SlideShare ist ein Scribd-Unternehmen logo
1 von 18
Downloaden Sie, um offline zu lesen
Le cellule da cui siamo composti contengono il DNA, che dice loro come comportarsi.
Se il DNA subisce un danno, la cellula rischia di trasformarsi in cellula tumorale.
Una cellula tumorale, per esser definita tale, deve acquisire diverse caratteristiche.
Le cellule tumorali, invece, rimangono "sempre giovani "
e continuano ad essere in grado di replicarsi.
Le cellule normali, dopo un certo numero di duplicazioni,
si "stancano" e vanno incontro a "invecchiamento".
Le cellule normali iniziano a replicarsi quando ricevono un segnale positivo
dall’organismo, ma smettono immediatamente in presenza di un segnale di arresto.
Le cellule tumorali, invece, si replicano anche senza che l’organismo glielo richieda,
e quando compare un segnale di arresto lo ignorano e continuano nella loro
proliferazione incontrollata.
Le cellule normali si dispongono ordinatamente per formare un tessuto.
Se per caso una cellula normale finisce nel
circolo sanguigno, non è in grado di
sopravvivere e va incontro a morte.
Le cellule tumorali non hanno una crescita ordinata all’interno di un tessuto.
Le cellule tumorali, a differenza di quelle
normali, sono in grado di sopravvivere nel
circolo sanguigno…
METASTASI
… e lo sfruttano per raggiungere tessuti distanti
e colonizzarli, dando origine a metastasi.
TERAPIE?
Quali terapie sono state sviluppate contro le cellule tumorali?
RADIOTERAPIA
È possibile cercare di colpire una zona specifica di tessuto, dove sono presenti le
cellule tumorali, con un fascio di radiazioni, in modo da danneggiare il DNA delle
cellule e ucciderle.
CHEMIOTERAPIA
Esistono farmaci, i chemioterapici, che sono in grado di colpire selettivamente le
cellule che si stanno replicando.
Siccome le cellule tumorali si replicano più di quelle normali, la chemioterapia colpisce
soprattutto loro, anche se non vengono risparmiate le cellule normali che in quel
momento stanno proliferando.
TERAPIA A BERSAGLIO MOLECOLARE
Si è scoperto che le cellule tumorali presentano sulla loro superficie proteine diverse
da quelle delle cellule normali.
Sono stati quindi sviluppati farmaci in grado di riconoscere specificamente le cellule
tumorali, e di colpire così solo queste.
IMMUNOTERAPIA
Si sta cercando inoltre di insegnare al sistema immunitario a riconoscere le cellule
tumorali e ad attaccarle.
PREVENZIONE
E
DIAGNOSI PRECOCE!!
Ricordatevi che la miglior "cura" rimane la prevenzione e la diagnosi precoce!

Weitere ähnliche Inhalte

Ähnlich wie presentazione divulgativa .pptx

Cellule e invecchiamento
Cellule e invecchiamento Cellule e invecchiamento
Cellule e invecchiamento Andrea Favara
 
Cellule Staminali Emopoietiche: attualità e prospettive
Cellule Staminali Emopoietiche: attualità e prospettiveCellule Staminali Emopoietiche: attualità e prospettive
Cellule Staminali Emopoietiche: attualità e prospettiveGDVS FIDAS
 
Cellule Staminali Del Cordone Ombelicale Biotech Sol
Cellule Staminali Del Cordone Ombelicale   Biotech SolCellule Staminali Del Cordone Ombelicale   Biotech Sol
Cellule Staminali Del Cordone Ombelicale Biotech Solnatpri
 
Casi di Patologie più frequenti nei ratti Sprague-Dawley
Casi di Patologie più frequenti nei ratti Sprague-Dawley Casi di Patologie più frequenti nei ratti Sprague-Dawley
Casi di Patologie più frequenti nei ratti Sprague-Dawley Marcello Dessolis
 
Il cancro come non l’ha mai visto nessuno di thorwald dethlefsen e rudiger da...
Il cancro come non l’ha mai visto nessuno di thorwald dethlefsen e rudiger da...Il cancro come non l’ha mai visto nessuno di thorwald dethlefsen e rudiger da...
Il cancro come non l’ha mai visto nessuno di thorwald dethlefsen e rudiger da...Elsa von Licy
 
Le cellule staminali
Le cellule staminaliLe cellule staminali
Le cellule staminalimartinaoro
 
Le cellule staminali
Le cellule staminaliLe cellule staminali
Le cellule staminalimartinaoro
 
Le cellule staminali contenute nel sangue cordonale
Le cellule staminali contenute nel sangue cordonale Le cellule staminali contenute nel sangue cordonale
Le cellule staminali contenute nel sangue cordonale InScientiaFides
 
Biologia introduzione
Biologia introduzioneBiologia introduzione
Biologia introduzionemaurizio9
 

Ähnlich wie presentazione divulgativa .pptx (12)

