Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Die SlideShare-Präsentation wird heruntergeladen. ×

Il Rischio commerciale

Weitere Verwandte Inhalte

Ähnliche Bücher

Kostenlos mit einer 30-tägigen Testversion von Scribd

Alle anzeigen

Ähnliche Hörbücher

Kostenlos mit einer 30-tägigen Testversion von Scribd

Alle anzeigen

Il Rischio commerciale

  1. 1. Il Rischio Commerciale La gestione del rischio legata all’attività di vendita Emilio
  2. 2. 2 Area Commerciale L’analisi dei rischi aziendali legati all’area commerciale derivano da diverse variabili, tutte concatenate tra loro, e sono da monitorare e valutare in sinergia tra loro. Tutte sono riconducibili a due grandi variabili: Clienti Prodotti/Serviz i
  3. 3. 3 Area Commerciale La dimensione di analisi invece deve essere duplice: • Economica per valutare l’impatto corrente • Finanziaria per valutare l’impatto del flusso generato
  4. 4. 4 Area Commerciale 1. Analisi dei Ricavi 2. Analisi dei Costi 3. Analisi Finanziaria
  5. 5. 5 Analisi dei Ricavi : Analisi dei clienti • Sulla base del loro processo di acquisto e delle prestazioni chiave richieste (prezzo, servizio, qualità, consegna…) • Sulla base delle caratteristiche dei clienti (dimensione, fatturato, quantità…) • Tipo di assortimento (fascia prezzo/qualità) • Tipologia proprietaria (catene nazionali, internazionali, locali, piccolo esercizio…) • Rischio di mercato (trend del cliente sul suo mercato e trend del mercato del cliente)
  6. 6. 6 Analisi dei Ricavi : Analisi dei clienti • Potenziale di acquisto • Valore effettivo di acquisto • Margine di contribuzione • Confronto tra gli indici • Valutazione delle risorse attribuite • Valutazione della concentrazione
  7. 7. 7 Analisi dei Ricavi : Analisi dei Prodotti • Sulla base delle caratteristiche delle soluzioni proposte (rotazione, marginalità, grado di penetrazione del mercato) • Sulla base delle bisogni dei clienti (soddisfazione dei clienti, posizionamento competitivo) • Tipo di assortimento (fascia prezzo/qualità) • Grado di Innovazione (ricerca e sviluppo per la ricerca di nuove soluzioni)
  8. 8. Analisi dei Ricavi : Analisi di Concentrazione È importante per ogni azienda poter sviluppare correttamente l’analisi di concentrazione, sia per i clienti che per i prodotti che vengono distribuiti sul mercato. Sviluppare l’analisi di Concentrazione permette all’azienda di capire quanto rischio commerciale è presente in ogni singolo riferimento.
  9. 9. Analisi dei Ricavi : Analisi di Concentrazione Clienti Ricavi Netti Ricavi Netti % Ricavi Netti % Cumulati Totale clienti 243 CLIENTE 00002 1.004.651 € 16,54% 16,54% CLIENTE 00028 581.480 € 9,57% 26,11% Soglia di Ricavi N° Clienti CLIENTE 00023 461.325 € 7,60% 33,71% <=80% 33 CLIENTE 00031 278.159 € 4,58% 38,29% CLIENTE 00077 191.035 € 3,15% 41,43% CLIENTE 00035 182.490 € 3,00% 44,44% CLIENTE 00022 170.566 € 2,81% 47,25% CLIENTE 00140 168.110 € 2,77% 50,01% CLIENTE 00120 167.180 € 2,75% 52,77% CLIENTE 00095 165.832 € 2,73% 55,50% CLIENTE 00029 120.730 € 1,99% 57,48% CLIENTE 00070 118.100 € 1,94% 59,43% CLIENTE 00110 113.572 € 1,87% 61,30% CLIENTE 00091 91.586 € 1,51% 62,81% CLIENTE 00025 82.836 € 1,36% 64,17% CLIENTE 00139 80.885 € 1,33% 65,50% CLIENTE 00372 78.753 € 1,30% 66,80% CLIENTE 00385 71.930 € 1,18% 67,98% CLIENTE 00158 67.275 € 1,11% 69,09% CLIENTE 00292 63.834 € 1,05% 70,14% CLIENTE 00081 56.256 € 0,93% 71,07% CLIENTE 00326 53.000 € 0,87% 71,94% CLIENTE 00108 50.210 € 0,83% 72,77% CLIENTE 00413 46.790 € 0,77% 73,54% CLIENTE 00178 45.495 € 0,75% 74,29% CLIENTE 00238 45.400 € 0,75% 75,03% CLIENTE 00448 43.290 € 0,71% 75,75% CLIENTE 00154 43.225 € 0,71% 76,46% CLIENTE 00399 43.140 € 0,71% 77,17% CLIENTE 00417 41.690 € 0,69% 77,85% CLIENTE 00426 39.500 € 0,65% 78,50% CLIENTE 00133 35.936 € 0,59% 79,10% CLIENTE 00084 34.999 € 0,58% 79,67% CLIENTE 00230 34.624 € 0,57% 80,24% CLIENTE 00374 34.487 € 0,57% 80,81% CLIENTE 00082 33.852 € 0,56% 81,37% CLIENTE 00146 31.180 € 0,51% 81,88% CLIENTE 00387 30.003 € 0,49% 82,37% Indice di Indipendenza 13,58%
