE OLTRE 8.000 UNITÀ • DAL 2007, OLTRE 2.000 CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO • 35% DELLA FORZA LAVORO CON ETÀ MEDIA OLTRE I 54 ANNI • PER 8 ANNI SU OGNI 100 OPERATORI IN USCITA, SOLO 10 SOSTITUITI
  11. 11. 4 SBLOCCO DEL TURNOVER L’IMPEGNO STRAORDINARIO PER IL GIUBILEO 289 UNITÀ A TEMPO INDETERMINATO con lo sblocco del turn over dal 15% al 30% richiesto ai Ministeri dell’Economia e della Sanità 378 UNITÀ A TEMPO DETERMINATO nei Pronto Soccorso per tutta la durata del Giubileo 200 UNITÀ A TEMPO DETERMINATO per tutta la durata del Giubileo per l’ARES 118
  12. 12. 5 QUALITÀ DELLE CURE PER LA PRIMA VOLTA IL LAZIO ADEMPIENTE SUI LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA PER L’ANNO 2014 168 PUNTI (SOGLIA MINIMA=160 PUNTI)
  13. 13. 5 QUALITÀ DELLE CURE FRATTURA DEL COLLO DEL FEMORE: intervento entro 2 giorni dal 41,2% del 2012 al 52,6% ANGIOPLASTICA CORONARICA: entro 90’ dall’accesso dal 35,4% del 2012 al 42,8% ASPORTAZIONE DELLA COLECISTI: degenza inferiore a 3 giorni dal 606% del 2012 al 72,4% RIDUZIONE DEI PARTI CESAREI PRIMARI dal 30,6% del 2012 al 28,7% E MIGLIORANO GLI ESITI
  14. 14. NUOVI PIANI OPERATIVI NUOVI ATTI AZIENDALI ORA LA SFIDA:
  15. 15. IL LAZIO CAMBIA. RIPARTE LA SANITÀ

×