Diese Präsentation wurde erfolgreich gemeldet.
Wir verwenden Ihre LinkedIn Profilangaben und Informationen zu Ihren Aktivitäten, um Anzeigen zu personalisieren und Ihnen relevantere Inhalte anzuzeigen. Sie können Ihre Anzeigeneinstellungen jederzeit ändern.

Introduzione al progetto OpenStreetMap - Mappalonga2016

99 Aufrufe

Veröffentlicht am

Presentazione tenuta in occasione della 'Mappalonga', giornata di mappatura e informazione su open data organizzata da Wikimedia Italia, Regione Liguria e GTER srl - Genova 1 ottobre 2016

Veröffentlicht in: Technologie
  • Als Erste(r) kommentieren

  • Gehören Sie zu den Ersten, denen das gefällt!

Introduzione al progetto OpenStreetMap - Mappalonga2016

  1. 1. Introduzione al progetto OpenStreetMap
  2. 2.   www.openstreetmap.org La wiki mappa del mondo  Database geografico libero e collaborativo  Nato nel 2004 oggi ha più di 3 milioni di utenti registrati  Ogni settimana quasi 40.000 utenti lavorano sulla mappa  Licenza OdbL: Licenza di archiviazione di dati aperta  Utilizzabile anche per scopi commerciali
  3. 3.   Perchè usare OSM ?  Chiunque può migliorare la mappa  Contiene qualsiasi tipo di dato geografico (e non)  Una miriade di strumenti per utilizzare i dati …  … o per ricercare ed estrarre dati  Integrabile con open data compatibili, es.: Regione Liguria
  4. 4.   Non è meglio usare mappe proprietarie ?  Non ho mai visto una Google car a 3000 metri 
  5. 5.   Una mappa per tutti i gusti ?  Dal principiante al professionista  Potete visualizzare mappe o accedere ai dati  Mappe di ogni tipo: wheelmap, OpenRailwayMap, ecc..  Dai videogiochi alle emergenza umanitarie  Stampabili; per PC, smartphone, molti GPS Garmin, ecc..  Anche per utilizzi creativi o non previsti
  6. 6.   Ah, quindi è una bella mappa!  E’ anche una mappa:  I mappatori inseriscono dati …  Questi dati sono utilizzati per disegnare mappe ...  … per stampare mappe  Ma possiamo anche accedere ai dati che compongono le mappe 
  7. 7.   E la qualità dei dati ?  Non vuole sostituire le mappe catastali !  Dati e utenti monitorati da strumenti e altri utenti  In caso di danni è possibile ripristinare versioni precedenti  Solitamente più aggiornate delle carte ufficiali  Mappe cartacee 1:25.000 → 1cm pari a 250m
  8. 8.   Quanti dati sono attualmente inseriti in OSM ?  778.000 scuole; 180.800 farmacie; 134.000 ospedali  629.000 ristoranti; 306.000 distributori di carburante  1.730.000 fermate bus; 5.987 car sharing  575.000 idranti; 12.337 defibrillatori
  9. 9.   Raccogliere dati  GPS  App per smartphone  Fotocamera  Fieldpapers o Block notes  Prima di partire regoliamo gli orologi
  10. 10.   Il GPS  Mantenere l’antenna verso l’alto per segnale migliore  Non ostruire col corpo o oggetti la vista del cielo  Vicino a palazzi o sotto alberi precisione inferiore  Con nebbia, pioggia, nuvole dense la precisione si abbassa  Le pile sono cariche ?
  11. 11.   App per smartphone  Provatene alcune sino a trovare quella che fa per voi  Capite come funziona prima di partire  Cercate la cartella dove salva i dati  App e GPS consumano molta energia, avete un Powerbank?
  12. 12. Fotocamera  Regolate l’ora, altrimenti un trucco è fotografare il GPS mentre registrate il primo waypoint  Al rientro si sincronizza la posizione tramite traccia GPS  Una foto può catturare molti dettagli  Se fotografate delle scritte verificate che riusciate a leggerle  Le pile sono cariche ?
  13. 13.   Fieldpapers  Indicate i punti con un piccolo numero e descriveteli sul retro del foglio  Disegnate le aree (edifici, parcheggi o giardini)  Non inserite troppe informazioni  Non ha bisogno di pile, ma solo di penna o matita
  14. 14.   Mapillary  Street view crowdsourcing  Tutti noi possiamo inserire foto e percorsi  Possiamo poi scaricare tutte le foto o i percorsi  Ferrovie, sentieri e altri luoghi su Mapillary
  15. 15.   Inserire i dati – Editing  Direttamente da App: Maps.me, Vespucci, OsmAnd, ecc..  Editor OpenStreetMap: ID, Josm  Occorre registrarsi da www.openstreetmap.org/user/new 
  16. 16.   Cosa si deve mappare ?  (Quasi) tutto ciò che si vuole  Una scuola? Bè, certo  Una panchina? Sì  Il numero di gradini di una scala? Sì  Un’edicola votiva? Sì  Il furgone che vende panini con la porchetta? Sì, a patto sia sempre nello stesso punto
  17. 17.  http://wiki.openstreetmap.org/wiki/IT:Map_Features  Qui trovate la stele di rosetta di OpenStreetMap   I ‘tag’ descrivono le caratteristiche degli oggetti
  18. 18.   Cosa mapparemo oggi ?  Strade e stradine con nomi, limitazioni, illuminazione  attività commerciali e numeri civici  servizi di pubblica utilità: bancomat, cassette postali, uffici di associazioni, dettagli fermate bus  Giardini, giochi, panchine, aree attrezzate  Vi consegneremo un foglio con lista di oggetti mappabili
  19. 19.   Iniziamo subito!  Sfogliate la mappa e in una zona a voi nota cercate qualcosa che manca o è impreciso, ad esempio il nome di una via, la fermata bus, o un negozio mancante. Lo mapperemo in diretta e vedremo cosa succede.
  20. 20. Grazie per l’attenzione Alessandro Palmas, Project Manager OpenStreetMap per Wikimedia Italia alessandro.palmas@wikimedia.it @Ale_Zena_IT @OpenStreetMapIt Presentazione visibile e scaricabile su http://www.slideshare.net/AleZenaIT

×