Cellstan
CellstanCellstan
Cellstan
 
Cellule e invecchiamento
Cellule e invecchiamento Cellule e invecchiamento
Cellule e invecchiamento
 
Cellule Staminali Emopoietiche: attualità e prospettive
Cellule Staminali Emopoietiche: attualità e prospettiveCellule Staminali Emopoietiche: attualità e prospettive
Cellule Staminali Emopoietiche: attualità e prospettive
 
Cellule Staminali Del Cordone Ombelicale Biotech Sol
Cellule Staminali Del Cordone Ombelicale   Biotech SolCellule Staminali Del Cordone Ombelicale   Biotech Sol
Cellule Staminali Del Cordone Ombelicale Biotech Sol
 
Dossier per Ostetriche
Dossier per OstetricheDossier per Ostetriche
Dossier per Ostetriche
 
Casi di Patologie più frequenti nei ratti Sprague-Dawley
Casi di Patologie più frequenti nei ratti Sprague-Dawley Casi di Patologie più frequenti nei ratti Sprague-Dawley
Casi di Patologie più frequenti nei ratti Sprague-Dawley
 
Il cancro come non l’ha mai visto nessuno di thorwald dethlefsen e rudiger da...
Il cancro come non l’ha mai visto nessuno di thorwald dethlefsen e rudiger da...Il cancro come non l’ha mai visto nessuno di thorwald dethlefsen e rudiger da...
Il cancro come non l’ha mai visto nessuno di thorwald dethlefsen e rudiger da...
 
Le cellule staminali
Le cellule staminaliLe cellule staminali
Le cellule staminali
 
Le cellule staminali
Le cellule staminaliLe cellule staminali
Le cellule staminali
 
Le cellule staminali contenute nel sangue cordonale
Le cellule staminali contenute nel sangue cordonale Le cellule staminali contenute nel sangue cordonale
Le cellule staminali contenute nel sangue cordonale
 
Cellule staminali
Cellule staminaliCellule staminali
Cellule staminali
 
Biologia introduzione
Biologia introduzioneBiologia introduzione
Biologia introduzione
 

presentazione divulgativa .pptx

  • 1. Le cellule da cui siamo composti contengono il DNA, che dice loro come comportarsi. Se il DNA subisce un danno, la cellula rischia di trasformarsi in cellula tumorale.
  • 2. Una cellula tumorale, per esser definita tale, deve acquisire diverse caratteristiche.
  • 3. Le cellule tumorali, invece, rimangono "sempre giovani " e continuano ad essere in grado di replicarsi. Le cellule normali, dopo un certo numero di duplicazioni, si "stancano" e vanno incontro a "invecchiamento".
  • 4.
  • 5. Le cellule normali iniziano a replicarsi quando ricevono un segnale positivo dall’organismo, ma smettono immediatamente in presenza di un segnale di arresto.
  • 6. Le cellule tumorali, invece, si replicano anche senza che l’organismo glielo richieda, e quando compare un segnale di arresto lo ignorano e continuano nella loro proliferazione incontrollata.
  • 7.
  • 8. Le cellule normali si dispongono ordinatamente per formare un tessuto.
  • 9. Se per caso una cellula normale finisce nel circolo sanguigno, non è in grado di sopravvivere e va incontro a morte.
  • 10. Le cellule tumorali non hanno una crescita ordinata all’interno di un tessuto.
  • 11. Le cellule tumorali, a differenza di quelle normali, sono in grado di sopravvivere nel circolo sanguigno…
  • 12. METASTASI … e lo sfruttano per raggiungere tessuti distanti e colonizzarli, dando origine a metastasi.
  • 13. TERAPIE? Quali terapie sono state sviluppate contro le cellule tumorali?
  • 14. RADIOTERAPIA È possibile cercare di colpire una zona specifica di tessuto, dove sono presenti le cellule tumorali, con un fascio di radiazioni, in modo da danneggiare il DNA delle cellule e ucciderle.
  • 15. CHEMIOTERAPIA Esistono farmaci, i chemioterapici, che sono in grado di colpire selettivamente le cellule che si stanno replicando. Siccome le cellule tumorali si replicano più di quelle normali, la chemioterapia colpisce soprattutto loro, anche se non vengono risparmiate le cellule normali che in quel momento stanno proliferando.
  • 16. TERAPIA A BERSAGLIO MOLECOLARE Si è scoperto che le cellule tumorali presentano sulla loro superficie proteine diverse da quelle delle cellule normali. Sono stati quindi sviluppati farmaci in grado di riconoscere specificamente le cellule tumorali, e di colpire così solo queste.
  • 17. IMMUNOTERAPIA Si sta cercando inoltre di insegnare al sistema immunitario a riconoscere le cellule tumorali e ad attaccarle.
  • 18. PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE!! Ricordatevi che la miglior "cura" rimane la prevenzione e la diagnosi precoce!