Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.

DamBros robotics Social Startup Elevator Pitch

29 Aufrufe

Veröffentlicht am

L'obiettivo del nostro progetto associativo è diffondere, sviluppare e divulgare la robotica e le nuove tecnologie per migliorare la qualità della vita.

Veröffentlicht in: Technologie
  • Loggen Sie sich ein, um Kommentare anzuzeigen.

  • Gehören Sie zu den Ersten, denen das gefällt!

DamBros robotics Social Startup Elevator Pitch

  1. 1. Il progetto socialeIl progetto sociale della DAM Bros Roboticsdella DAM Bros Robotics NAStartup PlayNAStartup Play 16 Dicembre 202016 Dicembre 2020 Ing. Alessandro PauciuloIng. Alessandro Pauciulo Ing. Mauro D’AmbrosiIng. Mauro D’Ambrosi
  2. 2. Mission dell’associazione Il nostro è un modello di innovazione sociale che mira a sviluppare e divulgare la robotica e le nuove tecnologie sul territorio per aumentare l’alfabetizzazione digitale e migliorare la qualità della vita, con un occhio particolare alle disabilità.
  3. 3. Problemi che affrontiamo 1)1) Diffidenza di tanti italiani all'innovazione (rapporto Agi-Censis La cultura dell’innovazione) 2)2) Bisogno di strumenti e metodologie educative chiare per queste tecnologie 3)3) Necessità di protesi ed ausili personalizzabili in tempi e costi contenuti
  4. 4. ③ Soluzioni messe in campo 1)1) Diffidenza di tanti italiani all'innovazione Soluzione:Soluzione: Sfatare il mito della tecnologia cattiva ed incomprensibile tramite attività di formazione pratiche, eventi e dimostrazioni in scuole, enti ed aziende. 2)2) Bisogno di strumenti e metodologie educative chiare per queste tecnologie Soluzione:Soluzione: Creazione di kit di assemblaggio tecnologici per ragazzi ed adulti. 3)3) Necessità di protesi ed ausili personalizzabili in tempi brevi ed a costi contenuti Soluzione:Soluzione: Utilizzare le tecnologie di prototipazione rapida (Scansione e Stampa 3D, schede elettroniche programmabili) per realizzare protesi e altri ausili vitali. ②①
  5. 5. Domanda e concorrenza Domanda:Domanda: Scuole di vari ordini e gradi - Università - Istituzioni pubbliche - Associazioni - Fondazioni e Istituzioni private - Aziende Private - Ortopedie - Privati cittadini - Servizi offerti:Servizi offerti:  Formazione studenti e docenti, Strumenti didattici  Servizi di prototipazione  Collaborazione allo sviluppo di progetti innovativi  Formazione del personale, Eventi, Seminari, Stand, Mostre  Realizzazione sistemi di ausili su misura Concorrenza:Concorrenza:  Enti di formazione  Aziende biomedicali
  6. 6. Perchè il nostro metodo?  L’approccio pratico che utilizziamo (da addetti ai lavori), ha un appeal diverso rispetto a quello di molti enti che fanno una formazione “standard” di tipo nozionistico Gli studenti non sono fruitori passivi ma attori dell’esperienza formativaGli studenti non sono fruitori passivi ma attori dell’esperienza formativa  La personalizzazione che possiamo realizzare con le tecniche di prototipazione presta attenzione alle necessità specifiche dei singoli individui, rispetto alle Aziende biomedicali che hanno maggiore interesse ad un mercato di massa. Problematiche particolari potrebbero essere escluse da dinamiche commercialiProblematiche particolari potrebbero essere escluse da dinamiche commerciali Knick's Prosthetic Finger v3.5.5
  7. 7. Modello di Business ServiziServizi:: Prototipazione, Formazione, Consulenze Prodotti:Prodotti: Kit educativi, Prototipi di progetti, Protesi e Ausili personalizzati Crowdfunding e Donazioni:Crowdfunding e Donazioni: in particolare per progetti solidali (valvole e visiere) I proventi di queste attività vengono poi utilizzati per portare avanti i progetti e le altre iniziative associative
  8. 8. Modello di sviluppo 1)1) La divulgazione ci porta a conoscere un numero sempre maggiore di persone che si interessano ai progetti di cui ci occupiamo 2)2) Lavorare su progetti di una certa complessità ci porta:  Know how sempre maggiore e più specializzato  Capacità di fronteggiare progetti più complessi  Attenzione da parte di partner di peso sempre maggiore 3)3) Diverse iniziative che abbiamo intrapreso riguardano progetti con collaborazioni internazionali, che espandono ulteriormente i nostri confini di azione:  Presentazione gare di robotica - Beacon House School, Pakistan  Miglioramento protesi RAM (protesi Rise Ad Move) - Starkhouse, Nigeria  Kit di robotica educativa per Workshop - Conferenza Nusrec, Nigeria  Collaborazione Esoscheletro pediatrico Alice - INDI, Messico
  9. 9. Il nostro team Il team dell’associazione è composto da ingegneri e professionisti di diversi settori accomunati dalla passione per la tecnologia, la sperimentazione e la divulgazione.
  10. 10. Traguardi e obiettivi futuri La DAM Bros Robotics ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti: Siamo sempre aperti a nuove collaborazioni su progetti di formazione, progetti di sperimentazione e sviluppo di tecnologie innovative, soprattutto legate alla disabilità. Cerchiamo finanziatori interessati a supportare i nostri progetti solidali come: • Alfabetizzazione digitale (paesi in via di sviluppo, dispersione scolastica, terza età) • Campagne di donazioni di dispositivi protesici personalizzati
  11. 11. Contattaci www.facebook.com/DAMBrosRoboticswww.facebook.com/DAMBrosRobotics www.dambrosrobotics.itwww.dambrosrobotics.it dam.bros.robotics@gmail.comdam.bros.robotics@gmail.com

×