  10. 10. Analisi dei Ricavi : Analisi di Concentrazione Graficamente più ampia è l’area di concentrazione minore sarà l’indice di indipendenza
  11. 11. Analisi dei Ricavi : Analisi di Concentrazione Clienti: Per quanto riguarda l’analisi dei clienti possiamo considerare come elemento di equilibrio quello di Pareto (80/20), ovvero con il 20% dei clienti dovremmo sviluppare l’80% dei Ricavi. Un indice di indipendenza troppo basso (che tende allo 0%) evidenzia un’eccessiva concentrazione rispetto ad un ristretto numero di clienti e quindi un alto rischio commerciale. Un indice di indipendenza troppo alto (che tende al 100%) evidenzia un’eccessiva frammentazione dei ricavi rispetto ad un ampio numero di clienti, il che può portare ad una inefficienza commerciale in termini di costi e tempi non allocati correttamente
  12. 12. Analisi dei Ricavi : Analisi di Concentrazione Prodotti: Per quanto riguarda l’analisi dei clienti NON possiamo considerare come elemento di equilibrio quello di Pareto (80/20), ovvero con il 20% dei prodotti dovremmo sviluppare l’80% dei Ricavi. In questo caso il grado di tecnologizzazione del prodotto, la non standardizzazione dei singoli item possono portare indici di indipendenza bassi (superamento veloce degli articoli grazie al lancio di nuovi prodotti derivanti dai processi di R&D)
  13. 13. 13 Analisi dei Costi Costi di Trasformazion e Costi di Vendita
  14. 14. 14 Analisi dei Costi : Costi di Trasformazione • Sulla base del loro processo di approvvigionamento: stiamo applicando la miglior strategia possibile? (costo, servizio, qualità, consegna…) • Sulla base del loro processo di trasformazione: stiamo ottimizzando il processo di trasformazione per massimizzare le performance? (costo, volumi, stoccaggio….)
  15. 15. 15 Costi diretti Costi indiretti Retribuzione (quota fissa, provvigione, premi) Formazione (del personale, dei clienti Residenza (vitto, alloggio) Promozioni (relazioni pubbliche, pubblicità locale, sconti e promozioni, merchandising Viaggio (mezzo, biglietti, altri costi) Servizio clienti (interventi urgenti, assistenza e consulenza) Contatto clienti (telefono, fax, computer, segreteria) Ricerche (esterne, elaborazioni dati interni) Sales management (supervisione venditori, magazzino e spedizioni…) Analisi dei costi: Costi di vendita
  16. 16. 16 Analisi dei costi: Costi di vendita • Confrontare i costi tra aree diverse • Confrontare i costi tra organizzazioni di vendita diverse • Analizzare e comprendere le diverse strutture di costo • Confrontare con la redditività associata
  17. 17. 17 Analisi Finanziaria I problemi di natura finanziaria che possono generare i diversi clienti nei diversi mercati possono essere legati a: • Solvibilità • Tempistica di pagamento
  18. 18. 18 Analisi Finanziaria Le problematiche di natura finanziaria non impattano direttamente sulla gestione commerciale ma si possono evidenziare possibili ricadute per la gestione del Cash to Cash cycle. Per chi gestisce l’area commerciale la riduzione del cash to cash è un elemento di fondamentale importanza per contribuire alla riduzione del rischio aziendale
  19. 19. 19 Analisi Finanziaria CCC= DIO + DSO − DPO Dove abbiamo: DIO Days of inventory outstanding DSO Days sales outstanding DPO Days payables outstanding D.I.O. D.S.O. D.P.O.

×